Altri Studi

VIDEO

HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Rischio morte improvvisa con cotrimossazolo aggiunto a un ARB o ACE inibitore nell'anziano

Nei pazienti anziani in terapia con ACE inibitori o bloccanti del recettore dell'angiotensina (ARB) e trattati anche con l'antibiotico cotrimossazolo, il rischio di morte improvvisa è aumentato di più di un terzo rispetto a quello dei pazienti tratt[...]

Psoriasi a placche, brodalumab supera l'anti IL-12 e 23

Brodalumab, trattamento sperimentale per la psoriasi, si è dimostrato superiore a ustekinumab e al placebo raggiungendo l'endpoint primario in uno studio di fase III in pazienti con psoriasi a placche da moderata a severa. Questo risultato è stato an[...]

Orticaria spontanea cronica nei bambini, maggiore sensibilità all'aspirina

Circa un quarto dei bambini e degli adolescenti con orticaria spontanea cronica (CSU) sono ipersensibili all'aspirina. Per i bambini con orticaria cronica, la determinazione dell'eccessiva sensibilità ai farmaci antinfiammatori non steroidei nel sett[...]

Identificato probabile meccanismo coinvolto nella “guarigione spontanea” da HIV

Stando ad uno studio ahead-of-print appena pubblicato sulla rivista Clinical Microbiology and Infection (1), un gruppo di ricercatori dell'INSERM avrebbe identificato il meccanismo genetico alla base della “guarigione spontanea” di due uomini affetti[...]

Psoriasi, primi risultati “entusiasmanti” con il nuovo biologico BI 655066

Il nuovo anticorpo monoclonale BI 655066 ha mostrato un'efficacia a lungo termine definita dagli esperti “spettacolare” nel trattamento per la psoriasi in un primo studio proof-of-concept presentato durante i lavori del congresso annuale della Europe[...]

Psoriasi, accoppiata calcipotriene/betametasone migliora la qualità di vita

Il trattamento con una sospensione topica contenente calcipotriene allo 0,005% e betametasone diproprionato allo 0,064% (CBD) ha portato a un miglioramento significativo della qualità della vita dopo 2 e 8 settimane di trattamento in pazienti adulti [...]

Conferme dal NEJM per il primo vaccino contro la dengue

I dati di uno studio pubblicato sul NEJM dimostrano che il vaccino tetravalente sperimentale contro la Dengue sviluppato da Sanofi Pasteur ha raggiunto il suo obiettivo principale di efficacia in uno studio di Fase III condotto in bambini e adolescen[...]

Psoriasi, nei non responder ok salire col dosaggio o intensificare la terapia

I dati di letteratura sono a supporto di un'escalation dei dosaggi o un'intensificazione della terapia per i pazienti psoriasici che non rispondono ai farmaci biologici, ma solo nel caso di tre dei quattro agenti disponibili negli Stati Uniti. Lo ha [...]

Menopausa, TOS con estrogeno orale ha effetto neutro sulla sfera cognitiva a prescindere da quando si inizia

Il trattamento con estradiolo orale non migliora né danneggia le funzioni cognitive nelle donne in menopausa, indipendentemente dal tempo trascorso dall'inizio della menopausa stessa. Lo evidenziano i risultati dello studio ELITE (Early versus Late I[...]

Acromegalia, pasireotide più efficace degli analoghi della somatostatina standard

Pasireotide migliora gli outcome nei pazienti con acromegalia non adeguatamente controllati con gli analoghi della somatostatina di prima generazione octreotide e lanreotide.

Edema maculare diabetico, aflibercept vince il confronto con altri anticorpi monoclonali

In uno studio comparativo sponsorizzato dai National Institutes of Health e condotto dal Diabetic Retinopathy Clinical Research Network in pazienti con edema maculare diabetico, aflibercept, un inibitore del fattore di crescita dell'endotelio vascola[...]

Dermatite atopica, dupilumab va in Fase III

Sanofi e Regeneron Pharmaceuticals hanno reso noto che è stato arruolato il primo paziente dello studio di Fase III che studierà dupilumab in pazienti con dermatite atopica di grado da moderato a severo. Lo studio arruolerà circa 700 pazienti. Il pr[...]

Deficit di GH, terapia sostitutiva migliora la qualità di vita a tutte le età

La terapia sostitutiva con l'ormone della crescita (GH) ha portato a un miglioramento costante della qualità di vita un gruppo di adulti e bambini affetti da deficit dell'ormone in uno studio osservazionale pubblicato di recente sul Journal of Clinic[...]

Depressione, la diagnosi arriva due anni dopo i primi sintomi

In Italia, 7 pazienti depressi su 10 attendono un anno prima di ricevere un trattamento farmacologico. E solo il 40% di loro risponde in maniera soddisfacente alla terapia e non presenta ricadute.

Daptomicina, efficace e ben tollerata nelle infezioni del sangue da MRSA

L'utilizzo precoce della daptomicina per alcune infezioni del sangue (BSIs), causate dallo Staphylococcus aureus meticillino-resistente, è efficace quanto la vancomicina.

Papillomavirus, nuovo vaccino 9-valente all'orizzonte

Una nuova versione del vaccino contro il papillomavirus umano (HPV), in grado di proteggere contro ben nove tipi di papillomavirsu umano (HPV) potrebbe essere disponibile entro l'inizio del 2015. Il nuovo vaccino, indicato per ora con la sigla V503 e[...]

Ipotiroidismo: nuove linee guida ATA, levotiroxina resta il gold standard

La monoterapia con levotiroxina dovrebbe rimanere lo standard per il trattamento dell'ipotiroidismo, nonostante il farmaco venga spesso associato ad altri agenti nei casi difficili. L'indicazione arriva dalle nuove linee guida sulla terapia di questa[...]

Psoriasi, riduzione significativa della gravità della malattia con apremilast

In uno studio appena presentato al 23° congresso della European Academy of Dermatology and Venereology (EADV), il trattamento con apremilast per 16 settimane ha migliorato in modo significativo segni e sintomi della gravità della malattia nei pazient[...]

Psoriasi, secukinumab efficace nella risoluzione delle manifestazioni cutanee

I risultati delle nuove analisi degli studi di Fase III, presentate al congresso EADV, tenutosi ad Amsterdam in questi giorni, hanno dimostrato che il trattamento con secukinumab 300 mg ha determinato tassi più elevati di raggiungimento di una cute e[...]

Degenerazione maculare legata all'età: con aflibercept meno iniezioni e ridotto disagio

Lo shock prodotto dalla diagnosi della Degenerazione Maculare Legata all'Età (DMLE) è solo il primo di una lunga e invalidante serie di colpi sulla vita dei pazienti affetti da questa patologia (colpito il 35% degli over 70) che può portare alla perd[...]