Altre News

VIDEO

3M: dallo scotch ai sistemi avanzati per il controllo della salute, una storia di rivoluzioni


Duplici vs triplici terapie, efficacia e sicurezza contro l'Hiv


Pazienti con Hiv altamente resistenti alle comuni terapie: conferme di efficacia per fostemsavir


Si può guarire dall'Hiv? Il caso del “paziente di Londra” guarito dall'infezione


Terapie long acting contro l'Hiv, come funzionano?


Tenofovir alafenamide ed emtricitabina , efficacia e sicurezza contro l'Hiv


Centro Nazionale Malattie Rare, un bilancio delle attività più recenti


Un progetto di Sobi vince uno dei premi OMaR a sottolineare l'impegno nelle malattie rare


Libro bianco sulla SMA, un fiore all'occhiello dell'impego di Biogen nelle malattie rare


Malattie rare, impegno di Takeda rafforzato dall'acquisizione di Shire


Premio OMaR per le malattie rare: vincono le terapie avanzate e la lotta ai pregiudizi


Il VI Premio OMaR ricorda Eugenio Aringhieri con un blog sulle terapie avanzate


Degenerazione maculare legata all'età: cos'è, come si cura e come riconoscerla


Degenerazione maculare legata all'età: come le nuove terapie hanno rivoluzionato la cura


Forum Risk Management in Sanità, i temi dell’edizione 2018


Parkinson, cosa chiedono i pazienti


Modello di PDTA Parkinson, best practice della regione Piemonte


Ruolo dei PDTA all'interno dei distretti sanitari, focus sulla malattia di Parkinson


Nuovo sistema nazionale linee guida società scientifiche, cosa prevede?


Governance clinica adeguata per la gestione dei pazienti con Parkinson


PDTA Parkinson, gli sviluppi dal Forum Risk Management in Sanità 2018


Malattia di Parkinson, i risultati del laboratorio Forum sul PDTA


ARTICOLI

Il paziente al centro: le sfide degli oncologi per la gestione del tumore al colon retto

Le innovazioni terapeutiche ottenute nel trattamento del carcinoma colon-rettale hanno portato a nuove aspettative di vita per i pazienti che ne sono colpiti, e di conseguenza a nuovi bisogni a cui rispondere da parte della classe medica. Bisogni che[...]

Milano, giovanissimi scienziati alla ribalta per progetti su salute e ambiente

Un sistema per utilizzare gli ossi di seppia (carbonato di calcio), per ridurre la quantità di inquinanti atmosferici; un innovativa tecnica automatizzata con capsule sferiche innovative capace di effettuare una raccolta differenziata tramite le fogn[...]

Dopo l'infarto: colesterolo LDL sotto 70 e sane abitudini per essere “amici del cuore”

Alle persone che hanno avuto un infarto è dedicato il progetto educazionale “Amico del cuore - Dopo l'infarto il colesterolo conta”, promosso dall'Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, ANMCO, dalla Fondazione “per il Tuo cuore” e da C[...]

Crisi economica ha lasciato il segno, ma l'Italia continua a investire in salute

La crisi economica e finanziaria che ha colpito l'Occidente a partire dalla fine del 2007 ha portato a una riduzione delle risorse sociali, economiche e di servizi che, inevitabilmente, ha avuto ripercussioni sulla salute della popolazione. “La cosa [...]

La Juventus scende in campo per la salute

Pochi giorni fa a Torino è stato inaugurato J Medical, un centro medico all'avanguardia che porta nella capitale sabauda un nuovo modello sanitario pensato per la cura della persona a 360 gradi. Inaugurato alla presenza del sindaco Piero Fassino e l'[...]

Bambini e autismo, c'entra il microbiota?

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, nel mondo almeno 1 bambino su 160 è affetto da Disturbi dello Spettro Autistico (DSA). Nuovi studi clinici hanno dimostrato una stretta correlazione tra intestino e cervello: un'alterazione nel microbio[...]

Apnee da sonno pericolose per la salute e causa di incidenti. Cosa sono e come evitarle.

Secondo alcuni recenti studi italiani, confermati da Assotir, il 5% della popolazione italiana è soggetta ad apnee da sonno. Essendo un problema non avvertibile dal soggetto, potrebbe essere sottostimato e quindi potenzialmente molto pericoloso, sop[...]

