Altri Studi

VIDEO

HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Darusentan delude, forse alt allo sviluppo clinico

Gilead ha reso che il nuovo antipertensivo darusentan non ha raggiunto l'end point primario di efficacia in uno studio di fase III denominato DAR-312 (DORADO-AC). Il farmaco è in sviluppo per le forme più severe di ipertensione, resistenti ai tratta[...]

Conferme per Bevacizumab nel tumore della mammella avanzato

Roche ha annunciato i risultati di uno studio di fase III (RIBBON 2) sull'utilizzo di bevacizumab per le pazienti affette da carcinoma mammario HER2 negativo avanzato, già sottoposte a un trattamento chemioterapico in prima linea. Lo studio dimostra[...]

Ocrelizumab centra l'obiettivo contro l'artrite reumatoide

Genentech, ora parte del gruppo Roche, e Biogen Idec hanno comunicato che ocrelizumab in combinazione con metotrexate (MTX), ha raggiunto l'endpoint primario, cioè il miglioramento dei segni e sintomi dell'artrite reumatoide (AR) valutato mediante l'[...]

Denosumab protegge l'osso nel cancro al seno avanzato

Il nuovo anticorpo monoclonale di Amgen, denosumab, è risultato superiore ad acido zoledronico nella riduzione del dolore dovuto alle metastasi ossee e nel prevenirne le gravi complicanze nelle pazienti con carcinoma mammario avanzato. Lo confermano [...]

Mieloma multiplo, bortezomib si conferma superiore allo standard

Bortezomib (Velcade, Janssen Cilag) continua a mantenere le promesse. Dopo oltre 3 anni di follow-up, il trattamento con bortezomib più melfalan e prednisone (VMP) conferma la sua superiorità rispetto alla terapia standard, cioè la combinazione melfa[...]

Carisbamato, efficace e ben tollerato nell'epilessia parziale

Il carisbamato, farmaco in via di sviluppo come terapia aggiuntiva delle crisi epilettiche a insorgenza parziale, ha dimostrato di essere efficace e ben tollerato anche per l'uso prolungato. Lo dimostra uno studio su oltre 100 pazienti presentato al [...]

Al via studio di fase III su darapladib, nuovo farmaco cardiovascolare

Ha preso il via il secondo studio clinico di fase III su darapladib, farmaco sperimentale cardiovascolare di GlaxoSmithKline, sul quale l'azienda punta molto e ha aumentato i suoi investimenti. Darapladib, sviluppato da GSK assieme a Human Genome Sci[...]

Lenalidomide efficace nel mieloma multiplo dell'anziano

Nei pazienti anziani con mieloma multiplo sintomatico e di nuova diagnosi, lenalidomide (Revlimid, Celgene), in combinazione con melfalan e prednisone, è una terapia di prima linea sicura ed efficace. A dimostrarlo è uno studio di fase III, randomizz[...]

Dose doppia di Fulvestrant efficace nel carcinoma mammario

I dati emersi da un nuovo studio clinico di Fase III presentato per la prima volta in occasione del San Antonio Breast Cancer Symposium (SABCS), dimostrano che la somministrazione di 500 mg di fulvestrant, in confronto alla dose attualmente approvata[...]

Vaccino anticancro Stimuvax, al via nuovo studio di fase III nel polmone

Merck KGaA ha reso noto di aver iniziato uno studio multinazionale di fase III con il vaccino terapeutico anticancro Stimuvax (vaccino liposomiale BLP25) su pazienti asiatici colpiti da carcinoma del polmone non a piccole cellule (NSCLC). Lo studio, [...]

Leucemia linfatica cronica, rituximab migliora la sopravvivenza

Nell'ambito del 51° Meeting della American Society of Hematology (ASH) in corso a New Orleans sono stati presentati nuovi dati dello studio di Fase III CLL8 ha dimostrato che i pazienti con leucemia linfatica cronica (LLC) non trattati in precedenza,[...]

Nilotinib meglio di Imatinib nei pazienti con leucemia mielode cronica

In occasione del 51° congresso della Società Americana di Ematologia, sono stati presentati i dati di un trial di fase III condotto con nilotinib verso imatinib nel trattamento di pazienti adulti con nuova diagnosi di leucemia mieloide cronica Philad[...]

Diabete, taspoglutide superiore a sitagliptin

Taspoglutide (Ipsen e Roche) il primo analogo del GLP-1 (glucagon-like peptide-1) somministrabile una volta alla settimana per via sottocutanea, permette di raggiungere un controllo glicemico forte e prolungato nei pazienti con diabete di tipo 2, sup[...]

Cervarix protegge contro i ceppi di HPV 16/18 per oltre 6 anni

Il vaccino bivalente Cervarix (GlaxoSmithKline) anti-papillomavirus (HPV) di tipo 16 e 18 protegge contro l'infezione per almeno sei anni senza bisogno del richiamo. Sembra dimostrarlo uno studio sponsorizzato dall'azienda produttrice appena pubblica[...]

Antibiotico double face per combattere le infezioni resistenti

Un team inglese ha scoperto un antibiotico "double face", il che potrebbe portare alla formulazione di nuovi farmaci in grado di contrastare le infezioni batteriche resistenti. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Science. Il[...]

Bortezomib più conveniente di altre terapie per il mieloma multiplo

In occasione del congresso di ematologia ASH sono stati presentati due studi che confermano come una terapia con bortezomib sia più conveniente dal punto di vista costo efficacia di quelle con le altre terapie autorizzate per questa indicazione.

Rivaroxaban, prolungare la terapia riduce il rischio di tromboembolismo venoso

Prolungare di 6-12 mesi la terapia con rivaroxaban riduce dell'82% il rischio di tromboembolismo venoso (TEV) sintomatico in pazienti già trattati per un precedente episodio di TEV o per embolia polmonare. Sono questi i principali risultati dell'este[...]

Dabigatran efficace come warfarin e meglio tollerato

In occasione del congresso annuale dell'American Society of Hematology sono stati presentati i dati dello studio RE-COVER che ha confrontato gli effetti di una terapia con dabigatran etexilato (150 mg BID) verso warfarin in pazienti con tromboembolis[...]

Schizofrenia, sul metabolismo paliperidone meglio di olanzepina

Nuovi dati da uno studio clinico in aperto della durata di 6 mesi, randomizzato e controllato, hanno dimostrato che paliperidone a rilascio prolungato è associato ad effetti metabolici significativamente inferiori rispetto a olanzapina orale nei pa[...]

Pixantrone migliora del 250 per cento la sopravvivenza nel linfoma

Nel corso di una sessione dell'incontro annuale 2009 dell'American Society of Hematology (ASH‖) sono stati presentati i risultati aggiornati dello studio di fase III EXTEND (PIX 301) condotto su pixantrone in pazienti con linfoma non di Hodgkin[...]