Altri Studi

VIDEO

Dermatologia, a Milano si svolge il congresso mondiale


Tumori della pelle, diagnosi rapida e indolore con la microscopia confocale


Dermatite atopica, dati ‘real life' su dupilumab confermano l'efficacia


Psoriasi, quali sono i bisogni insoddisfatti per le donne in età fertile?


Psoriasi, nuovi dati su ixekizumab dal congresso mondiale


Alopecia: le novità dal mondiale di dermatologia; al via studio italiano


Alla scoperta della SIDeMaST, a fianco di dermatologi e pazienti per la cura della pelle


Epidermolisi bollosa, oggi si può curare con la terapia genica


Dermatologia, idrosadenite suppurativa: che cos'è, come si scopre, come si cura


Tumori della pelle, ruolo del dermatologo e ultime novità in terapia


Infezioni da gram positivi e gram negativi, le novità per curarle


Alt a nausea e vomito in gravidanza, arriva nuovo farmaco collaudato su 200mila donne


Nausea e vomito in gravidanza, perché insorge, quali sono le cause e cosa fare


Idrosadenite suppurativa: arriva HIDRAdisk, la prima app per valutare l'impatto della malattia


Idrosadenite suppurativa: le 5 cose da sapere


Idrosadenite suppurativa: come incide sulla qualità di vita di chi ne soffre?


Ceftolozane/tazobactam, efficace nelle polmoniti nosocomiali associate a ventilazione. Lo studio ASPECT-NP


Polmoniti nosocomiali associate a ventilazione, identikit dell'infezione e di come contrastarla


Infezioni intra-addominali e delle vie urinarie, utilità delle strategie di risparmio di carbapeneme


Citomegalovirus, rischi per i pazienti sottoposti a trapianto.Importanza di puntare sulla profilassi


Infezioni nosocomiali della cute e dei tessuti molli, gli strumenti per contrastarle


Clostridium difficile, chi colpisce e come gestire i pazienti


ARTICOLI

Sclerosi multipla, nuovi dati sul meccanismo d'azione di laquinimod

Nuove informazioni sul funzionamento di laquinimod, immunomodulatore orale sviluppato congiuntamente da Active Biotech e Teva per la terapia della sclerosi multipla (SM), arrivano dall'ultimo congresso del Comitato europeo per la cura e ricerca nella[...]

Reboxetina sotto accusa in uno studio del Bmj

Ombre su reboxetina, antidepressivo appartenente alla classe degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (Ssri). A gettarle è uno studio tedesco appena pubblicato sul Brisith Medical Journal, secondo il quale il farmaco sarebbe meno[...]

Glatiramer, nella sclerosi multipla meglio un trattamento precoce

Un trattamento precoce con glatiramer acetato si è dimostrato superiore a un trattamento più tardivo nel ridurre lo sviluppo di una sclerosi multipla (SM) conclamata nei pazienti con una sindrome clinicamente isolata (CIS), cioè i pazienti che hanno [...]

Epatite C, due nuovi antivirali che non richiedono interferone e ribavirina

Roche, InterMune e Pharmasset hanno presentato i risultati definitivi dello studio INFORM-1 che ha valutato l'efficacia di una nuova associazione di farmaci antivirali sviluppata per la terapia dell'epatite C.

Nuovi risultati a favore di teriflunomide nella SM

Sanofi aventis ha appena annunciato i risultati definitivi di uno studio di fase III che ha confermato l'efficacia di due dosi differenti di teriflunomide nella terapia di pazienti con sclerosi multipla (SM).

Bene la fase II per ocrelizumab nella SM

Roche e Biogen Idec hanno recentemente annunciato i risultati a 24 settimane di uno studio di fase II condotto su ocrelizumab in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (RRMS). Nello studio, il farmaco, un anticorpo monoclonale selettiv[...]

Conferme a 21 anni per interferone beta-1b nella SM

Nuove evidenze derivanti dal più lungo follow-up di qualsiasi trattamento specifico per la SM hanno rilevato che i pazienti trattati precocemente con interferone beta-1b avevano una riduzione del rischio relativo di mortalità pari al 39,3% a partire [...]

