Altri Studi

VIDEO

HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Natalizumab riduce le ricadute di SM anche nella real life

Nella vita reale, al di fuori del setting controllato degli studi clinici, il trattamento con natalizumab, come monoterapia disease-modifying nella sclerosi multipla, sembra ridurre le recidive della patologia allo stesso modo di quanto dimostrato ne[...]

Lacosamide, il profilo di sicurezza non cambia nel lungo periodo

Il profilo di sicurezza dell'antiepilettico lacosamide non varia se il trattamento viene prolungato nel tempo. E' quanto riportato in occasione del 63° meeting dell'American Academy of Neurology.

Epatite C, telaprevir efficace indipendentemente dal polimorfismo IL28B

In occasione del congresso annuale della European Association for the Study of Liver (EASL) sono stati presentati i risultati dello studio ADVANCE che, insieme ai trial REALIZE e ILLUMINATE, è parte integrante del programma di sviluppo clinico di tel[...]

Combinazione fissa naprossene più esomeprazolo, conferne long term

Il trattamento a lungo termine con un farmaco a base di una combinazione a dose fissa di naprossene (500mg) ed esomeprazolo (20 mg) in pazienti a rischio di ulcere gastrointestinali associate a Fans, sia giovani che anziani, è risultato ben toller[...]

Imatinib promettente nella sclerodermia

L'anticorpo monoclonale anticancro imatinib potrebbe essere efficace anche contro la sclerodermia. E' quanto affermano i ricercatori del Hospital for Special Surgery di New York in uno studio pubblicato su Annals of the Rheumatic Diseases. Ad oggi ne[...]

Osteoporosi, ranelato di stronzio conferme a 10 anni

Nelle donne in postmenopausa ad alto rischio di fratture vertebrali e non vertebrali il trattamento con ranelato di stronzio risulta efficace e ben tollerato anche dopo 10 anni di terapia. E' quanto emerge da uno studio presentato in occasione del Co[...]

Roflumilast, al via studio REACT nella Bpco

Prenderà presto il via uno studio internazionale di fase III/IV per l’analisi degli effetti di roflumilast verso placebo per studiare l’incidenza delle esacerbazioni in pazienti Bpco contemporaneamente trattati con terapie a base di ß2-agonisti ad [...]

Morbo di Wilson, conferme per penicillamina e trientina

D-penicillamina e trientina continuano a essere trattamenti efficaci per i pazienti affetti da malattia di Wilson, in grado di garantire buone percentuali di sopravvivenza nei soggetti non sottoposti a trapianto di fegato. La conferma viene dalla più[...]

Calcio, nelle donne amico per le ossa, forse un pò meno per il cuore

Un riesame più approfondito dello studio Women's Health Initiative Calcium/Vitamin D Supplementation (WHI CaD), pubblicato sul British Medical Journal l'anno scorso, smentisce parzialmente i risultati originari, rivelando un modesto aumento del risch[...]

Vaccino italiano contro HIV, al via la fase II

L’Istituto Superiore di Sanità ha annunciato l’inizio della sperimentazione di Fase II (ISS T-003) del vaccino Tat contro HIV-1. Lo studio, che verrà condotto in Sud Africa, è coordinato dal gruppo di ricerca italiano guidato da Barbara Ensoli del C[...]

HIV, la terapia non funziona in un bimbo su 10

Circa il 10% dei bambini sieropositivi di una coorte europea sono risultati resistenti ai farmaci delle tre classi impiegate per la terapia antiretrovirale (ART): gli NRTI, gli NNRTI e gli inibitori della proteasi.

AR, più remissioni combinando subito abatacept e MTX

L'aggiunta precoce del biologico abatacept al metotrexate (MTX) ha permesso di aumentare le percentuali di remissione rispetto alla monoterapia con metotrexate in pazienti con artrite reumatoide naive al trattamento con il DMARD.

Liraglutide, conferme di efficacia da una metanalisi

Da San Diego arrivano conferme di efficacia per l'antidiabetico liraglutide. Durante il congresso dell'American Association of Clinical Endocrinologists, infatti, sono stati presentati i risultati di una metanalisi di studi di fase III, nella quale i[...]

Canakinumab efficace contro il dolore nella gotta

L'anticorpo monoclonale canakinumab si è dimostrato in grado di fornire un rapido sollievo dal dolore durante gli attacchi acuti di gotta nei pazienti difficili da trattare. Lo rivela uno studio randomizzato presentato da poco al congresso della Brit[...]

HIV, alt a studio di prevenzione con tenofovir/emtricitabina

Interrotto prima del previsto lo studio FEM-PrEP, che stava valutando l'efficacia della combinazione tenofovir/emtricitabina nella profilassi dell'infezione da HIV in donne africane sieronegative ad alto rischio. Lo stop è stato deciso dopo che un'an[...]

Alemtuzumab, nuovi dati positivi a 5 anni nella SM

In occasione del 63° congresso dell'American Academy of Neurology, a Honolulu, Genzyme, ora parte di Sanofi-Aventis, ha presentato nuovi dati a 5 anni dello studio di fase II CAMMS223 che confermano l'efficacia di alemtuzumab nella sclerosi multipla [...]

Gabapentin, possibile protezione contro la nevralgia post-erpetica

Stando ai risultati di uno studio non controllato, in aperto, condotto in una clinica dermatologica privata, l’aggiunta di gabapentin alla terapia standard con valacyclovir nei pazienti con herpes zoster acuto (o fuoco di Sant-Antonio) può contribuir[...]

Teriflunomide promossa in fase III contro la SM

Teriflunomide, un nuovo farmaco sperimentale sviluppato da Sanofi-Aventis e candidato come trattamento orale contro la sclerosi multipla, ha passato brillantemente l'esame della fase III. Sono infatti postivi i risultati dello studio TEMSO (Study of [...]

Tofacitinib, primo inibitore orale della della Janus Kinasi, convince nell'AR

Pfizer ha reso noto che il farmaco sperimentale tofacitinib ha determinate un miglioramento significativo dello stato della malattia in pazienti con artrite reumatoide (AR) da moderata a severa.

Perampanel passa la fase III contro l'epilessia

L'arco dei farmaci anti-epilettici a disposizione del neurologo potrebbe contare nel prossimo futuro su una nuova freccia. Si tratta di perampanel, che in un trial di fase III appena presentato al meeting annuale dell'American Academy of Neurology ha[...]