Rischio Relativo: (RR)

E' il rapporto tra l’incidenza negli individui esposti a un certo fattore di rischio e quella negli individui non esposti. Un rischio relativo di 1 significa che il rischio che si verifichi l’evento nei due gruppi è uguale.

Un RR maggiore di 1 significa che nel gruppo dei trattati o esposti il rischio che l’evento si verifichi è superiore rispetto ai non esposti. Un RR minore di 1 significa che nel gruppo degli esposti il rischio che l’evento si verifichi è inferiore rispetto ai non esposti.

Si calcola come misura di rischio negli studi di coorte in cui un gruppo di esposti al fattore di rischio in studio e un gruppo di non esposti vengono seguiti nel tempo per osservare l’incidenza della malattia: Incidenza negli esposti: 383/705=0.543 Incidenza nei non esposti: 631/1796=0.351 RR=0.543/0.35=1.55 Il rischio relativo di sviluppare il tumore nelle persone che fumano è di 1.5 volte rispetto a chi non fuma.