Varie

Federfarma, risolta consegna farmaci in isole Sicilia

Si e' risolta la carenza di farmaci nelle isole minori della Sicilia: e' Federfarma a renderlo noto esprimendo soddisfazione per gli interventi ministeriali che hanno risolto il caso della fornitura di farmaci urgenti, necessari agli abitanti e ai turisti delle isole minori della Sicilia, autorizzando anche gli aliscafi veloci a trasportare i medicinali richiesti dalle farmacie.

Per ogni corsa l'aliscafo potrà trasportare quattro contenitori, forniti dalle aziende di distribuzione intermedia che provvederanno a mantenere refrigerati quei farmaci che devono essere mantenuti a una determinata temperatura.


''Ringrazio per l'intervento il Ministro Maurizio Lupi e il Ministro della salute Beatrice Lorenzin, ai quali Federfarma in luglio aveva illustrato il problema, piu' grave nei mesi estivi quando alle esigenze sanitarie degli abitanti si aggiungono quelle di molti turisti'' ha detto la presidente dell'associazione dei farmacisti Anna Rosa Racca.

La misura introdotta dal Ministero delle Infrastrutture - definita assieme agli Assessorati alle Infrastrutture e alla Salute della Regione Sicilia e ai responsabili di Federfarma Sicilia ''garantisce ora a cittadini e turisti il diritto di ottenere rapidamente, grazie al trasporto su aliscafi veloci, farmaci urgenti anche in queste realtà geograficamente difficili da raggiungere. La vicenda - osserva Racca - dimostra che buon senso, impegno e collaborazione degli operatori e delle istituzioni possono contribuire fattivamente a una sanità che risponda alle esigenze dei cittadini''.


Anche il presidente di Federfarma Sicilia, Francesco Mangano, esprime soddisfazione ''perché l'impegno comune e la disponibilità dei sindaci e delle società di navigazione hanno accelerato la soluzione del problema e il trasporto dei farmaci urgenti tramite aliscafi veloci permetterà a residenti e turisti maggiore serenità''.


SEZIONE DOWNLOAD