Per i malati con di Bpco da oggi è disponibile una triplice terapia in un unico device, in monosomministrazione giornaliera. Le tre molecole - fluticasone furoato, umeclidinio e vilanterolo - hanno dimostrato di ridurre le riacutizzazioni della malattia, i ricoveri ospedalieri e, per la prima volta in uno studio clinico, il rischio di morte.

Cliccando sulle immagini in basso è possibile consultare l'articolo scritto in occasione della conferenza stampa di presentazione del nuovo farmaco e i video realizzati con importati specialisti.