Altri Studi

VIDEO

HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Parkinson, meno tremori aggiungendo safinamide

Sembrano incoraggianti i risultati di uno studio di fase III che vede al centro la safinamide come terapia aggiuntiva alla levodopa nei pazienti con malattia di Parkinson idiopatica. Questi risultati sono stati presentati da poco al 63° congresso del[...]

TBC, quattro farmaci in uno efficaci come separati

In uno studio appena uscito su JAMA, una combinazione a dose fissa di quattro farmaci anti-tubercolosi (rifampicina, isoniazide, pirazinamide ed etambutolo) ha dato risultati comparabili a quelli ottenuti dai quattro farmaci dati separatamente. Secon[...]

Boceprevir, nuove conferme nell'epatite C cronica

In occasione del 46° meeting della European Association for the Study of Liver (EASL), sono stati presentati i risultati di uno studio di fase III condotto su 134 pazienti con infezione cronica da HCV trattati con boceprevir, aggiunto a interferone p[...]

Ca prostata, se indolente, meglio sorvegliare che trattare

Negli uomini anziani con cancro alla prostata a crescita lenta, che non peggiora in modo drammatico nel tempo, la cosiddetta sorveglianza attiva, basata sull'esecuzione di una biopsia annuale, potrebbe essere una scelta preferibile all'asportazione c[...]

Terapia con testosterone riduce mortalità nel DM2

La terapia sostitutiva con testosterone sembra associata a una riduzione della mortalità in pazienti con diabete di tipo 2 e bassi livelli di questo ormone. E' il risultato di uno studio presentato in occasione del meeting della Society for Endocrino[...]

Vitamina D possibile scudo contro la degenerazione maculare

Da un’analisi secondaria dello storico studio Women's Health Iniziative (WHI), appena pubblicata su Archives of Ophthalmology, emerge che nelle donne tra i 50 e i 75 anni la presenza di alti livelli circolanti di vitamina D [25-(OH)D] sembra ridurre [...]

Laquinimod riduce recidive e progressione nella SM

Il farmaco sperimentale laquinimod ha dimostrato di ridurre sia la frequenza delle recidive sia la progressione della malattia nello studio di fase III ALLEGRO, presentato in occasione del congresso dell'American Academy of Neurology (AAN), in corso [...]

Dimetil fumarato, prime conferme nella fase III nella SM

La biofarmaceutica americana Biogen Idec ha annunciato i risultati preliminari dello studio di fase III DEFINE sul farmaco sperimentale BG-12 (dimetil fumarato), in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente (SMRR). Nello studio, il farmac[...]

Lixisenatide, nuovo GLP-1 agonista, Ok in fase III

Ulteriori conferme per lixisenatide, nuovo antidiabetico appartenente alla classe dei GLP-1 agonisti sviluppato da Sanofi-Aventis. Nello studio multicentrico di fase III GETGOAL-S, il farmaco ha ridotto in modo significativo il livello di HbA1c e ha[...]

Rilpivirina bene come tenofovir contro HIV

L'inibitore non nucleosidico della transcrittasi inversa rilpivirina, funziona bene contro l'Hiv come efavirenz, appartenente alla stessa classe di antiretrovirali, quando entrambi sono combinati con emtricitabina e tenofovir. E' quanto affermato in [...]

Artrite psoriasica, abatacept giova alle articolazioni

L'inibitore dei linfociti T abatacept ha mostrato dei benefici sulle manifestazioni articolari dell'artrite psoriasica (AP) in uno studio di fase II pubblicato sul numero di aprile di Arthritis & Rheumatism.

HIV ed etravirina, meglio se il paziente è meno trattato

Secondo uno studio appena presentato a Denver all'American Conference for the Treatment of HIV (ACTHIV), il trattamento con etravirina, un anti-retrovirale indicato per i pazienti sieropositivi pesantemente pretrattati, porta a risultati migliori se [...]

Bardoxolone efficace nei nefropatici con DM2

Uno studio di fase II presentato al congresso annuale dell'American Society of Nephrology, ha mostrato che il trattamento di breve durata con il farmaco sperimentale bardoxolone aumenta la funzione renale in pazienti con diabete di tipo 2 e con malat[...]

Conferme per un regime anti HIV triplo once a day

I pazienti con infezione da HIV, che sono passati al trattamento con emtricitabina/tenofovir/efavirenz,mantengono la soppressione virale per 48 settimane. E'quanto riportato in occasione del 17° meeting della British HIV Association (BHIVA).

Giù di peso con l'anti-obesità bocciato dall'Fda

Il trattamento con la combinazione di fentermina e topiramato (Qnexa, sviluppata da Vivus), un farmaco a cui l'Fda ha finora negato il via libera come anti-obesità, ha portato a un calo ponderale maggiore rispetto a quello ottenuto con placebo nello [...]

Bosentan, benefici scarsi nella fibrosi polmonare

In uno studio appena pubblicato online sull'American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, chiamato BUILD-3, l'antagonista dell'endotelina bosentan non ha mostrato di offrire benefici significativi rispetto al placebo nel trattamento del[...]

Alt allo sviluppo di latrepirdine nella malattia di Huntington

Pfizer e Medivation hanno deciso di interrompere lo sviluppo clinico di latrepirdine nella malattia di Huntington. La decisione è stata presa dopo il fallimento di uno studio di fase III denominato HORIZON.

Interrotto studio su nuovo vaccino anti MRSA

Interrotto l'arruolamento di uno studio di fase II/III condotto per valutare l'efficacia di un vaccino sperimentale sviluppato per l'immunizzazione contro le infezioni da Staphylococcus aureus meticillino resistente (MRSA). Il vaccino, noto con la si[...]

Tos, rischi per alcune, benefici per altre

Dallo storico studio Women's Health Initiative (WHI) arrivano sempre nuovi dati ad alimentare il dibattito sulla sicurezza della terapia ormonale sostituiva (Tos) in menopausa e sul suo rapporto rischio-beneficio. L'ultimo contributo è fornito da un'[...]

PPI nei bambini con reflusso gastroesofageo

Nei bambini molto piccoli gli inibitori della pompa protonica (PPI) non sono così efficaci per alleviare i sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE); invece, in quelli più grandicelli, ad oggi non si può dire nulla di certo, perché man[...]