Bene la fase III per briakinumab, nuovo biologico anti psoriasi

Briakinumab, un nuovo inibitore dell'IL-12/23 sviluppato da Abbott, in 4 diversi studi di fase III condotti in pazienti con psoriasi a placche di grado moderato o severo ha raggiunto un miglioramento del 75% dell'indice PASI superiore a quello ottenu[...]

Sclerosi multipla, conferme a 5 anni per alemtuzumab

Nel corso 26° Congresso ECTRIMS (European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis) in corso in questi giorni a Goteborg, in Svezia, sono stati presentai nuovi dati a 5 anni che confermano l'efficacia di alemtuzumab.

Ustekinumab efficacia nella psoriasi confermata a 3 anni

Nuovi dati presentati recentemente al congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV), indicano che i miglioramenti dei pazienti con psoriasi ottenuti a 12 settimane con il farmaco biologico ustekinumab, sono mantenuti anche a [...]

AR, adalimumab più metotrexate meglio della monoterapia

I pazienti con artrite reumatoide che ricevono per due anni la terapia combinata costituita da adalimumab e metotrexate mostrano un miglior controllo a lungo termine della malattia rispetto a quelli che ricevono una monoterapia costituita da adalimum[...]

Abatacept studiato nel LES

Non sono soddisfacenti i risultati ottenuti con abatacept nel trattamento del Lupus eritematoso sistemico (LES). E' il risultato di uno studio di fase IIb, in doppio cieco e controllato verso placebo, della durata di 12 mesi condotto da J.T. Merrill,[...]

Psoriasi, fase II promettente per tasocitinib

Soddisfazioni dai primi studi clinici nel trattamento della psoriasi condotti con il nuovo JAK-inibitore sperimentale tasocitinib. Il farmaco, attivo per via orale e sviluppato da Pfizer, ha infatti centrato il bersaglio in un trial di fase II, chiam[...]

Darunavir once daily per la terapia dei pazienti pretrattati

L'inibitore della proteasi darunavir potenziato da ritonavir e somministrato una volta al giorno nei pazienti con infezione da HIV pretrattati e in assenza di resistenze specifiche al darunavir, non aumenta il rischio di resistenze, stando agli ultim[...]

Studio italiano: una miscela di aminoacidi elisir di lunga vita

Secondo un lavoro tutto italiano pubblicato sulla rivista internazionale Cell Metabolism, facendo bere a dei mammiferi acqua potabile arricchita con un composto di aminoacidi, la loro vita si allunga mantenendosi in buona salute. Gli ingredienti chia[...]

Tanezumab, troppo efficace contro l'artrosi?

L'anticorpo monoclonale tanezumab riduce significativamente il dolore articolare in pazienti con artrosi alle ginocchia. Tuttavia, il suo effetto analgesico potrebbe aver indotto i soggetti che soffrono di questa patologia a svolgere attività non ada[...]

Lixisenatide, nuovi dati positivi di fase III

Ancora una conferma per lixisenatide, nuovo antidiabetico appartenente alla classe dei GLP-1 agonisti sviluppato da Sanofi-Aventis. Nello studio multicentrico di fase III GETGOAL-L-Asia, il farmaco, assunto in combinazione con insulina basale, ha mi[...]

Dapagliflozin, ancora dati positivi dalla fase III

Un altro punto messo a segno da dapagliflozin, antidiabetico sperimentale sviluppato da AstraZeneca e Bristol-Myers Squibb e potenziale capostipite della nuova classe degli inibitori del cotrasportatore sodio/glucosio di tipo 2 (SGLT2). Il farmaco ha[...]

Ca mammario, meno casi in Canada con la riduzione della Tos

In Canada, tra il 2002 e il 2004 si è avuta una diminuzione del numero di casi di tumore al seno nelle donne in post-menopausa e ciò ha coinciso con una riduzione dell'uso della terapia ormonale sostitutiva (Tos) nello stesso periodo.

Diabete, linagliptin efficace anche nei nefropatici

Sono stati recentemente presentati i risultati di due studi clinici di fase III su linagliptin, un nuovo inibitore della dipeptidil peptidasi 4 sviluppato da Boehringer Ingelheim come terapia orale once-daily per il trattamento del diabete di tipo 2.