CONFERENZE STAMPA

HIV: a Parma prodotto per tutto il mondo farmaco GSK per le forme difficili

Nello stabilimento GSK di San Polo di Torrile a Parma è stato inaugurato un nuovo impianto di 1.500 m², del valore di 30 milioni di euro, dedicato alla produzione e al confezionamento di fostemsavir, un farmaco per l'infezione da virus HIV, per rispondere ai bisogni di pazienti multitrattati.

Verrà prodotto a Parma, nello sabilimento GSK di San Paolo di Torrile e per tutto il mondo, il nuovo farmaco anti HIV fostemsavir per il trattamento delle forme più difficili dell’infezione.

Il farmaco, che non è ancora stato approvato dalle autorità regolatorie, appartiene a una nuova classe di antiretrovirali, specificamente sviluppati per i pazienti multitrattati con poche opzioni terapeutiche, i cosiddetti pazienti Highly Treatment Experienced (HTE).

Cliccando sulle immagini a fianco potrete trovare le video interviste e l’articolo realizzato nel corso della conferenza stampa.



Hiv, prodotto in Italia il fostemsavir una nuova opzione di cura per i pazienti multitrattati

Prof. Massimo Galli
Intervista al Prof. Massimo Galli Presidente Società italiana di Malattie Infettive e tropicali (SIM...

Impegno di ViiV per la cura dell'Hiv. Ce ne parla l'amministratore delegato della filiale italiana

Dr. Maurizio Amato
Intervista al Dr. Maurizio Amato Amministratore Delegato di ViiV Italia e Olanda

GlaxoSmithKline produrrà a Parma nuovo farmaco anti HIV per tutto il mondo

Dr. Luis Arosemena
Intervista al Dr. Luis Arosemena Presidente e Amministratore delegato GSK Italia

A Parma prodotto per tutto il mondo il nuovo farmaco anti HIV per le forme più difficili

Dr.ssa Maria Chiara Amadei
Intervista alla Dr.ssa Maria Chiara Amadei Direttrice dello stabilimento GSK di San Polo