questa settimana

Lunedi 20 Marzo 2017

Dopo ablazione transcatetere dabigatran meglio di warfarin

Nello studio RE-CIRCUIT, i cui risultati sono stati presentati in una sessione late-breaking al 66° Congresso dell'American College of Cardiology (ACC) a Washington e contemporaneamente pubblicati sul New England Journal of Medicine, la terapia non i...

Linee guida sul trattamento del dolore cronico, dal dipartimento Veterans Affairs americano un freno all'uso degli oppioidi

Sono state da poco aggiornate le linee guida americane, stilate dall'US Department of Veterans Affairs (VA) e dal Dipartimento della Difesa (DoD), sull'utilizzo degli oppioidi nella pratica clinica. Fondamentalmente, in questa versione del documento ...

Lupus, conferme di efficacia per belimumab nella pratica clinica reale

Il trattamento di pazienti lupici con belimumab è stato in grado di indurre miglioramenti clinicamente significativi e di consentire la riduzione del dosaggio di corticosteroidi anche in una casistica canadese di pazienti provenienti dalla pratica c...

Dolore, prende il via la Rete Terapia del Dolore della città di Milano

Sono circa 80mila i pazienti che, nella città di Milano e hinterland, si rivolgono almeno una volta all'anno al sistema sanitario per patologie riconducibili a un dolore di difficile controllo che perdura nel tempo (cronico). Di questi, circa 10mila ...

Coinfezione HCV/HIV, regime 3D più dasabuvir e ribavirina efficace e sicura nei pazienti in trattamento con darunavir

Il trattamento di pazienti coinfetti da epatite C di genotipo 1 e HIV con il regime 3D (la tripletta ombitasvir, paritaprevir, ritonavir) più dasabuvir e ribavirina e per l'HIV un regime antiretrovirale (ART) a base di darunavir si è mostrato sicuro ...

BPCO, alcuni polimorfismi genetici influenzano gli outcome di malattia

Una variazione genetica già associata ad un cattivo controllo dell'asma sembra condizionare negativamente anche gli outcome di BPCO. E' quanto dimostra uno studio pubblicato su Pulmonary Pharmacology and Therapeutics, che potrebbe avere ripercussioni...

Fresco, congelato o liofilizzato, quale microbiota fecale usare nel trapianto in pazienti con infezione da C. difficile?

Quale preparato di microbiota fecale è più efficace per il trapianto nei pazienti con infezione recidivante da Clostridium difficile (CDI)? Questa è la domanda che si sono posti un gruppo di ricercatori di Houston (USA) in un lavoro pubblicato sulla ...

Scompenso cardiaco e diabete, sacubitril/valsartan migliora il controllo glicemico rispetto a enalapril

Una nuova analisi condotta in un sottogruppo di pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione (HFrEF) e diabete, suggerisce che il trattamento con sacubitril/valsartan migliora il controllo glicemico rispetto all’ACE inibitore en...

Martedi 21 Marzo 2017

Trial clinici: Fondazione GIMBE alleva le nuove generazioni di ricercatori

Nell'ambito del programma GIMBE4young, la Fondazione GIMBE lancia la prima edizione della summer school sulla metodologia dei trial clinici (Bologna, 4-8 settembre 2017), per preparare le nuove generazioni di ricercatori alle sfide che li attendono p...

Lombalgia cronica, è sufficiente una singola iniezione intradiscale di glucocorticoidi?

Nei pazienti con lombalgia cronica associata a discopatia attiva, una singola iniezione intradiscale di glucocorticoidi riduce la sintomatologia dopo un mese dalla somministrazione. E' quanto mostrato dai risultati di uno studio randomizzato pubblica...

Asma pediatrico, impiego di steroidi inalatori non legato ad aumento rischio polmoniti

L'impiego regolare di steroidi inalatori non sembra essere associato ad un incremento del rischio di polmoniti e di altre infezioni respiratorie nei bambini asmatici, standa ad una rassegna sistematica della letteratura, con annessa metanalisi, pubbl...

