Altri Studi

VIDEO

HIV, importanza del raggiungimento dell'U=U (non rilevabile=non trasmissibile)


HIV, semplificazione e vantaggi della duplice terapia


HIV, le moderne triplici terapie incontrano le esigenze dei pazienti


HIV, novità nel trattamento per i pazienti multiresistenti


Epatite C, potenza ed efficacia del regime che elimina l'HCV in 8 settimane


Long term therapy, le novità in terapia contro l'HIV


Approccio personalizzato al paziente con HCV, ruolo del test and treat


Batteri multiresistenti, un aiuto dalla terapia fagica


Epatite C, farmaci molto potenti e veloci per eliminare l'infezione


Polmoniti nosocomiali, le novità in terapia


Epatite C, un modello per stimare le persone da identificare e trattare


HIV, le ultime evidenze sul regime a due farmaci


HBV, i nuovi farmaci incontrano i bisogni insoddisfatti dei pazienti


Le micobatteriosi atipiche, importanza della multidisciplinarietà e delle notifiche al Ministero


HIV e comorbidità, una sfida ancora aperta


Nuovi antibiotici, le caratteristiche farmacologiche che li rendono efficaci


Eradicare l’HCV nelle carceri, il ruolo della SIMSPE


I temi caldi della XVIII edizione del congresso SIMIT


Esigenze dei pazienti con HIV, quali sono e quanto sono soddisfatte dai nuovi farmaci


Tubercolosi, come gestire i casi difficili


Team multidisciplinare, fondamentale nella gestione delle micobatteriosi non tubercolari


Batteremie da batteri produttori di carbapenemasi, come si curano oggi i casi difficili?


ARTICOLI

Psoriasi, anche dopo 5 anni secukinumab mantiene intatta la sua efficacia

Mantenere la pelle priva di lesioni per lungo tempo è un fatto molto importante per le persone che soffrono di forme severe di psoriasi. E' quanto ha dimostrato di poter fare l'anticorpo monoclonale secukinumab che in uno studio a cinque anni in pazi[...]

Psoriasi: brodalumab mantiene livelli costanti di cute senza lesioni per oltre due anni

Al Congresso della European Academy of Dermatology (EADV) in corso a Ginevra sono stati presentati nuovi dati degli studi clinici di Fase III che ampliano la base di evidenze sull'efficacia, la sicurezza e i benefici sulla qualità di vita dei pazient[...]

Degenerazione maculare correlata all’età: confermata miglior acuità visiva con ranibizumab

In occasione del 17° Congresso EURETINA a Barcellona sono stati presentati nuovi dati che confermano l’efficacia e la durata d’azione di ranibizumab in pazienti con degenerazione maculare neovascolare correlata all’età (nAMD). I risultati ad interim [...]

Malaria multiresistente, Novartis studia KAF 156, farmaco di nuova generazione

Novartis e Medicines for Malaria Venture (MMV) hanno lanciato uno studio su pazienti per testare KAF156, un farmaco antimalarico di prossima generazione potenzialmente in grado di trattare i ceppi del parassita della malaria resistenti ai farmaci. Lo[...]

Basse dosi di aspirina, un 'salva-vita' per le donne in gravidanza a rischio di gestosi

Piccole dosi di aspirina hanno una vera e propria funzione 'salva-vita' per le donne in gravidanza che siano ad alto rischio per la pre-eclampsia. Questa malattia, nota anche come gestosi, è tra le maggiori cause di mortalità e di patologia materna e[...]

HIV: regime a dose fissa con doravirina, bene la fase III come trattamento iniziale

Un regime a singola compressa contenente l‘inibitore non nucleosidico della transcrittasi di nuova generazione (NNRTI) doravirina ha ridotto la carica virale dell’HIV tanto quanto una co-formulazione a base di efavirenz, ma con un profilo di sicurezz[...]

HIV, cabotegravir iniettabile a lunga durata d’azione promette come terapia preventiva

Una formulazione iniettabile a lunga durata d’azione di cabotegravir, somministrata ogni 8 settimane, produce livelli di farmaco abbastanza elevati sia negli uomini che nelle donne per offrire protezione contro l'HIV, secondo i risultati dello studio[...]

Hiv, conferme da IAS 2017 per la tripletta basata sul bictegravir

Da Parigi, dove è in corso il 9th International AIDS Society Conference on HIV Science (IAS 2017), arrivano buone notizie per l'associazione a dose fissa di bictegravir (50 mg) (BIC) – un nuovo inibitore sperimentale dell'attività di strand transfer [...]

