DALLA A ALLA Z

Malattie infiammatori croniche

Le malattie infiammatorie croniche intestinali comprendono la malattia di Crohn e la rettocolite ulcerosa. Si calcola che in Italia circa 200.000 persone siano oggi affette da queste patologie. Le IBD sono malattie "idiopatiche" ovvero a causa sconosciuta. Per spiegare in cosa consiste la malattia, nelle sue varie implicazioni, abbiamo realizzato 4 video nel corso di un incontro con la stampa svoltosi a Milano.

Le malattie infiammatorie croniche intestinali (in inglese "IBD", inflammatory bowel disease), comprendono la malattia di Crohn e la rettocolite ulcerosa. Si calcola che in Italia circa 200.000 persone siano oggi affette da queste patologie. Negli ultimi 10 anni la diagnosi di nuovi casi e il numero di ammalati sono aumentati di circa 20 volte. Le IBD colpiscono con la stessa frequenza i due sessi, con un esordio clinico che in genere si colloca fra i 15 e i 45 anni.
Le IBD sono malattie "idiopatiche" ovvero a causa sconosciuta. L'ipotesi patogenetica prevalente è quella di una reazione immunologica abnorme da parte dell'intestino nei confronti di antigeni (per esempio batteri normalmente presenti nell'intestino).
Per spiegare in cosa consiste la malattia, nelle sue varie implicazioni, abbiamo realizzato 4 video nel corso di un incontro con la stampa svoltosi a Milano.