Altri Studi

VIDEO

Dermatologia, a Milano si svolge il congresso mondiale


Tumori della pelle, diagnosi rapida e indolore con la microscopia confocale


Dermatite atopica, dati ‘real life' su dupilumab confermano l'efficacia


Psoriasi, quali sono i bisogni insoddisfatti per le donne in età fertile?


Psoriasi, nuovi dati su ixekizumab dal congresso mondiale


Alopecia: le novità dal mondiale di dermatologia; al via studio italiano


Alla scoperta della SIDeMaST, a fianco di dermatologi e pazienti per la cura della pelle


Epidermolisi bollosa, oggi si può curare con la terapia genica


Dermatologia, idrosadenite suppurativa: che cos'è, come si scopre, come si cura


Tumori della pelle, ruolo del dermatologo e ultime novità in terapia


Infezioni da gram positivi e gram negativi, le novità per curarle


Alt a nausea e vomito in gravidanza, arriva nuovo farmaco collaudato su 200mila donne


Nausea e vomito in gravidanza, perché insorge, quali sono le cause e cosa fare


Idrosadenite suppurativa: arriva HIDRAdisk, la prima app per valutare l'impatto della malattia


Idrosadenite suppurativa: le 5 cose da sapere


Idrosadenite suppurativa: come incide sulla qualità di vita di chi ne soffre?


Ceftolozane/tazobactam, efficace nelle polmoniti nosocomiali associate a ventilazione. Lo studio ASPECT-NP


Polmoniti nosocomiali associate a ventilazione, identikit dell'infezione e di come contrastarla


Infezioni intra-addominali e delle vie urinarie, utilità delle strategie di risparmio di carbapeneme


Citomegalovirus, rischi per i pazienti sottoposti a trapianto.Importanza di puntare sulla profilassi


Infezioni nosocomiali della cute e dei tessuti molli, gli strumenti per contrastarle


Clostridium difficile, chi colpisce e come gestire i pazienti


ARTICOLI

Candida, 8 italiane su 10 colpite rinunciano al sesso

Un fungo comune, ma insidioso se sottovalutato, può rovinare la serenità di coppia e il benessere fisico. È la Candida Albicans, responsabile della candidosi, uno dei più diffusi disturbi ginecologici: colpisce il 70% delle donne. L'infezione, a caus[...]

Terapia ormonale sostitutiva, tipo e modalità di assunzione influiscono sui geni associati al ca al seno

Uno studio appena presentato al World Congress on the Menopause di Cancun, in Messico, mostra che una terapia ormonale sostitutiva (Tos) utilizzata nello studio WHI ha avuto un effetto di attivazione maggiore sui geni associati al tumore al seno risp[...]

Diabete, dulaglutide, nuovo GLP-1 agonista once-a-week di Lilly, supera sitagliptin

Nei pazienti con diabete di tipo 2 non adeguatamente controllati con metformina, l'aggiunta dell'agonista del recettore del GLP-1 a lunga durata d'azione dulaglutide migliora il controllo glicemico a un anno, rispetto all'aggiunta dell'inibitore del [...]

Risultati contrastanti per lifitegrast nella sindrome da occhio secco

In occasione del Congresso annuale dell'American Society of Cataract and Refractive Surgery (ASCRS) di Boston, Shire ha presentato i risultati di due studi di fase III condotti per valutare sicurezza ed efficacia del farmaco lifitegrast sviluppato pe[...]

Dengue: per la prima volta un vaccino supera la fase III

La casa farmaceutica francese Sanofi ha reso noto che il primo di due studi clinici di Fase III condotti con un vaccino contro la dengue è stato completato con successo, raggiungendo il suo endpoint primario, con una significativa riduzione dei casi[...]

SLA, tirasemtiv fallisce l'end point nello studio BENEFIT-ALS

Le azioni della biotech Cytokinetics sono scese del 60 per cento dopo che la società americana ha riferito che in uno studio di fase IIb il farmaco sperimentale tirasemtiv non è riuscito a raggiungere il suo obiettivo principale in uno studio condott[...]

Psoriasi, tofacitinib supera la fase III in due studi

Pfizer ha annunciato oggi che tofacitinib ha raggiunto l'end point primario in due studi di fase III condotti in pazienti con psoriasi. I dati top line dei due trial, denominati OPT Pivotal #1 e OPT Pivotal #2 dimostrano la superiorità del farmaco ri[...]

