Altri Studi

VIDEO

Fragilità ossea nel paziente nefropatico: epidemiologia, cause e ruolo protettivo della vitamina D


Vitamina D e metabolismo minerale nel nefropatico: quali novità?


Prevenzione dell'HIV, nuove speranze dal vaccino "mosaico"


Prevenzione dell'HIV, cosa abbiamo a disposizione?


Hiv, chi si infetta maggiormente oggi?


Vaccino preventivo per l'HIV, il punto sulle ricerche


Lotta all'HIV, priorità del Ministero della Salute


Degenerazione maculare senile, in arrivo una nuova terapia per facilitare la cura


La degenerazione maculare senile si può curare con le iniezioni intravitreali di farmaci anti VEGF


5 miti da sfatare sulla psoriasi


Psoriasi, una mostra fotografica della Fondazione Corazza per vincere i timori dei pazienti


Dermatologia, a Milano si svolge il congresso mondiale


Tumori della pelle, diagnosi rapida e indolore con la microscopia confocale


Dermatite atopica, dati ‘real life' su dupilumab confermano l'efficacia


Psoriasi, quali sono i bisogni insoddisfatti per le donne in età fertile?


Psoriasi, nuovi dati su ixekizumab dal congresso mondiale


Alopecia: le novità dal mondiale di dermatologia; al via studio italiano


Alla scoperta della SIDeMaST, a fianco di dermatologi e pazienti per la cura della pelle


Epidermolisi bollosa, oggi si può curare con la terapia genica


Dermatologia, idrosadenite suppurativa: che cos'è, come si scopre, come si cura


Tumori della pelle, ruolo del dermatologo e ultime novità in terapia


Infezioni da gram positivi e gram negativi, le novità per curarle


ARTICOLI

Epatite C, TMC435 aumenta la risposta nei pazienti pretrattati

In pazienti con infezione da virus dell'epatite C di genotipo 1 non responder alla terapia standard, il trattamento con il farmaco sperimentale TMC435 in aggiunta alla terapia standard è significativamente più efficace rispetto a quest'ultima più pla[...]

Sclerosi mutipla, alemtuzumab superiore a interferone nello studio CARE-MS

I pazienti trattati con alemtuzumab nello studio clinico CARE-MS ll hanno mostrato il doppio della probabilità di ridurre la loro disabilità rispetto ai pazienti trattati con interferone beta-1a. Alemtuzumab è un anticorpo monoclonale che interagisce[...]

Sclerosi multipla, nuove conferme in fase III per il farmaco orale BG-12

Durante il 64° meeting annuale dell’American Academy of Neurology sono stati presentati i risultati dello studio CONFIRM, il secondo trial clinico di fase 3 teso a valutare il farmaco BG-12 (dimetilfumarato), somministrato per via orale, in soggetti [...]

Botulino non così efficace nella prevenzione dell'emicrania cronica

Nonostante le iniezioni di tossina botulinica A siano approvate dall'Fda per il trattamento di profilassi delle emicranie croniche, una metanalisi di studi controllati e randomizzata, appena pubblicata su Jama, suggerisce che il trattamento ha un ben[...]

SSRI nell'autismo, benefici forse sopravvalutati

Per gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) sono stati riportati dei benefici per il trattamento dei comportamenti ripetitivi nei bambini con disturbi dello spettro autistico. Tali vantaggi, però, potrebbero essere stati es[...]

Nuove indicazioni ADA/EASD su iperglicemia nel diabete di tipo 2

L'American Diabetes Association e la European Association for the Study of Diabetes hanno prodotto un position statement congiunto in cui si sottolinea l'importanza di un approccio centrato sul paziente nel trattamento dell'iperglicemia nei soggetti [...]

Gestione dell'anemia con boceprevir più peg-interferone e ribavirina

In occasione del congresso europeo sulle epatiti (EASL) sono stati annunciati i risultati di uno studio aperto di Fase III disegnato per valutare l'impatto sulla risposta virologica sostenuta (SVR) delle due principali strategie di gestione dell'anem[...]

Epatite C di genotipo 1, conferme per GS-7977 in combinazione con ribavirina

In occasione del congresso europeo per lo studio del fegato sono stati presentati i dati ad interim derivati dallo studio di Fase II ELECTRON condotto ai fini della valutazione dell'agente sperimentale orale a somministrazione monogiornaliera GS-7977[...]