Gotta, efficace e sicura strategia treat to target con allopurinolo

L'adozione di una strategia T2T con allopurinolo è efficace e sicura in soggetti affetti da gotta, compresi quelli con alterazione della funzione renale, in grado di tollerare dosi inferiori di allopurinolo basate sulla clerance di creatinina senza, ...

Epatite C: educazione e prevenzione negli istituti detentivi. Al via il progetto ENEHIDE

Trasformare il carcere in un luogo di informazione, educazione e formazione sulla propria salute, in particolare sul pericolo di infezione da epatite C. E rompere così la catena del contagio. È l'obiettivo di ENEHIDE (EducazioNE e prevenzione sull'HC...

Leucemia linfoblastica acuta, blinatumomab allunga la vita nei pazienti recidivati o refrattari

Il trattamento con l’anticorpo bispecifico anti-CD19 blinatumomab ha portato a un prolungamento della sopravvivenza globale (OS) rispetto alla chemioterapia standard in pazienti con leucemia linfoblastica acuta a precursori delle cellule B cromosoma ...

Ca seno iniziale HER2+, con aggiunta di pertuzumab alla terapia adiuvante minor rischio di decessi e recidive

L'aggiunta di pertuzumab a trastuzumab e alla chemioterapia adiuvante ha ridotto in modo significativo il rischio di recidiva della malattia invasiva o di morte in pazienti con un carcinoma mammario in fase iniziale HER2-positivo (HER2+) nello studio...

Ca alla prostata, aggiungere la chemio alla deprivazione androgenica non migliora gli outcome

L'aggiunta di mitoxantrone più prednisone (MP) alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) non migliora gli outcome nei pazienti con carcinoma prostatico clinicamente localizzato. È quanto emerge dallo studio SWOG S9921, un ampio studio multicentr...

Macroglobulinemia di Waldenstrom, benefici di ibrutinib persistono nel tempo

Il trattamento con ibrutinib in monoterapia ha portato a una percentuale di risposta del 90% dopo un follow-up mediano di 18,1 mesi in pazienti con macroglobulinemia di Waldenstrom refrattari a rituximab. Lo evidenziano i risultati di un sottostudio ...

I test genetici aiutano a ottimizzare il dosaggio del warfarin e riducono gli eventi avversi

L’uso del test genetico per la personalizzazione della dose di warfarin nei pazienti sottoposti a chirurgia ortopedica sembra ridurre il rischio di eventi avversi rispetto al dosaggio del farmaco stabilito in base alla clinica. E’ quanto emerso da un...

Digossina, possibile aumento del rischio di mortalità nei pazienti con fibrillazione atriale

I pazienti con fibrillazione atriale in terapia con digossina per il controllo dei sintomi della malattia presentano un rischio maggiore di decesso, anche quando non hanno ricevuto una diagnosi di scompenso cardiaco, rispetto ai soggetti non in terap...

A Pavia il crowdfunding per vincere il mesotelioma con le nanoparticelle

I fondi per la ricerca si sa sono sempre troppo pochi, specie nel nostro Paese. Per trovare una nuova cura per combattere il Mesotelioma Pleurico Maligno (MPM) all'Università di Pavia hanno pensato a una modalità di raccolta di risorse al passo coi t...

Fda

Parkinson, safinamide approvato anche dall'Fda. Un successo della ricerca italiana

E' una grande vittoria della ricerca italiana. L'Fda ha approvato il farmaco anti Parkinson safinamide, italiano al 100 per cento perché messo a punto da Newron e poi sviluppato da Zambon che lo commercializza in tutto il mondo. Si tratta del primo n...