HIV, da Parigi (IAS 2017) conferme per la terapia mensile. Sarà la prossima rivoluzione?

Due farmaci antiretrovirali a lunga durata di azione, cabotegravir e rilpivirina, somministrati per via intramuscolare una volta ogni 4 o 8 settimane hanno mantenuto la soppressione virale in circa il 90% delle persone che avevano iniziato questa ter[...]

Nuovi dati confermano beneficio clinico di nusinersen in bambini con SMA

Alla conferenza annuale sulla atrofia muscolare spinale “Cure SMA 2017”, in corso dal 29 giugno al 2 luglio 2017 a Orlando, Florida, sono stati presentati nuovi dati di efficacia e sicurezza di nusinersen ottenuti in alcuni studi di Fase 2 e 3. La po[...]

Aspirina a basse dosi riduce la preeclampsia pretermine nelle donne ad alto rischio. Studio sul NEJM

Le donne in gravidanza che hanno maggiore propensione a sviluppare la pre-eclampsia dovrebbero assumere aspirina a basso dosaggio per ridurre il rischio di sviluppare questa complicanza. Lo dice uno studio appena pubblicato sul NEJM a firma Daniel L.[...]

Degenerazione maculare senile neovascolare, brolucizumab migliore acuità visiva corretta (BCVA)

Il farmaco sperimentale RTH258 (brolucizumab) 6 mg ha raggiunto l’endpoint primario e secondario in due studi di Fase III, HAWK e HARRIER. Anche brolucizumab 3 mg, valutato nello studio HAWK, ha raggiunto questi endpoint. Questi studi registrativi ha[...]

Schizofrenia: disponibile in Italia la prima terapia da 4 somministrazioni all’anno

Il loro grande sogno è la libertà. Libertà di organizzare il proprio tempo, di immaginare un futuro, di avviare nuovi progetti. Ma nella realtà quotidiana i pazienti con schizofrenia e malattia psicotica convivono soprattutto con il peso di una terap[...]

HIV: una nuova diagnosi su 5 riguarda gli "over 50"

Sta per prendere il via la nona edizione di ICAR (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research), che si terrà dal 12 al 14 giugno 2017 a Siena. Il congresso, presieduto dai professori Maurizio Zazzi (Siena), Andrea Antinori (Roma) e Andrea De Lu[...]

Hiv, 4 studi di fase III confermano efficacia della tripletta a base di bictegravir e TAF

Conferma per i nuovi regimi anti Hiv messi a punto da Gilead che si basano su due suoi cavalli di battaglia: il TAF (tenofovir alafenamide), il nuovo tenofovir efficace a un decimo della dose di quello precedente e molto meglio tollerato a livello re[...]

Angioedema ereditario, bene lanadelumab in Fase III, primo inibitore della callicreina

Sono positivi i risultati di un trial di fase III condotto con il farmaco sperimentale lanadelumab in pazienti con angioedema ereditario (HAE). Lo annuncia Shire con un comunicato. Il farmaco è un anticorpo monoclonale che ha come bersaglio la calli[...]

HIV, diminuiscono i tumori associati alla malattia. Più frequenti quelli legati all'invecchiamento

Grazie alle nuove terapie, l'infezione da HIV è diventata una malattia cronica. I pazienti con HIV oggi vivono più a lungo e sono quindi esposti a un maggior rischio di sviluppare patologie che non sono legate solo alla loro malattia, ma anche all'i[...]

Psoriasi: presentati al Congresso dell’American Academy of Dermatology i dati su tildrakizumab

Al Congresso Annuale dell’American Academy of Dermatology (AAD), che si è svolto a Orlando in Florida dal 3 al 7 marzo scorsi, sono stati presentati nuovi dati degli studi di fase I e di fase III (reSURFACE 1 e 2) con tildrakizumab. Il farmaco è un i[...]

Dall'American Academy of Dermatology nuovi obiettivi terapeutici per la psoriasi

Psoriasi: PASI 75 addio, da oggi validi per l'AAD solo risultati di PASI 90 e PASI 100

Infezioni da batteri multiresistenti, vicini a una possibile soluzione?

Anche i superbatteri resistenti agli antibiotici hanno il loro “tallone d'Achille” e possono essere sconfitti. La scoperta è frutto del lavoro di due gruppi di ricercatori, il primo dell'Università di Copenhagen, guidato dall'italiano Luca Guardabass[...]