Altri Studi

VIDEO

HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Sclerosi multipla, steroidi per via orale come endovena

Uno studio presentato al Congresso dell'American Academy of Neurology mostra che non esistono differenze significative negli outcome di pazienti con una ricaduta di sclerosi multipla trattati con steroidi per via endovenosa o con metilprednisolone pe[...]

Epatite C, boceprevir migliora le risposte nei non responder a IFN/RBV

L'aggiunta di boceprevir alla combinazione di interferone pegilato 2b e ribavirina (PEG IFN 2b/RBV) porta a una risposta virologica sostenuta (SVR) nel 40% dei pazienti affetti da HCV di genotipo 1 che precedentemente non avevano risposto alla duplic[...]

Epatite C, alisporivir aumenta le risposte rispetto a interferone e ribavirina

L'anti epatite C alisporivir in combinazione con interferone pegilato alfa-2a e ribavirina (PEG IFN alfa-2a/RBV) risulta generalmente ben tollerato e fornisce una migliore risposta virologica completa precoce nei pazienti pretrattati con infezione da[...]

Fluoxetina modula il sistema dopaminergico nei disordini ossessivo compulsivi

Sia la fluoxetina che la psicoterapia cognitivo comportamentale sono in grado di ridurre i sintomi ossessivi-compulsivi negli adulti in trattamento naive, ma solo la fluoxetine ha la capacità di modulare la funzione dopaminergica nei disordini ossess[...]

Escitalopram sì al trattamento a lungo termine per attacchi di panico

Il trattamento a lungo termine in pazienti che soffrono di disturbi da attacchi di panico con escitalopram potrebbe migliorare i sintomi del panico e la capacità di agire, é quanto emerso alla Anxiety Disorders Association of America 31st Annual Conf[...]

Conferme per natalizumab dal congresso americano di neurologia

Al 64° meeting annuale dell'American Academy of Neurology oggi sono stati presentati i risultati di numerosi studi sull'anticorpo monoclonale natalizumab che dimostrano la sua sicurezza ed efficacia a lungo termine nel trattamento della sclerosi mul[...]

Sclerosi multipla, scarsa utilità dell'associazione glatiramer e interferone

Nei pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente la combinazione di glatiramer acetato e interferone beta-1a risulta superiore alla monoterapia in termini di attività delle nuove lesioni cerebrali e nel volume totale delle lesioni. Invece, l[...]

Epatite C, eltrombopag aumenta le piastrine nella trombocitopenia

Eltrombopag aumenta la conta piastrinica durante il trattamento con interferone pegilato (PEG IFN) alfa-2b e ribavirina (RBV) e la mantiene al livello raggiunto nei pazienti con infezione cronica da virus dell'epatite C (HCV) e anche trombocitopenici[...]

Epatite C, TMC435 aumenta la risposta nei pazienti pretrattati

In pazienti con infezione da virus dell'epatite C di genotipo 1 non responder alla terapia standard, il trattamento con il farmaco sperimentale TMC435 in aggiunta alla terapia standard è significativamente più efficace rispetto a quest'ultima più pla[...]

Sclerosi mutipla, alemtuzumab superiore a interferone nello studio CARE-MS

I pazienti trattati con alemtuzumab nello studio clinico CARE-MS ll hanno mostrato il doppio della probabilità di ridurre la loro disabilità rispetto ai pazienti trattati con interferone beta-1a. Alemtuzumab è un anticorpo monoclonale che interagisce[...]

Sclerosi multipla, nuove conferme in fase III per il farmaco orale BG-12

Durante il 64° meeting annuale dell’American Academy of Neurology sono stati presentati i risultati dello studio CONFIRM, il secondo trial clinico di fase 3 teso a valutare il farmaco BG-12 (dimetilfumarato), somministrato per via orale, in soggetti [...]

Botulino non così efficace nella prevenzione dell'emicrania cronica

Nonostante le iniezioni di tossina botulinica A siano approvate dall'Fda per il trattamento di profilassi delle emicranie croniche, una metanalisi di studi controllati e randomizzata, appena pubblicata su Jama, suggerisce che il trattamento ha un ben[...]

SSRI nell'autismo, benefici forse sopravvalutati

Per gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) sono stati riportati dei benefici per il trattamento dei comportamenti ripetitivi nei bambini con disturbi dello spettro autistico. Tali vantaggi, però, potrebbero essere stati es[...]

Nuove indicazioni ADA/EASD su iperglicemia nel diabete di tipo 2

L'American Diabetes Association e la European Association for the Study of Diabetes hanno prodotto un position statement congiunto in cui si sottolinea l'importanza di un approccio centrato sul paziente nel trattamento dell'iperglicemia nei soggetti [...]

Gestione dell'anemia con boceprevir più peg-interferone e ribavirina

In occasione del congresso europeo sulle epatiti (EASL) sono stati annunciati i risultati di uno studio aperto di Fase III disegnato per valutare l'impatto sulla risposta virologica sostenuta (SVR) delle due principali strategie di gestione dell'anem[...]

Epatite C di genotipo 1, conferme per GS-7977 in combinazione con ribavirina

In occasione del congresso europeo per lo studio del fegato sono stati presentati i dati ad interim derivati dallo studio di Fase II ELECTRON condotto ai fini della valutazione dell'agente sperimentale orale a somministrazione monogiornaliera GS-7977[...]

Epatite C, combinazione daclatasvir-GS7977 promettente in fase II

Un regime orale formato dalla combinazione di due anti-epatite C sperimentali, daclatasvir (Bristol-Myers Squibb) e GS-7977 (Gilead), si è dimostrato in grado di ottenere la soppressione virale nella maggior parte dei pazienti 4 settimane dopo la fin[...]

Dopo il tumore fertilità salva solo nel 10% delle donne under 40

Ogni anno in Italia, 2500 donne con meno di 40 anni sono colpite da tumore al seno e più di un terzo di loro non ha ancora avuto figli. Solo il 10% ricorre alle tecniche che oggi permettono di preservare la fertilità e il 90% perde l'opportunità di d[...]

HIV, valutazione economica della profilassi pre-esposizione

La profilassi pre-esposizione (PrEP) attuata negli omosessuali ad alto rischio potrebbe ridurre significativamente il numero di nuove infezioni da HIV a discapito di una maggiore spesa annuale di $ 4 miliardi. Lo affermano i dati di uno studio appena[...]

Epatite C e cirrosi epatica, nuovo antivirale ad azione diretta efficace senza interferone

Nuovi dati presentati oggi a Barcellona al 47° Congresso dell'Associazione Europea per lo Studio del Fegato mostrano che il 71% dei pazienti con Epatite C e cirrosi epatica che hanno assunto una terapia sperimentale senza interferone e a base di ant[...]