Mercoledi 22 Marzo 2017

Malattie infiammatorie intestinali, la dieta condiziona la risposta agli anti-TNF

Può la dieta influenzare l'effetto di farmaci anti-TNF nel trattamento delle malattie infiammatorie intestinali? E' questa la domanda che si sono posti un gruppo di ricercatori danesi in un lavoro pubblicato su Nutrients. Da quanto emerge da un'anali...

Polmoniti pediatriche, ancora inappropriato l'uso di antibiotici

L'utilizzo inappropriato degli antibiotici ad ampio spettro per trattare i pazienti pediatrici affetti da polmonite è ancora oggi un problema molto comune negli USA (e non solo), nonostante le linee guida raccomandino il ricorso a trattamenti maggior...

Tumori: “diminuiscono i decessi in Italia. Diagnosi e terapie ‘su misura’ con l’oncologia di precisione”

Per la prima volta diminuiscono in Italia i decessi per tumore: 1.134 morti in meno registrate nel 2013 (176.217) rispetto al 2012 (177.351). Migliore adesione ai programmi di screening, efficacia delle campagne di prevenzione e nuove armi stanno evi...

Dolore cronico per il 45% delle donne contro il 31% degli uomini. Diversa anche la risposta ai farmaci

Ormai è un dato di fatto e anche la scienza lo conferma: nel dolore non esiste “par condicio”; le donne soffrono più frequentemente degli uomini, per periodi più lunghi e con una maggiore intensità. A questa particolare predisposizione, però, non sem...

Artrite reumatoide, giustificato l'impiego di metotressato all'esordio o in prevenzione di malattia

Il trattamento con metotressato è in grado di contrastare l'insorgenza di malattia se somministrato in maniera sufficientemente precoce in individui a rischio elevato di malattia. Questo è quanto emerge da una rianalisi dei dati di un trial clinico ...

Spondilite anchilosante, come varia il rischio di uveite con i farmaci anti-TNF?

Uno studio svedese pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases ha dimostrato che il rischio di uveite cambia a seconda del farmaco anti-TNF utilizzato nei pazienti trattati per spondilite anchilosante (AS): in particolare, sembra che il trattament...

Malattie infiammatorie intestinali, vedolizumab sicuro ed efficace anche nell'anziano

L'anticorpo monoclonale vedolizumab è sicuro ed efficace anche nella popolazione anziana con malattie infiammatorie intestinali. Questo è quanto emerge da un piccolo studio real life pubblicato su Inflammatory Bowel Diseases.

Giovedi 23 Marzo 2017

Farmaci e dispositivi, verso un “nuovo” sistema degli acquisti. Progetto SIFO e FARE

Secondo appuntamento fissato per venerdì 24 marzo 2017 a Roma, in sede Consip (il primo incontro si è tenuto lo scorso 24 novembre), per gli esperti del progetto Sifo - Fare dal titolo Acquisto dei farmaci e dei dispositivi medici alla luce del nuovo...

Annunciato il vincitore del premio “Janssen Hi Future!”. La web serie dedicata all’innovazione per la salute è ora online

È online, sul canale YouTube di Janssen Italia, A.M.I. - Android for Medical Innovation, la web-serie scritta e prodotta dal regista pugliese Andrea Martelli, dedicata “all’innovazione nelle scienze della vita”.

Malattie infiammatorie intestinali ad insorgenza precoce, da cosa dipende la diminuita sensibilità all'azatioprina?

Uno studio multicentrico italiano ha evidenziato che nei pazienti con malattie infiammatorie intestinali (IBD) ad insorgenza precoce vi è un'aumentata inattivazione del metabolismo dell'azatioprina probabilmente dovuta all'elevata attività dell'enzim...

Venerdi 24 Marzo 2017

Terapie mirate a innalzare le HDL per ridurre la coronarosclerosi. Insuccesso anche dal trial CARAT

Ancora una volta, una terapia per il miglioramento del profilo lipidico ispirata all'innalzamento delle lipoproteine ad alta densità (HDL) non ha raggiunto l'obiettivo quando è stata messa alla prova in uno studio clinico. Lo dimostrano i negativi ri...