Anticoagulanti preferibili ai device per la profilassi del TEV in terapia intensiva

Nei pazienti ricoverati in terapia intensiva, la profilassi con anticoagulanti può salvare la vita ed essere preferibile rispetto ai device meccanici per la protezione contro il tromboembolismo venoso (TEV). A suggerirlo è uno studio osservazionale p[...]

Al via studio su acido ialuronico per rigenerazione cellulare mucose nasali nel post chirurgico

Oltre 900 chirurghi provenienti da 72 nazion riuniti a Milano in questi giorni per "Endomilano 2014" un convegno tutto incentrato sulla chirurgia endoscopica. La chirurgia endoscopica non ha bisogno di presentazioni; da tempo ormai se ne apprezzano i[...]

Nuovo antipsoriasi di Gsk passa la fase II

La biotech belga Galapagos ha reso noto che il farmaco sperimentale antipsoriasi noto per ora con la sigla GSK2586184 ha superato l'endpoint primario in uno studio di fase IIa. Il farmaco viene sviluppato congiuntamente a GlaxoSmithKline che ne detie[...]

Pene curvo, presentati nuovi dati di sicurezza della collagenasi di C. histolyticum

Auxilium Pharmaceuticals e Sobi hanno annunciato nuovi dati relativi all'impiego della collagenasi di Clostridium histolyticum per la terapia della malattia di La Peyronie (PD) o pene curvo. I dati sono stati presentati in occasione del Congresso del[...]

Schizofrenia, lauroxil aripiprazolo una volta al mese bene in fase III

Potrebbe bastare una sola iniezione una volta al mese per combattere la schizofrenia. A suggerirlo sono i risultati di uno studio di fase III in cui la somministrazione mensile di lauroxil aripiprazolo (sviluppato da Alkermes PLC), un nuovo antipsico[...]

Depressione maggiore, possibile aiuto dalla tossina botulinica

Un singolo trattamento con tossina botulinica di tipo A, approvata dalle autorità regolatorie e ampiamente usata a fini estetici per spianare le rughe, sembra alleviare i sintomi depressivi. A suggerirlo sono i risultati di un nuovo studio randomizza[...]

Monoterapia sufficiente per la batteriemia da Gram- nei bambini

Stando ai risultati di uno studio di coorte appena uscito su Pediatrics, l'aggiunta di routine di un aminoglicoside a un β-lattamico come terapia empirica per i bambini con batteriemia da Gram-negativi potrebbe non essere utile, se non nei casi [...]

Gravidanza, dosi ridotte di aspirina riducono il rischio di preeclampsia

Secondo le raccomandazioni di un gruppo di esperti americani, le donne in gravidanza a rischio di preeclampsia dovrebbero assumere giornalmente una dose ridotta di aspirina per ridurre la probabilità di sviluppare tale complicanza. Le raccomandazioni[...]

Anticancro sperimentale anti-PAK promettente contro la schizofrenia

In uno studio in vitro e in vivo appena pubblicato online su Proceedings of the National Academy of Sciences, un inibitore sperimentale della chinasi p21 attivata (PAK) ha ridotto i comportamenti schizofrenici e ripristinato alcune funzioni cerebrali[...]

Farmaci per la fertilità, nessuna associazione con il tumore al seno

Le donne che fanno uso di clomifene citrato e gonadotropine per aumentare le chance di gravidanza non sembrano avere un rischio aumentato di sviluppare un tumore al seno in un periodo di follow up di 30 anni. E' quanto emerso da un nuovo studio pubbl[...]

Diabete, gli ACE-inibitori, ma non gli ARB riducono decessi ed eventi cardiovascolari

In una metanalisi appena pubblicata su Jama Internal Medicine, gli ACE-inibitori hanno dimostrato di ridurre in modo significativo il rischio di mortalità dovuta a qualsiasi causa, di mortalità per cause cardiovascolari, di infarto miocardico e di sc[...]

Retinite pigmentosa, arruolato primo paziente per studio su composto diricerca Dompè

L'italiana Dompé ha sviluppato e prodotto rhNGF (Nerve Growth Factor ricombinante umano), per uso oftalmico. La molecola - attualmente in fase avanzata di sviluppo clinico per la cura della cheratite neurotrofica (patologia rara della cornea) nello s[...]

Possibile aumento del rischio di decesso con ipnotici e ansiolitici

L'uso di farmaci ansiolitici o ipnotici potrebbe aumentare in modo significativo il rischio di mortalità, stando ai risultati di uno studio retrospettivo di coorte pubblicato di recente sul British Medical Journal.