CONGRESSI

Post ASH 2016

Il post ASH, che quest'anno si Ŕ svolto a Torino nella bella sede del Lingotto, Ŕ un evento molto originale nel panorama italiano. Abbiamo realizzato 13 interviste incentrate su alcuni degli hot topics del congresso.

Il post ASH, che quest’anno si è svolto a Torino nella bella sede del Lingotto, è un evento molto originale nel panorama italiano. L'organizzazione prevede che alcuni dei più importanti ematologi italiani che hanno partecipato al congresso ASH che si svolge un paio di mesi prima, aggiornino la platea sulle novità emerse dall’ultimo congresso degli ematologi americani che è il più importante al mondo in questa disciplina.

L'ASH è il congresso annuale dell’American Society of Hematology che nel 2016 si è svolto a San Diego.

L’edizione 2017 del Post ASH ha avuto come coordinatori i Prof.ri Angelo Michele Carella e Pier Luigi Zinzani. Il board scientifico era costituito dai Prof.ri Paolo Corradini, Fabrizio Pane, Giovanni Pizzolo e Umberto Vitolo.

La biologia e la clinica delle neoplasie ematologiche stanno drammaticamente cambiando. Lo sviluppo di “target-therapies”, frutto di anni di studi biologici sui meccanismi alla base delle neoplasie ematologiche, si sta diffondendo sempre di più, talora con una indubbia riduzione della mortalità. In particolare, una sempre maggiore importanza viene attribuita alla biologia molecolare delle leucemie acute e croniche, delle malattie linfoproliferative e di quelle immunoproliferative.

Una giornalista di PharmaStar, Alessandra Terzaghi, ha realizzato 13 interviste incentrate su alcuni degli hot topics del congresso.