Altri Studi

VIDEO

Infezioni da gram positivi e gram negativi, le novità per curarle


Alt a nausea e vomito in gravidanza, arriva nuovo farmaco collaudato su 200mila donne


Nausea e vomito in gravidanza, perché insorge, quali sono le cause e cosa fare


Idrosadenite suppurativa: arriva HIDRAdisk, la prima app per valutare l'impatto della malattia


Idrosadenite suppurativa: le 5 cose da sapere


Idrosadenite suppurativa: come incide sulla qualità di vita di chi ne soffre?


Ceftolozane/tazobactam, efficace nelle polmoniti nosocomiali associate a ventilazione. Lo studio ASPECT-NP


Polmoniti nosocomiali associate a ventilazione, identikit dell'infezione e di come contrastarla


Infezioni intra-addominali e delle vie urinarie, utilità delle strategie di risparmio di carbapeneme


Citomegalovirus, rischi per i pazienti sottoposti a trapianto.Importanza di puntare sulla profilassi


Infezioni nosocomiali della cute e dei tessuti molli, gli strumenti per contrastarle


Clostridium difficile, chi colpisce e come gestire i pazienti


Meningiti batteriche, i progetti per caratterizzare i pazienti e migliorarne la gestione


Batteri resistenti agli antibiotici, cosa fare per prevenire le recidive del Clostridium difficile


Polmoniti nosocomiali, le novità in terapia


HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


ARTICOLI

Disfunzione erettile, nuove conferme per avanafil

Il nuovo inibitore orale della fosfodiesterasi-5, avanafil, è risultato generalmente ben tollerato ed efficace negli uomini con disfunzione erettile (DE) difficili da trattare. E’ quanto emerso da un’analisi di quattro studi di fase II e III, present[...]

Disturbi urinari, novità dal congresso europeo di urologia

A Parigi, dove si è appena concluso il 27° Congresso dell'European Association of Urology (EAU), sono stati presentati i risultati di diversi trial clinici relativi farmaci per la cura della Vescica iperattiva (OAB – overactive bladder) e dei Disturb[...]

Ipertensione arteriosa polmonare, deposito Fda per treprostinil orale

United Therapeutics ha annunciato che l'Fda ha accettato il deposito della domanda di di approvazione (New Drug Application, NDA) della formulazione orale di treprostinil, un analogo della prostaciclina, per la terapia dell'ipertensione arteriosa pol[...]

HIV, un modello matematico per capire l'efficacia dei farmaci

I ricercatori della John Hopkins University di Baltimora hanno sviluppato un modello matematico dell'attività antiretrovirale dei farmaci anti-HIV in grado di spiegare perché alcuni medicinali o combinazioni di farmaci funzionano meglio di altri nel [...]

Maggior rischio con alcuni antipsicotici negli anziani con demenza

Alcuni farmaci antipsicotici possono aumentare il rischio di morte nei pazienti anziani affetti da demenza, secondo un ampio studio di popolazione delluniversit di Harvard che ha esaminato oltre 75.000 persone di et superiore ai 65 anni ricoverate in[...]

Promettente nuovo antidiabetico di Takeda, primo di una nuova classe

Un farmaco sperimentale di Takeda per il diabete di tipo 2, dal nome in codice Tak-875, ha raggiunto l'endpoint di uno studio di fase II riducendo i livelli di emoglobina glicata (HbA1c) senza aumentare il rischio di ipoglicemia. Lo studio è stato pu[...]

Distrofia muscolare, nuove cure testate sull'animale

Alcuni ricercatori dello Scripps Research Institute in Florida sono riusciti a progettare delle molecole che inibiscono il difetto dell'RNA che causa la distrofia miotonica di tipo 1 (DM1), la forma più comune di distrofia muscolare negli adulti dopo[...]

Epatite C, nuovo inibitore della polimerasi efficace anche senza interferone

Anche Vertex Pharmaceuticals, l'azienda che ha messo a punto il telaprevir, entra a pieno titolo nella competizione per la seconda generazione di antivirali che dovrebbero migliorare ulteriormente le perfomance già buona della prima generazione alla [...]