Fda

Carcinoma a cellule di Merkel, Fda approva avelumab

L’Fda ha approvato l’immunoterapico avelumab per il carcinoma metastatico a cellule di Merkel (MCC), una forma di cancro della pelle raro e aggressivo, con prognosi molto sfavorevole, con una sopravvivenza a cinque anni inferiore al 20%. Sviluppato d...

Ema

Approvazione europea per biosimilare di adalimumab sviluppato da Amgen

La Commissione Europea ha approvato il biosimilare di adalimumab sviluppato da Amgen. Si tratta del primo biosimilare di adalimumab la cui domanda di registrazione sia stata approvata a livello europeo. Noto anche con la sigla ABP 501, il farmaco sar...

Ema

Emofilia B, parere positivo del Chmp per nuovo fattore IX long acting

La competizione per i nuovi anti emofilia a lunga durata di azione ha un nuovo protagonista. Il Chmp ha dato parere favorevole all’approvazione del nonacog beta pegol, un farmaco biologico a lunga durata di azione sviluppato per la terapia dei pazien...

Mieloma multiplo recidivato, carfilzomib migliora la sopravvivenza

L’inibitore del proteasoma di nuova generazione carfilzomib, aggiunto a desametasone, ha migliorato la sopravvivenza globale (OS) del 21% rispetto alla doppietta bortezomib più desametasone in pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario ne...

Leucemia mieloide acuta: delude sapacitabina, mancato l’obiettivo di migliorare la sopravvivenza

L’analogo nucleosidico orale sapacitabina non ha centrato l’obiettivo - migliorare la sopravvivenza globale (OS) nei pazienti anziani con leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi - nello studio di fase III SEAMLESS. Lo ha annunciato Cyclacel Pharma...

Leucemia mieloide cronica, efficacia di imatinib si mantiene nel tempo

L'efficacia di imatinib nel trattamento della leucemia mieloide cronica persiste nel tempo. A dirlo sono i risultati di quasi 11 anni di follow-up dello studio multicentrico IRIS, appena pubblicati sul New England Journal of Medicine.

Obesità e tumori, forti evidenze di collegamento

Ci sono forti prove di un collegamento fra l'adiposità e l'adenocarcinoma esofageo, il mieloma multiplo e il cancro al colon, al retto, alle vie biliari, al pancreas, all'endometrio, al rene e, nella donna in post-menopausa, alla mammella. Questa la ...

Sabato 25 Marzo 2017

Lupus, pubblicate raccomandazioni EULAR per la gestione della malattia nelle pazienti di sesso femminile

Con una pubblicazione sulla sua rivista Annals of the Rheumatic Diseases, EULAR ha recentemente implementato delle raccomandazioni per la salute e la pianificazione familiare delle donne affette da lupus o da sindrome antifosfolipidi.

Resincronizzazione cardiaca, netta riduzione di eleggibilità con il cambio delle linee guida ACC/AHA

Una percentuale minore di pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ventricolare sinistra (FEVS) minore o uguale al 35 per cento è eleggibile alla terapia di resincronizzazione cardiaca (CRT) in base a criteri delle attuali linee gui...

Pitolisant, risultati incoraggianti nel trattamento della cataplessia in pazienti narcolettici

Secondo uno studio pubblicato recentemente su “Lancet Neurology”, pitolisant è risultato ben tollerato ed efficace nel ridurre la cataplessia. Se questo dato sarà confermato in studi a lungo termine, pitolisant potrebbe costituire un'utile terapia di...

Livello di ceramidi nel sangue, nuovo e potente marker predittivo di rischio cardiovascolare

Secondo una ricerca presentata al convegno dell'American College of Cardiology (ACC), a Washington, la misurazione delle concentrazioni nel sangue di una classe di lipidi noti come ceramidi può aiutare i medici a identificare gli individui con sospet...