Epatite C, combinazione daclatasvir-GS7977 promettente in fase II

Un regime orale formato dalla combinazione di due anti-epatite C sperimentali, daclatasvir (Bristol-Myers Squibb) e GS-7977 (Gilead), si è dimostrato in grado di ottenere la soppressione virale nella maggior parte dei pazienti 4 settimane dopo la fin[...]

Dopo il tumore fertilità salva solo nel 10% delle donne under 40

Ogni anno in Italia, 2500 donne con meno di 40 anni sono colpite da tumore al seno e più di un terzo di loro non ha ancora avuto figli. Solo il 10% ricorre alle tecniche che oggi permettono di preservare la fertilità e il 90% perde l'opportunità di d[...]

HIV, valutazione economica della profilassi pre-esposizione

La profilassi pre-esposizione (PrEP) attuata negli omosessuali ad alto rischio potrebbe ridurre significativamente il numero di nuove infezioni da HIV a discapito di una maggiore spesa annuale di $ 4 miliardi. Lo affermano i dati di uno studio appena[...]

Epatite C e cirrosi epatica, nuovo antivirale ad azione diretta efficace senza interferone

Nuovi dati presentati oggi a Barcellona al 47° Congresso dell'Associazione Europea per lo Studio del Fegato mostrano che il 71% dei pazienti con Epatite C e cirrosi epatica che hanno assunto una terapia sperimentale senza interferone e a base di ant[...]

Sclerosi multipla, nuovo modulatore sfingosina riduce le lesioni cerebrali

In uno studio di fase II condotto in pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, il farmaco sperimentale di Ono Pharmaceutical, la cui sigla è ONO-4641, ha ridotto il numero delle lesioni cerebrali in modo significativo rispetto al placebo[...]

Parkinson, positiva la fase III per l'infusione intestinale continua di levodopa/carbidopa

Abbott ha annunciato che in uno studio di fase III la somministrazione intestinale continua del gel a base di levodopa/carbidopa ha offerto vantaggi significativi ai pazienti con Parkinson grave e in forma avanzata, rispetto alla formulazione in comp[...]

Sclerosi multipla, l'interferone dimezza la mortalità: follow-up a 21 anni

Sulla rivista Neurology sono stati pubblicati i dati relativi allo studio a lungo termine (21 anni) su interferone beta-1b che dimostrano come i pazienti affetti da Sclerosi Multipla (SM), se trattati precocemente con questo farmaco hanno una riduzio[...]

DT2, sulfoniluree aumentano il rischio Parkinson, metformina lo riduce

Uno studio di coorte realizzato su una popolazione di Taiwan evidenzia che non solo il diabete di per sé aumenta più di due volte il rischio di sviluppare la malattia di Parkinson, ma l'uso delle sulfoniluree lo aumenta ulteriormente di circa il 57%.[...]

Farmaci per l'incontinenza urinaria, beneficio da valutare

Ci sono ancora pochi dati per dimostrare che i farmaci per l'incontinenza urinaria da urgenza migliorino la qualità della vita o presentino differenze di efficacia gli uni rispetto agli altri. A concluderlo è uno studio dell'Università del Minnesota,[...]

Metanalisi mette in discussione metformina, ma il risultato è dubbio

Contrordine: la metformina, ritenuta il gold standard per il trattamento di diabete di tipo 2, potrebbe non meritare del tutto questo ruolo. Il sorprendente risultato scaturisce da una metanalisi di autori francesi appena pubblicata su Plos Medicine[...]

Cellule staminali per combattere l'Hiv

Staminali trasformate in laboratorio in cellule capaci di dare la caccia all'Hiv e di ucciderlo. Il passo avanti nella lotta al virus dell'Aids è stato ottenuto grazie a una ricerca sull'animale condotta dalla School of Medicine at University of Cali[...]

Indometacina previene la pancreatite da ERCP

Uno studio appena pubblicato sul NEJM dimostra come la pancreatite da colangiopancreatografia retrograda endoscopica si possa prevenire con una singola dose di 100 mg. di indometacina. Nonostante anni di ricerca, è la prima volta che un farmaco dimos[...]