Altri Studi

VIDEO

Dermatologia, a Milano si svolge il congresso mondiale


Tumori della pelle, diagnosi rapida e indolore con la microscopia confocale


Dermatite atopica, dati ‘real life' su dupilumab confermano l'efficacia


Psoriasi, quali sono i bisogni insoddisfatti per le donne in età fertile?


Psoriasi, nuovi dati su ixekizumab dal congresso mondiale


Alopecia: le novità dal mondiale di dermatologia; al via studio italiano


Alla scoperta della SIDeMaST, a fianco di dermatologi e pazienti per la cura della pelle


Epidermolisi bollosa, oggi si può curare con la terapia genica


Dermatologia, idrosadenite suppurativa: che cos'è, come si scopre, come si cura


Tumori della pelle, ruolo del dermatologo e ultime novità in terapia


Infezioni da gram positivi e gram negativi, le novità per curarle


Alt a nausea e vomito in gravidanza, arriva nuovo farmaco collaudato su 200mila donne


Nausea e vomito in gravidanza, perché insorge, quali sono le cause e cosa fare


Idrosadenite suppurativa: arriva HIDRAdisk, la prima app per valutare l'impatto della malattia


Idrosadenite suppurativa: le 5 cose da sapere


Idrosadenite suppurativa: come incide sulla qualità di vita di chi ne soffre?


Ceftolozane/tazobactam, efficace nelle polmoniti nosocomiali associate a ventilazione. Lo studio ASPECT-NP


Polmoniti nosocomiali associate a ventilazione, identikit dell'infezione e di come contrastarla


Infezioni intra-addominali e delle vie urinarie, utilità delle strategie di risparmio di carbapeneme


Citomegalovirus, rischi per i pazienti sottoposti a trapianto.Importanza di puntare sulla profilassi


Infezioni nosocomiali della cute e dei tessuti molli, gli strumenti per contrastarle


Clostridium difficile, chi colpisce e come gestire i pazienti


ARTICOLI

Contraccettivi ormonali, possono aumentare il rischio di tumore al cervello? Per gli esperti "bando agli allarmismi".

L'uso di contraccettivi ormonali potrebbe essere associato a un aumento del rischio di sviluppare un glioma, un raro tumore cerebrale, secondo uno studio danese pubblicato sul British Journal of Clinical Pharmacology.

Sindrome nefrosica, esposizione prolungata a glucocorticoidi rallenta la crescita e riduce la mineralizzazione ossea

Sebbene i glucocorticoidi costituiscano il trattamento di prima linea dei pazienti pediatrici affetti da sindrome nefrosica idiopatica, una somministrazione prolungata di questi farmaci può interferire con la crescita e con la mineralizzazione ossea.[...]

Siero ZMapp anti-Ebola, a breve i test sull'uomo

Il farmaco sperimentale anti Ebola denominato ZMapp verrà testato a breve sull'uomo in studi clinici che saranno condotti negli Stati Uniti e in Liberia. Lo ha annunciato Anthony Fauci, direttore dell'U.S. National Institute of Allergy and Infectious[...]

Nanoparticelle a ‘rilascio innescato' per una somministrazione mirata dei farmaci

Su Nature Communications è stato presentato un nuovo sistema di somministrazione di farmaci che prevede l'utilizzo di nanoparticelle a “rilascio innescato” in grado di rilasciare gli agenti terapeutici solo all'interno della cellula bersaglio. Lo stu[...]

Attività fisica regolare non basta a compensare la troppa sedentarietà

Pochi giorni fa vi abbiamo riportato uno studio che sottolineava come l'inattività fisica provochi il doppio delle morti precoci rispetto all'obesità, dimostrando i vantaggi per la nostra salute derivati da un esercizio fisico regolare. Ora, una nuov[...]

Antipsicotici aumentano il rischio di fratture e cadute negli anziani

Secondo un nuovo studio pubblicato su Jama, l'uso di farmaci antipsicotici atipici potrebbe essere associato a un aumento del rischio di fratture e cadute nella popolazione anziana. Si tratta di uno studio di coorte che ha analizzato quasi 200mila pa[...]

Vaccino HPV non causa sclerosi multipla, studio su JAMA

Una delle tante voci sui farmaci che girano sul web riguarda la possibile associazione tra la vaccinazione anti Hpv e l'insorgenza di sclerosi multipla e altre malattie demielinizzanti. Tale credenza, peraltro non supportata da alcun serio dato scien[...]

