Influenza, pneumococco, herpes zoster: i vaccini per la salute degli anziani

In Italia le coperture vaccinali stentano a decollare, in particolar modo per gli over-65, la fascia di popolazione maggiormente a rischio rispetto alle malattie infettive – influenza, polmonite pneumococcica, herpes zoster – e alle loro complicanze. Cosa non funziona, nonostante la gratuità dell'offerta? Qual è la strada per promuovere una maggiore adesione alla vaccinazione, e realizzare l'obiettivo di una vecchiaia non solo lunga, ma anche attiva e in buona salute? Di questi temi si è discusso a Palazzo Lombardia a Milano, in occasione del convegno “La prevenzione vaccinale per un invecchiamento in salute”.

Conferenza
stampa

Milano,
28 gennaio 2020