In Italia l'alcol uccide 40 mila persone l'anno. Per la disintossicazione ci sono dei farmaci, ma alto rischio ricadute

Sono 35 milioni gli italiani dagli 11 anni in poi che consumano bevande alcoliche (78,1% sono uomini, 35,5% donne) e di questi 8,6 milioni con una modalità a «forte rischio». A preoccupare di più i minorenni, i giovani fino a 24 anni e gli anziani. 

Tumore della prostata resistente alla castrazione non metastatico, enzalutamide allunga la vita

L'antiandrogeno enzalutamide aggiunto alla terapia di deprivazione androgenica (ADT) migliora in modo significativo la sopravvivenza globale (OS) rispetto alla sola ADT (più un placebo) nei pazienti con cancro alla prostata non metastatico resistente alla castrazione. Lo dimostrano i risultati dell'analisi finale dell'OS dello studio di fase 3 PROSPER.

Dipendenza da oppiacei: in Italia 350mila casi. In arrivo farmaci più "smart"

Pur in presenza di servizi e trattamenti adeguati, su 1,5 milioni di pazienti, in Europa, sofferenti da dipendenza da oppiacei, il 50% non riesce ad accedere alle cure. In Italia l'utenza arriva ai servizi con una latenza di, addirittura, otto anni. Troppo tempo perso, visto che la prognosi (vale a dire la previsione sul decorso e l'esito del quadro clinico) è legata in modo direttamente proporzionale all'accesso ai percorsi di cura: più l'intervento è precoce migliore è la prognosi.

Hiv, singola dose di anticorpi monoclonali impedisce trasmissione del virus da madre a figlio. Studio su animali

Una singola dose di un trattamento a base di anticorpi può impedire la trasmissione del virus dell'HIV da madre a figlio. E' quanto emerge da un recente studio americano che ha scoperto che i cuccioli di rhesus macachi non sviluppano SIV (Virus di immunodeficienza delle scimmie) se ricevono una singola dose di un cocktail di anticorpi neutralizzanti (bNAbs), entro 30 ore dall'esposizione al virus. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Nature Communications

Depressione post-ictus, ancora poche prove per la scelta della migliore opzione terapeutica

La scelta della migliore opzione terapeutica per la depressione post-ictus rimane più empirica che scientifica, essendoci poche prove a supporto di un approccio terapeutico rispetto a un altro nelle ricerche più recenti, secondo una nuova revisione Cochrane.

Terapia ormonale in menopausa, da estrogeni orali e transdermici effetti diversi su depositi di grasso cardiaco

Differenti vie di somministrazione della terapia ormonale (HT) in menopausa possono influire sulla salute del cuore in modi differenti. È quanto emerge da uno studio pubblicato online su "Menopause", la rivista della North American Menopause Society. In particolare, l'accumulo di grasso cardiaco è risultato più lento con l'impiego di estrogeni equini coniugati orali (o-CEE) rispetto all'uso di 17β-estradiolo transdermico (t-E2) in donne da poco entrate in menopausa.

11 variazioni di prezzo

4 farmaci revocati

Warfarin, qual è l'orario migliore di assunzione? Quello più comodo per il paziente. Studio canadese

L'ora del giorno in cui i pazienti assumono warfarin non ha alcun impatto statisticamente significativo né clinicamente importante sulla stabilità dell'effetto anticoagulante del farmaco, secondo i risultati di uno studio clinico randomizzato pubblicato su "Annals of Family Medicine".

Prevenzione cardiovascolare, chi inizia l'uso di statine o antipertensivi adotta anche stili di vita più sani?

Nel momento in cui un paziente apprende di avere un rischio cardiovascolare sufficientemente elevato da dover iniziare un trattamento con una statina o un antipertensivo, spesso non si determina alcun impatto sulle sue scelte in termini di sani stili di vita. È quanto emerge dai risultati di uno studio - pubblicato sul "Journal of American Heart Association" - condotto su oltre 40.000 residenti in Finlandia seguiti per almeno 4 anni dopo l'avvio di un regime farmacologico di prevenzione primaria. 

Ultimi video

Conferenze stampa


Dalla A alla Z

Vedi tutti

Intestino corto


Vasculiti

Le vasculiti sono patologie infiammatorie a carico dei vasi sanguigni. Esse comprendono un enorme spettro di patologie accomunate dalla presenza di un'infiammazione primaria a carico della parete vasa


Neoplasie mieloproliferative (MPN)

Tali disordini sono patologie neoplastiche, che colpiscono le cellule staminali emopoietiche, ossia le cellule midollari progenitrici dei globuli bianchi, dei globuli rossi e delle piastrine circolant


Malattia del trapianto contro l'ospite (GVHD)

La malattia del trapianto contro l'ospite (inglese Graft versus Host Disease, da cui la sigla GVHD) è una comune forma di complicanza medica che si verifica dopo un trapianto di cellule staminali o di


ADA-SCID (bambini bolla)

L'ADA-SCID è una malattia estremamente rara causata da un gene gene difettoso che blocca la produzione di una proteina necessaria per la produzione dei linfociti.


Quaderni

Vedi tutti

Come sopravvivere alle E Mail

Questo Quaderno affronta il tema delle Email: come scriverle in modo efficace, come rispondere correttamente e come gestire il flusso di informazioni che si riversa quotidianamente sulla nostra scrivania.


I Love Power Point

Powerpoint è oggi uno degli strumenti più usati per comunicare idee e progetti. Questo Quaderno vi offrirà delle indicazioni per migliorare le vostre presentazioni per renderle uno strumento davvero utile per la vostra attività di comunicazione.


I Love Public Speaking

Presentare un progetto, tenere un seminario, intervenire ad una conferenza. Questo Quaderno vi darà dei consigli per perfezionare il vostro public speaking, gestire al meglio l’ansia, migliorare il vostro stile di comunicazione interpersonale a scopo professionale.


I Love good meetings

In questo Quaderno si trovano alcune riflessioni, un po' di teoria e soprattutto suggerimenti pratici per svolgere al meglio le riunioni che sono uno degli strumenti per guidare un'organizzazione. Se possibile per farne di meno ma più efficaci!


Glossario di statistica medica

Può servirvi per rivedere alcuni concetti della statistica medica: come strumento di consultazione quando si sta leggendo un lavoro clinico o dei documenti di analisi su un farmaco oppure per la preparazione di materiale informativo sui farmaci.