Altri Studi

VIDEO

Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


Hiv, dove sta andando la ricerca farmacologica?


HIV: associazione a dose fissa a base di darunavir efficace nei pazienti naive


Iperparatiroidismo secondario: arriva in Italia etelcalcetide, un nuovo calcio mimetico


Iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica: che cos'è e conseguenze


Iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica, il punto di vista dei pazienti


Psoriasi, con secukinumab efficacia mantenuta anche dopo 5 anni


Rene policistico: nuove prospettive di cura con il tolvaptan


Rene policistico: descrizione, cause, sintomi e diagnosi


Dermatite atopica: cos'è, le cause e come si presenta


Nuove possibilità di cura per la dermatite atopica


Come si fa ad applicare sulla cute la giusta quantità di cortisonico?


Orticaria cronica: le più moderne strategie di cura


Orticaria cronica: cosa è, come si presenta, i problemi per i pazienti


Ginecologia della terza età, verso una nuova menopausa


ARTICOLI

PPI aumentano rischio di infezioni da C. difficile

Un nuovo studio mostra che gli inibitori di pompa protonica (IPP) aumentano il rischio di sviluppare infezioni da Clostridium difficile, soprattutto nei pazienti in terapia con antibiotici. La ricerca è stata pubblicata sull'American Journal of Gastr[...]

Depressione, positivi tre studi di fase III su nuovo farmaco di Lundbeck

La danese Lundbeck ha reso noto che i risultati di tre studi di fase III condotti con il nuovo antidepressivo vortioxetine sono stati positivo. Il farmaco, noto anche con la sigla LU AA21004 e sviluppato congiuntamente con la giapponese Takeda, ris[...]

Schizofrenia, uso cronico di benzodiazepine aumenta il rischio di mortalità

Nei pazienti schizofrenici, l'uso cronico di benzodiazepine è associato a un aumento del rischio di decesso, mentre il trattamento con un antidepressivo o con diversi antipsicotici in contemporanea non lo è, stando ai risultati di uno studio osservaz[...]

Depressione, desvenlafaxina efficace nella prevenzione delle ricadute a lungo termine

In occasione del 165° congresso dell'American Psychiatric Association (APA) a Phiiladelphia, sono stati presentati nuovi dati positivi su desvenlafaxina 50 mg/die a rilascio prolungato per il trattamento del disturbo depressivo maggiore (DDM) in pazi[...]

Rabeprazolo: doppia dose migliora guarigioni nel reflusso gastroesofageo refrattario

Se una dose giornaliera di rabeprazolo non fosse efficace per il reflusso gastroesofageo, la somministrazione di rabeprazolo due volte al giorno potrebbe essere più efficace, è quanto dimostrato da un gruppo giapponese tramite endoscopia.

Epilessia, antidepressivi riducono gli attacchi in caso di crisi frequenti

I pazienti che soffrono di epilessia e che presentano più di un attacco epilettico al mese sembrano ottenere una riduzione delle crisi quando vengono trattati con farmaci antidepressivi. E' quanto emerso da uno studio presentato in occasione del Cong[...]

HIV, tesamorelin agisce sul metabolismo e riduce l'adiposità addominale

La riduzione dell'adiposità addominale ottenuta tramite trattamento con tesamorelin è associata a un miglioramento di alcuni parametri chiave del metabolismo, secondo uno studio pubblicato nell'edizione online del Clinical Infectious Diseases.

Conferme dalla real life per il vaccino antipneumococcico coniugato 13-valente

Le malattie da pneumococco rappresentano ancora oggi una causa di morbilità e mortalità nei bambini al di sotto dei 2 anni di età. I risultati presentati al 30 ° incontro annuale della Società Europea per le Malattie Infettive in Pediatria (ESPID) di[...]

Acromegalia, risultati positivi per analogo del GH pegvisomant

La maggior parte dei pazienti con acromegalia ottengono la normalizzazione dei livelli di IGF1 entro cinque anni di trattamento con pegvisomant, un analogo pegilato dell'ormone della crescita prodotto mediante ingegneria genetica. E' quanto emerso da[...]

Risultati di fase III positivi per nuovo cerotto anticoncezionale

Un nuovo cerotto contraccettivo contenente una dose ridotta di etinil estradiolo e levonorgestrel (AG200-15) sembra essere efficace nel controllare le nascite come la combinazione degli stessi farmaci in formulazione orale. E' quanto emerso da uno st[...]

Linagliptin sicuro nei pazienti con diabete di tipo 2 a rischio renale e cv

L'antidiabetico orale linagliptin riduce la glicemia e i livelli di glucosio a digiuno senza aumentare i rischi renali. E' quanto emerso da uno studio presentato al Congresso Europeo di Endocrinologia che si è tenuto a Firenze.

Rischio TEV uguale per anello vaginale e pillola estroprogestinica

Secondo un ampio studio appena presentato a San Diego, in occasione dei lavori del congresso dell'American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG) non vi è differenza nel rischio di tromboembolismo venoso (TEV) tra le donne che utilizzano c[...]

Schizofrenia, bene in fase III la formulazione depot di aripiprazolo

Aripiprazolo in formulazione depot si è dimostrato efficace nell'impedire le ricadute dopo che i pazienti erano stati stabilizzati con dosi quotidiane del farmaco per via orale, senza ulteriori effetti avversi oltre a quelli attesi con questo antipsi[...]

Normalizzare livelli testosterone migliora profilo metabolico

Aumentare i livelli di testosterone nei pazienti sovrappeso o obesi che presentano livelli ridotti dell'ormone facilita la perdita di peso e migliora la pressione e il controllo glicemico. E' quanto emerso da uno studio presentato al Congresso della[...]

Diarrea da antibiotici, meno rischi con i probiotici

Un'ampia metanalisi appena pubblicata sul Journal of the American Medical Association (Jama) è giunta alla conclusione che i probiotici riducono in modo significativo il rischio di diarrea associata all'assunzione degli antibiotici.

Inibitori della calcineurina efficaci nella malattia di Kawasaki resistente

Il trattamento con inibitori della calcineurina si è dimostrato efficace in un piccolo studio su bambini affetti da malattia di Kawasaki resistente al trattamento con immunoglobuline endovena. Il lavoro è stato pubblicato di recente sul Journal of Pe[...]

Sclerosi multipla, fase II ok per due nuovi modulatori del recettore S1P

Due nuovi farmaci sperimentali attivi per via orale e con un meccanismo d'azione simile a quello di fingolimod sono risultati ben tollerati ed efficaci nel ridurre le lesioni cerebrali associate alla sclerosi multipla (SM) recidivante-remittente in a[...]

Fibrosi cistica, VX-809 più ivacaftor migliora funzione polmonare

Vertex Pharmaceuticals ha reso noti i risultati ad interim di uno studio di fase II condotto per valutare l'efficacia e la sicurezza della combinazione tra il farmaco sperimentale VX-809 e ivacaftor in pazienti con fibrosi cistica. Nello studio, i fa[...]

Pasireotide meglio di octreotide contro l'acromegalia

Pasireotide a lento rilascio, un nuovo analogo della somatostatina, si è dimostrato superiore a octreotide a lento rilascio (iniezioni intramuscolari) nel trattamento dell'acromegalia in uno studio internazionale di fase III sponsorizzato da Novartis[...]

Meningite, nuovo vaccino contro sierogruppo B bene in fase II

Un vaccino antimeningococcico sperimentale sviluppato da Pfizer ha dimostrato di indurre una forte risposta immunitaria contro diversi ceppi del sierogruppo B ed è risultato ben tollerato in uno studio internazionale di fase II, randomizzato e contro[...]