Domenica 26 Marzo 2017

SM trattata con natalizumab, pazienti e neurologi a confronto su percezioni di benefici e rischi

Nel trattamento della sclerosi multipla (SM) recidivante remittente (RRSM) con natalizumab (NAT) - anche se i pazienti e i medici sembrano avere una percezione realistica del rischio di leucoencefalite multifocale progressiva (PML) - la conoscenza de...

Epilessia a esordio parziale refrattaria, risultati positivi in fase 2 per ganaxolone in add-on

In uno studio di fase 2, i cui risultati sono stati pubblicati online su “Epilepsia”, ganaxolone alla dose di 1.500 mg/die come terapia add-on in soggetti adulti con epilessia a esordio parziale (POS) non controllata, ha ridotto la frequenza degli at...

Scompenso cardiaco acuto, serelaxina delude in Fase III

Novartis ha reso noto che in uno studio di fase III condotto in pazienti con insufficienza cardiaca acuta il farmaco sperimentale serelaxina non ha raggiunto gli endpoint primari di riduzione della morte cardiovascolare al giorno 180 nè ha ridotto il...

Sclerosi multipla, dall'HALT-MS in fase II remissioni a 5 anni post-trapianto autologo di cellule ematopoietiche

La terapia immunosoppressiva ad alte dosi (HDIT) seguita da trapianto di cellule ematopoietiche autologhe (HCT) senza terapia di mantenimento risulta efficace per indurre remissioni sostenute a lungo termine di pazienti con sclerosi multipla (SM) rec...

Ema

Linfoma di Hodgking classico, ok europeo preliminare per pembrolizumab

Dopo l'approvazione dell'Fda di qualche giorno fa, arriva adesso anche il via libera del Chmp europeo che ha dato parere positivo all'approvazione di pembrolizumab per la terapia del linfoma di Hodgkin classico in pazienti con malattia refrattaria a...

Ema

Carcinoma testa collo, ok preliminare del Chmp per nivolumab

Il Chmp ha dato parere favorevole all'impiego di nivolumab in monoterapia per il trattamento del carcinoma a cellule squamose di testa e collo (SCCHN) in pazienti adulti la cui malattia sia progredita nonostante una chemioterapia a base di platino. I...

16 nuovi farmaci in commercio

Nuove specialità medicinali: Clensia, Ezoran, Mydaffodil, Translarna.10 nuovi farmaci equivalenti

20 variazioni di prezzo

3 farmaci revocati

Lunedi 27 Marzo 2017

Aspirina nella prevenzione primaria del cancro del colon-retto, Bayer presenta domanda all’AIFA

Bayer ha reso noto di avere presentato all'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) una domanda di variazione per estendere l’indicazione terapeutica di Cardioaspirin, aggiungendo la prevenzione primaria del cancro al colon-retto come beneficio ulterior...

Ema

Artrite reumatoide, approvazione europea per tofacitinib, nuovo farmaco orale

La Commissione Europea ha approvato tofacitinib nel trattamento dei pazienti con artrite reumatoide (AR). Più precisamente, il farmaco è indicato in combinazione con metotressato (MTX) per il trattamento di AR attiva da moderata a grave in pazienti a...

Ema

Parere positivo per vaccino meningococcico coniugato di gruppo B

Il Comitato dell'Agenzia Europea per i Medicinali per uso umano (CHMP) ha espresso parere positivo, raccomandando l’autorizzazione alla commercializzazione di Trumenba (vaccino meningococcico coniugato di gruppo B) nell'Unione europea (UE) per l’imm...

In Italia crescono gli integratori (+7,4%). Dominano i multivitaminici

Il mercato della nutraceutica in Italia continua a guadagnare terreno: dal 2014 al 2016 è infatti cresciuto, a valore, del 7,4% (tra farmacia, parafarmacia e mass market) diventando driver strategico del mercato Consumer Health. Queste le prime evide...