CONFERENZE STAMPA

Tumore al seno in fase avanzata, arriva in Italia ribociclib per la terapia di prima linea

Per le pazienti italiane con tumore al seno metastatico HR+/HER2-, disponibile e rimborsabile ribociclib, un inibitore selettivo delle chinasi ciclina-dipendenti 4/6 (CDK 4/6) da utilizzarsi come trattamento di prima linea in aggiunta alla terapia ormonale.

In combinazione con un inibitore dell’aromatasi, ribociclib è indicato come terapia iniziale a base endocrina per il trattamento delle donne in post-menopausa con carcinoma mammario in stadio localmente avanzato o metastatico positivo per il recettore ormonale (HR) e negativo per il recettore 2 per il fattore di crescita epidermico umano (HER2).
Cliccando sulle immagini a fianco potrete trovare le video interviste e l’articolo realizzato nel corso della conferenza stampa.
Conferenza
stampa

Roma,
11 ottobre 2018