Riniti allergiche pediatriche, il rischio di complicanze respiratorie si impenna

I bambini con forme severe di rinite allergica si caratterizzano per rischi maggiori di asma e di iperreattività bronchiale rispetto a quelli colpiti da riniti più blande. Lo dimostrano i risultati di uno studio coreano, pubblicato su Allergy, Asthma, and Immunology Research, che suggeriscono la necessità di fenotipizzare la forma di rinite allergica rilevata in base alla classificazione ARIA (the Allergic Rhinitis and its Impact on Asthma) al fine di ottimizzare la gestione di questa condizione clinica.

Ema

Osteoporosi severa, romosozumab approvato in Europa.Primo farmaco con duplice azione sulla massa ossea.

Si tratta della prima approvazione nell'Unione Europea di un farmaco per il trattamento dell'osteoporosi dal 2010
Farmaco di nuova generazione, con un duplice effetto: aumenta la formazione ossea e riduce la perdita di massa ossea.

Psoriasi, il nuovo anti IL-17 bimekizumab supera ustekinumab in Fase III

Sono stati resi noti i risultati dello studio BE VIVID, il primo dei tre studi di fase 3 che valuta l'efficacia e la sicurezza di bimekizumab, un inibitore di IL-17A e IL-17F, nel trattamento di adulti con psoriasi a placche cronica da moderata a severa. 

Carcinoma mammario metastatico HER2+: oltre 60 per cento di risposta ad anticorpo coniugato trastuzumab deruxtecan

Sono positivi i risultati positivi di DESTINY-Breast01, lo studio registrativo globale di fase II a braccio singolo su DS-8201 (trastuzumab deruxtecan), un farmaco anticorpo-coniugato che attacca l'HER2 in pazienti affette da carcinoma mammario metastatico HER2-positivo. 

Cirrosi ed encefalopatia epatica: alto impatto clinico e sociale per i  pazienti ed economico per il SSN

'La realtà italiana della cirrosi epatica tra terapie e impatto socioeconomico', il convegno organizzato da Motore Sanità, presso l'Istituto Superiore di Sanità, ha presentato i dati relativi alla cirrosi epatica e ai costi connessi alla patologia, insieme a una serie di testimonianze e interventi sul peso della malattia. L'iniziativa è stata supportata dal contributo non condizionato di Alfasigma.

Malattia di Crohn, identificati alcuni predittori di risposta a ustekinumab 

Un gruppo di ricercatori è stato in grado di identificare i predittori di risposta a ustekinumab nella malattia di Crohn, e successivamente inserire questi predittori in un modello di supporto alle decisioni che ha contribuito a prevedere sia il raggiungimento della remissione clinica che la rapidità con cui i sintomi si sono ridotti. I risultati di questo lavoro sono stati presentati al congresso annuale dell' American College of Gastroenterology.

β-talassemia, conferme a lungo termine per la terapia genica con LentiGlobin #ASH19

In occasione del 61° Congresso annuale della American Society of Hematology  appena conclusosi a Orlando (Florida), la biotech bluebird bio ha annunciato i risultati aggiornati a lungo termine dello studio di Fase 1/2 Northstar (HGB-204), ormai concluso, e nuovi dati degli studi di Fase 3 Northstar-2  e Northstar-3, attualmente ancora in corso, con la terapia genica basata sull'uso di LentiGlobin nei pazienti con β-Talassemia Trasfusione-Dipendente (TDT).

Linfoma non Hodgkin, con mosunetuzumab risposte durature in pazienti ricaduti/refrattari, anche già trattati con le CAR T. #ASH19

Riflettori puntati e grande entusiasmo, al congresso americano di ematologia (ASH), a Orlando, sul nuovo anticorpo bispecifico mosunetuzumab, messo alla prova come trattamento per pazienti con linfoma non Hodgkin a prognosi sfavorevole: soggetti risultati refrattari o ricaduti più volte dopo altre terapie, comprese le cellule CAR T.

Leucemia linfatica cronica, le CAR T liso-cel mantengono le promesse nei pazienti altamente pretrattati. #ASH19

Le cellule CAR T liso-cel (lisocabtagene maraleucel, note in precedenza con la sigla JCAR017) continuano a mostrare una promettente attività clinica e una tossicità gestibile in pazienti affetti da leucemia linfatica cronica o linfoma linfocitico a piccole cellule ad alto rischio, pesantemente pretrattati e tutti progrediti dopo un trattamento con l'inibitore di BTK ibrutinib.

Leucemia linfatica cronica, con ibrutinib più venetoclax in prima linea alti tassi di MRD-negatività. #ASH19

Nei pazienti con leucemia linfatica cronica trattati in prima linea con la combinazione dell'inibitore di BTK ibrutinib e dell'inibitore di BCL2 venetoclax, una percentuale elevata raggiunge la non rilevabilità della malattia minima residua (MRD) sia nel sangue periferico sia nel midollo osseo. Lo dimostrano risultati dello studio di fase 2 CAPITVATE, presentati a Orlando al 61° congresso della Società americana di ematologia, l'ASH.

Mieloma multiplo, tripletta con daratumumab e carfilzomib riduce del 37% il rischio di progressione nei pazienti già trattati. #ASH19


Gli ultimi dati diffusi al congresso annuale dell'American Society of Hematology confermano la possibilità di impiego di daratumumab in diverse fasi della malattia: alla recidiva con lo studio Candor, condotto su 466 pazienti con mieloma multiplo che avevano già ricevuto da una a tre linee di terapia, che ha dimostrato che daratumumab, in aggiunta a carfilzomib e desametasone , riduce del 37% il rischio di progressione di malattia rispetto all'impiego di carflizomib e desametasone da soli, fino a raddoppiare il tasso di risposta completa al trattamento. 

Ultimi video


Conferenze stampa

Quaderni

Vedi tutti

Come sopravvivere alle E Mail

Questo Quaderno affronta il tema delle Email: come scriverle in modo efficace, come rispondere correttamente e come gestire il flusso di informazioni che si riversa quotidianamente sulla nostra scrivania.


I Love Power Point

Powerpoint è oggi uno degli strumenti più usati per comunicare idee e progetti. Questo Quaderno vi offrirà delle indicazioni per migliorare le vostre presentazioni per renderle uno strumento davvero utile per la vostra attività di comunicazione.


I Love Public Speaking

Presentare un progetto, tenere un seminario, intervenire ad una conferenza. Questo Quaderno vi darà dei consigli per perfezionare il vostro public speaking, gestire al meglio l’ansia, migliorare il vostro stile di comunicazione interpersonale a scopo professionale.


I Love good meetings

In questo Quaderno si trovano alcune riflessioni, un po' di teoria e soprattutto suggerimenti pratici per svolgere al meglio le riunioni che sono uno degli strumenti per guidare un'organizzazione. Se possibile per farne di meno ma più efficaci!


Glossario di statistica medica

Può servirvi per rivedere alcuni concetti della statistica medica: come strumento di consultazione quando si sta leggendo un lavoro clinico o dei documenti di analisi su un farmaco oppure per la preparazione di materiale informativo sui farmaci.