Altri Studi

VIDEO

HIV, importanza del raggiungimento dell'U=U (non rilevabile=non trasmissibile)


HIV, semplificazione e vantaggi della duplice terapia


HIV, le moderne triplici terapie incontrano le esigenze dei pazienti


HIV, novità nel trattamento per i pazienti multiresistenti


Epatite C, potenza ed efficacia del regime che elimina l'HCV in 8 settimane


Long term therapy, le novità in terapia contro l'HIV


Approccio personalizzato al paziente con HCV, ruolo del test and treat


Batteri multiresistenti, un aiuto dalla terapia fagica


Epatite C, farmaci molto potenti e veloci per eliminare l'infezione


Polmoniti nosocomiali, le novità in terapia


Epatite C, un modello per stimare le persone da identificare e trattare


HIV, le ultime evidenze sul regime a due farmaci


HBV, i nuovi farmaci incontrano i bisogni insoddisfatti dei pazienti


Le micobatteriosi atipiche, importanza della multidisciplinarietà e delle notifiche al Ministero


HIV e comorbidità, una sfida ancora aperta


Nuovi antibiotici, le caratteristiche farmacologiche che li rendono efficaci


Eradicare l’HCV nelle carceri, il ruolo della SIMSPE


I temi caldi della XVIII edizione del congresso SIMIT


Esigenze dei pazienti con HIV, quali sono e quanto sono soddisfatte dai nuovi farmaci


Tubercolosi, come gestire i casi difficili


Team multidisciplinare, fondamentale nella gestione delle micobatteriosi non tubercolari


Batteremie da batteri produttori di carbapenemasi, come si curano oggi i casi difficili?


ARTICOLI

Olanzapina, svelato possibile meccanismo alla base dell'aumento di peso

L'antipsicotico atipico olanzapina può innescare l'attivazione dialcune zone cerebrali coinvolte nella sensazioni piacevoli ricavate dal cibo, il che potrebbe spiegare l'effetto collaterale comune del farmaco consistente in un significativo aumento d[...]

Conferme per indacateloro, glicopirronio e QVA 149, anti BPCO once-a-day

Presentati oggi al congresso dell'European Respiratory Society (ERS) nuovi dati relativi ai programmi di studi clinici sui farmaci di Novartis in monosomministrazione giornaliera per la BPCO. Complessivamente, sono sttai presentati 14 abstract, tra [...]

Disfunzione erettile, avanafil efficace dopo 15 minuti dall'assunzione

Efficace già dopo soli 15 minuti dalla somministrazione. E' questo il biglietto da visita di avanafil, un nuovo inibitore della fosfodiesterasi-5 utilizzato per il trattamento della disfunzione erettile. Lo dimostra un'analisi degli studi condotti su[...]

Ipogonadismo e DT2, testosterone meno utile se il paziente è depresso

La terapia sostituiva con testosterone potrebbe non essere del tutto utile negli uomini con ipogonadismo e diabete di tipo 2 che sono anche depressi, quanto meno sul fronte del controllo glicemico e metabolico. A suggerirlo è uno studio controllato e[...]

Hiv, atazanavir/ritonavir aumentano il rischio di calcoli renali

La terapia anti-Hiv costituita da atazanavir potenziato con ritonavir è associata a un aumento del rischio di calcoli renali rispetto ad altri inibitori delle proteasi potenziati con ritonavir. E’ quanto emerso da uno studio pubblicato sul Journal of[...]

Gabapentin utile contro la tosse cronica

L'analgesico e anticonvulsivante gabapentin potrebbe essere utile per alleviare una tosse persistente che non risponde ad altri trattamenti. A evidenziarlo è un piccolo studio randomizzato australiano, appena pubblicato su The Lancet, nel quale il fa[...]

Tbc, allarme multiresistenza ai farmaci

Un grande studio internazionale appena pubblicato online su The Lancet, lo studio PETTS, evidenzia livelli di resistenza allarmanti ai farmaci anti- tubercolosi sia di prima linea sia di seconda linea. Infatti, quasi la metà dei pazienti affetti da T[...]

