Alzheimer, l'ormonoterapia post-menopausale non aumenta i rischi (ma non protettiva)

La terapia ormonale in post-menopausa (HT) sembra non essere motivo di rischio rispetto allo sviluppo di malattia di Alzheimer (AD) ma nemmeno di svolgere in tal senso un effetto neuroprotettivo. Lo suggerisce una nuova ricerca pubblicata online su ...