Profilassi con defibrotide riduce la malattia veno-occlusiva dopo HSCT

La profilassi con defibrotide sembra efficace nel ridurre l'incidenza della malattia veno-occlusiva, oltre che ben tollerata, nei bambini che sono stati sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche (HSCT).

Meno morti per tumore nei diabetici trattati con metformina

I pazienti diabetici che sviluppano tumori solidi e sono trattati con metformina hanno una mortalità inferiore rispetto ai soggetti non diabetici con un tumore incidente. Il trattamento con sulfoniluree o insulina sembra invece avere un effetto oppos[...]

ADHD, serve a poco aggiungere buspirone ad atomoxetina

Negli pazienti adulti affetti da disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) l'aggiunta di buspirone ad atomoxetina non offre un miglioramento significativo rispetto alla monoterapia con atomoxetina, pur rimanendo superiore al placebo. È [...]

Atassia spinocerebellare, vareniclina migliora la capacità di camminare

Il farmaco antifumo vareniclina aumenta la capacità di camminare nei pazienti con atassia di tipo 3 (SCA3), una patologia ereditaria caratterizzata dalla degenerazione delle cellule che compongono il cervelletto e che ha come conseguenza alterazioni [...]

Colite ulcerosa, bene la fase III per nuova formulazione di budesonide

Il trattamento con 9 mg di budesonide once a day in una nuova formulazione che prevede la tecnologia Multi Matrix System (MMX) è ben tollerato e fornisce un tasso elevato di remissione clinica ed endoscopica e la risoluzione dei sintomi nei pazienti [...]

Colite ulcerosa, mesalazina dose unica meglio di due

La dose “once a day” da 4g di mesalazina è superiore alle due somministrazioni da 2g dello stesso farmaco nell'indurre la remissione della colite ulcerosa di grado moderato e nel migliorare la guarigione della mucosa. E' quanto emerso da uno studio p[...]

Alzheimer, inibizione di BACE1 ostacola la funzione neuronale

La beta-secretasi 1 (BACE1), un enzima del quale da poco è noto il ruolo nella formazione delle placche di beta-amiloide tipiche dell'Alzheimer, sembra avere un ruolo chiave anche nel normale sviluppo assonale. L'inibizione della molecola da parte di[...]

Crohn, terapia combinata meglio del solo adalimumab per mantenere la remissione

Combinare adalimumab con una terapia immunosoppressiva riduce la percentuale di fallimenti terapeutici e la necessità di salire col dosaggio o modificare il trattamento nei pazienti con malattia di Crohn. A evidenziarlo è uno studio retrospettivo ang[...]

Screening e trattamento anti-MRSA utile per ridurre le infezioni postoperatorie

Nei bambini che devono subire un intervento di chirurgia delle vie aeree a cielo aperto, uno screening e trattamento antibiotico contro lo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina (MRSA) può essere utile per minimizzare le infezioni postoper[...]

Crohn, più chiusure della fistola con adalimumab più ciprofloxacina

Combinare ciprofloxacina e adalimumab è più efficace rispetto alla monoterapia con adalimumab nell'indurre la chiusura della fistola perianale nei pazienti con malattia di Crohn. Lo sostiene un gruppo di ricercatori olandesi, che ha presentato i dati[...]

Antiepilettici, cautela nello switch da prodotto di marca al generico

Sostituire un farmaco antiepilettico di marca con un equivalente generico può aumentare il rischio di convulsioni. Ma il problema risiederebbe nel passaggio da un prodotto all'altro durante la terapia, piuttosto che in differenze di qualità tra il ‘g[...]

Colite ulcerosa, risultati positivi in fase III per vedolizumab

Takeda Pharmaceutical ha annunciato che in uno studio di fase III che ha arruolato pazienti con colite ulcerosa il nuovo anticorpo monoclonale vedolizumab ha raggiunto l'end point di efficacia. Vedolizumab è un anticorpo monoclonale umanizzato dirett[...]