Albuminuria spia del rischio cardiovascolare per i diabetici, studio del Mario Negri

Sono oltre 300 milioni le persone che nel mondo soffrono di diabete di tipo 2. Nei pazienti diabetici, la presenza di quantità misurabili di proteine nelle urine, anche se considerate nella norma, aumenta il rischio di andare incontro a problemi card[...]

Aggiunta dei LABA ai corticosteroidi non riduce riacutizzazioni asmatiche nei bambini

Nei bambini, i β-agonisti a lunga durata d'azione in combinazione con i corticosteroidi per via inalatoria non sembrano ridurre il rischio di riacutizzazioni di asma rispetto a dosaggi più elevati dei soli ICS. È questa una delle conclusioni di [...]

Bpco, Glaxo completa la fase III della nuova combinazione Laba/Lama

Gsk e Theravance hanno annunciato di aver completato l'ultimo dei cinque trial di fase III condotti per valutare l'efficacia e la sicurezza della combinazione di umeclidinium bromuro, un nuovo antimuscarinico a lunga durata d'azione (Lama) e vilanter[...]

Due fluorochinoloni potrebbero essere lesivi per il fegato nell'anziano

Due antibiotici comunemente utilizzati appartenenti alla classe dei fluorochinoloni sono risultati associati a una maggiore probabilità di ospedalizzazione per lesioni epatiche idiosincratiche acute negli adulti più anziani. E' quanto emerso da un nu[...]

Tofacitinib, dati promettenti anche nella colite ulcerosa

Sul prestigioso New England Journal of Medicine il 16 agosto è stato pubblicato uno studio randomizzato di fase II condotto su pazienti con colite ulcerosa da moderata a severa che ha evidenziato come il tofacitinib sia in grado di migliorare la risp[...]

Solanezumab, segnali di efficacia nell'Alzheimer

Eli Lilly oggi ha reso noti i dati di due studi di fase III condotti con l'anticorpo monoclonale solanezumab in pazienti con malattia di Alzheimer. In nessuno dei due studi il farmaco ha raggiunto l'end point principale, di tipo cognitivo e funzional[...]

L'anti asma mepolizumab dimezza le esacerbazioni e passa in fase III

GlaxoSmithKline ha reso noto che a seguito dei dati positive della fase II appena pubblicati su The Lancet, l'anti asma mepolizumab proseguirà lo sviluppo entrando in fase III entro la fine dell'anno. Mepolizumab è un anticorpo umanizzato diretto con[...]

Ocriplasmina, conferme di efficacia da due studi del NEJM

Due studi appena pubblicati sul NEJM indicano come il farmaco sperimentale ocriplasmina sia in grado di ridurre la trazione vitreomaculare e i restringimenti del visus in pazienti con adesione vitreomaculare. Il farmaco è attualmente al vaglio delle [...]

Rischio depressione con pillole contraccettive di solo progesterone

Le pillole anticoncezionali a base di solo progesterone possono portare più facilmente a stati depressivi. E' questo l'allarme lanciato da alcuni psichiatri australiani e norvegesi in una ricerca pubblicata sulla rivista Journal of Affective Disorder[...]

Alzheimer, alt allo sviluppo di bapineuzumab

Due settimane dopo il fallimento del primo studio di fase III condotto con l'anticorpo monoclonale bapineuzumab in pazienti con malattia di Alzheimer adesso è arrivato un altro risultato negativo in un secondo studio che valutava il farmaco in una di[...]

Caffeina promettente contro i sintomi motori del Parkinson

Un trattamento con caffeina può produrre un miglioramento sostanziale nelle misure motorie oggettive nei pazienti con malattia di Parkinson, superiore a quello ottenibile con un placebo, ma sembra non offrire alcun beneficio significativo sull'eccess[...]

Farmaco anti-Parkinson può attenuare l’impulsività

L'aumento dei livelli del neurotrasmettitore dopamina nella corteccia prefrontale può attenuare l'impulsività, una scoperta che ha potenziali implicazioni per il trattamento delle dipendenze. A suggerirlo è uno studio condotto da ricercatori della Un[...]

Vaccini meno efficaci se si dorme poco

Dormire poco può ridurre l’efficacia dei vaccini. Secondo uno studio Usa pubblicato nel numero di agosto della rivista Sleep, infatti, c’è una correlazione diretta tra durata del sonno notturno e risposta immunitaria ai vaccini negli adulti.