ieri

Giovedi 18 Maggio 2017

Dolore da cancro, evidenze non definitive su efficacia del tramadolo

Un recente revisione sistematica della letteratura, pubblicata su database Cochrane, ha evidenziato che ci sono prove di bassa qualità per stabilire che realmente il tramadolo sia efficace nella riduzione del dolore da cancro. Anche le evidenze di ef...

Digital Health: pazienti al centro e medici sempre più attivi nella ricerca di informazioni

L'utilizzo dei canali digitali da parte del medico è centro della seconda edizione del convegno Digital Health organizzato a Milano da GfK e intitolato ʺL'efficacia delle strategie Multichannel e la Patient Centricity".

De Biasi: “no alle difformità territoriali nei farmaci anti-cancro

“La maggiore sopravvivenza media della popolazione italiana con patologie oncologiche è certamente un dato confortante, la medicina personalizzata apre a nuove speranze, l'immunologia fa passi da gigante in particolare per i tumori rari. E tuttavia n...

Tumori: in Italia servono 806 giorni per i farmaci innovativi. Lo denuncia la FAVO

I pazienti oncologici italiani attendono in media 806 giorni, cioè 2,2 anni, per accedere a un farmaco anti-cancro innovativo. È il tempo che trascorre fra il deposito del dossier di autorizzazione e valutazione presso l'Agenzia Europea dei Medicinal...

Tumori: ogni anno più di 183mila nuove diagnosi negli anziani. Un aiuto dalla nanomedicina

Ogni anno in Italia più di 183mila tumori vengono diagnosticati in pazienti over 70. Oggi abbiamo a disposizione oggi terapie più efficaci e meglio tollerate e nuove tecnologie nelle cure come le nanotecnologie. Alle prospettive offerte da questo app...

Napoli, al via il XXI Congresso Nazionale dell'Associazione Nazionale Medici Diabetologi

Quali sono i principi fondamentali per una gestione integrata del paziente e quali sono le nuove tecnologie in tema di prevenzione e diagnosi precoce? Esperti diabetologi italiani si confronteranno sul tema in occasione del XXI Congresso Nazionale d...

Diabete: liraglutide non controlla solo la glicemia, riduce il rischio di danni al cuore e al rene

Liraglutide ha dimostrato nelle persone con diabete tipo 2, di ridurre del 22 per cento il rischio di morte per cause cardiovascolari e del 15 per cento la mortalità per tutte le cause; non solo, liraglutide sembra ridurre il rischio di peggioramento...

Legislazione, vincoli finanziari e tutela del paziente. Al medico rimane un’area di autonomia?

La prescrizione è l’atto con cui il medico stabilisce, in piena autonomia e libertà, quale esame diagnostico richiedere o quale farmaco debba essere somministrato al proprio assistito e con quale modalità. Di questo principio di autonomia e di come o...

Epatite C: nuove prospettive di cura con elbasvir/grazoprevir

Da poco è disponibile nel nostro Paese la combinazione di elbasvir, inibitore della proteasi NS5A del virus HCV, e grazoprevir, inibitore della proteasi NS3/4A, un farmaco sviluppato da MSD che ha ottenuto l'autorizzazione dell'Aifa per il trattament...