Depressione, inibitori del reuptake della serotonina non aumentano il rischio cardiovascolare

Uno studio pubblicato su BMJ mostra che gli inibitori del reuptake della serotonina (SSRI) non aumentano il rischio cardiovascolare nei pazienti giovani o di mezza età che soffrono di depressione.

Il nuovo modello della farmacia: futuro e prospettive nel segno dell'innovazione

Si va verso una farmacia “3.0”. Modernizzazione del Sistema Sanitario Nazionale, globalizzazione delle reti, evoluzione della legislazione in materia e cambiamenti istituzionali, sociali e di mercato. Il presente e il futuro della farmacia e del farm[...]

Per il servizio sanitario puntare sul farmacista è un ottimo investimento

Quando il farmacista interviene sull'aderenza alla terapia, le possibilità di raggiungere il controllo della malattia praticamente raddoppiano, e la costo-efficacia per il servizio sanitario può raggiungere anche il 100%. Questo il risultato dell'ana[...]

Boom influenza: SIMIT "no alla corsa all'antibiotico da banco"

Sarà l'ultimo boom influenzale prima della primavera: con una media di 3-4 giorni trascorsi a letto, l'influenza è pericolosa per i soggetti più fragili, quali anziani e bambini, ma anche cardiopatici, diabetici e soggetti con patologie croniche

Il cancro fa meno paura, ma il 64% dei pazienti si sente discriminato

La comunicazione è un'arma efficace contro il cancro. Il 78% dei pazienti giudica positivamente il dialogo con il proprio oncologo (per il 41% è ottimo e per il 37% è buono). Alla medicina narrativa è dedicata “Si può vincere”, una nuova rubrica del [...]

Contraccezione d'emergenza senza ricetta, plauso della Società Italiana della Contraccezione

La Società Italiana della Contraccezione (SIC) plaude la determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) che rende tutte le pillole contraccettive d'emergenza acquistabili senza ricetta medica per le maggiorenni. “L'abolizione di tale obbligo è un[...]

Biosimilari, gli “otto comandamenti” per conciliare innovazione e sostenibilità

L'alleanza tra clinici e payer come risorsa chiave per sfruttare le opportunità offerte dai farmaci biosimilari; l'importanza di coinvolgere il clinico nelle strategie di risparmio; la salvaguardia della libertà prescrittiva del clinico per offrire a[...]

ZCube avvia primo programma di accelerazione italiano dedicato alle Scienze della Vita

ZCube, Research Venture del gruppo farmaceutico Zambon, ha avviato il primo programma di accelerazione interamente italiano nel campo delle scienze della vita. Open Accelerator, questo il nome del progetto, è un percorso in 10 tappe per ricercatori, [...]

AIFA approva progetti di ricerca indipendente per oltre 12 milioni di euro

Il Consiglio di Amministrazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato, nella riunione odierna, la graduatoria finale del Bando 2012 relativo alla ricerca indipendente, deliberando il finanziamento di 24 protocolli per un valore che supera i [...]

Payback farmaceutico, si può superare?

Di fronte ad una ricca platea composta da oltre trenta aziende del farmaco e dei medical devices, l'Associazione Dossetti ha lanciato a Roma – all'interno del simposio UNCONSTITUTIONAL PAYBACK: SIAMO DI FRONTE AD UN'ACCISA SULLA SALUTE? - la sua prop[...]

Microbiologi: la prevenzione è un'alleata fondamentale per la salute della donna

La comunità dei Microbiologi clinici italiani lancia un messaggio sull'importanza della prevenzione della salute della donna per quanto concerne il rischio di andare incontro a patologie infettive che possono esitare in tumori, infertilità e danni a[...]

Il Mal di testa è donna: i consigli dell'esperto per saperne di più e affrontare meglio il dolore femminile

Il mal di testa da ciclo: un indesiderato compagno che approfitta degli squilibri ormonali La parola all'esperto per parlare alle donne del dolore femminile, far conoscere le cause e le soluzioni del mal di testa da ciclo

Tirosinemia di tipo 1: curabile grazie a screening neonatale e monitoraggio terapeutico

Una malattia rara ha un'incidenza inferiore a una determinata soglia definita dalla legislazione europea. In UE la soglia è fissata a allo 0,05 per cento della popolazione, ossia 5 casi su 10mila persone. È il caso della Tirosinemia di tipo 1, rara d[...]