Vaccini anti Ebola, al via due studi di fase III

La ricerca clinica sui vaccini anti Ebola procede spedita. L'Oms ha reso noto che stanno per iniziare due studi di fase III che valuteranno in via definitiva l'efficacia e la sicurezza di due vaccini anti virus dell'Ebola. Io due vaccini sono svilupp[...]

Psoriasi, efficacia duratura con brodalumab

La maggior parte dei pazienti affetti da psoriasi trattati con l'anticorpo monoclonale brodalumab ha mantenuto una risposta PASI 100 per 144 settimane nell'estensione a lungo termine in aperto di uno studio di fase II.

Psoriasi, studio head to head dimostra superiorità di secukinumab vs ustekinumab

Nello studio di Fase IIIb CLEAR secukinumab ha dimostrato superiorità rispetto a ustekinumab e ha soddisfatto il suo endpoint primario (ottenimento del PASI 90, costituito da una risoluzione completa o quasi completa delle manifestazioni cutanee al[...]

Menopausa, ospemifene: effetti più ampi rispetto all'indicazione

Ospemifene, un farmaco utilzzato contro la dispareunia (i rapporti sessuali dolorosi) nelle donne in postmenopausa, migliora anche altri sintomi dell'atrofia vulvare e vaginale legati alla menopausa, stando ai risultati di un'analisi secondaria di d[...]

Nuova strategia promettente contro batteri multiresistenti

Un team di ricercatori dell'Università di Pittsburg ha sviluppato una nuova strategia che potrebbe essere efficace per combattere le infezioni da batteri multi resistenti, un problema importante che riguarda circa 2 milioni di persone negli Stati Uni[...]

Vaccino anti-Ebola, GlaxoSmithKline annuncia i primi dati positivi sull'uomo

I risultati preliminari di uno studio di Fase I appena pubblicato sul NEJM suggeriscono che il vaccino sperimentale anti Ebola messo a punto da GlaxoSmithKline non ha causato gravi effetti collaterali e ha invece prodotto una risposta immunitaria in [...]

Psoriasi a placche, brodalumab centra gli end point anche nel terzo studio di fase III

Amgen e AstraZeneca hanno annunciato che l'anticorpo monoclonale sperimentale brodalumab ha raggiunto gli endpoint primari in uno studio in fase avanzata condotto in pazienti con psoriasi moderata-grave in cui il farmaco veniva confrontato con usteki[...]

Coma mixedematoso trattabile con levotiroxina

Il coma mixedematoso - una complicanza rara, ma grave e potenzialmente fatale, dell'ipotiroidismo non compensato, caratterizzata da bradicardia, ipotermia e deterioramento delle stato mentale - può essere trattato in modo sicuro ed efficace con levot[...]

Eventi avversi da amoxicillina sottostimati negli studi clinici

Secondo un nuovo studio pubblicato sul Canadian Medical Association Journal, negli studi clinici vengono spesso tralasciati o non riportati correttamente gli eventi avversi legati all'uso dell'antibiotico amoxicillina.

Rene policistico, nessun beneficio dalla combinazione di ACE inibitore-ARB

Due nuovi studi pubblicati sul NEJM mostrano che la combinazione di un ACE inibitore e di un antagonista del recettore dell'angiotensina (ARB) non offre alcun beneficio a livello renale nei pazienti con rene policistico. I trial sono stati presentati[...]

Aspirina e clonidina non riducono il danno renale acuto durante la chirurgia

Il rischio di danno renale acuto durante un intervento di chirurgia non cardiaca non viene ridotto a seguito dell'uso di aspirina o clonidina somministrate nel periodo peri operatorio, secondo una ricerca presentata alla Kidney Week 2014, il Meeting [...]

Rischio morte improvvisa con cotrimossazolo aggiunto a un ARB o ACE inibitore nell'anziano

Nei pazienti anziani in terapia con ACE inibitori o bloccanti del recettore dell'angiotensina (ARB) e trattati anche con l'antibiotico cotrimossazolo, il rischio di morte improvvisa è aumentato di più di un terzo rispetto a quello dei pazienti tratt[...]

Psoriasi a placche, brodalumab supera l'anti IL-12 e 23

Brodalumab, trattamento sperimentale per la psoriasi, si è dimostrato superiore a ustekinumab e al placebo raggiungendo l'endpoint primario in uno studio di fase III in pazienti con psoriasi a placche da moderata a severa. Questo risultato è stato an[...]