Altri Studi

VIDEO

HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Doxiciclina pare inefficace nel rallentare la retinopatia diabetica

Il trattamento con doxiciclina non sembra migliorare la funzione retinica o rallentare la progressione della retinopatia diabetica nei pazienti affetti da retinopatia diabetica non proliferativa (NPDR) in forma lieve o moderata. A suggerirlo sono i r[...]

Disturbo bipolare, maggior rischio di mania prendendo solo un antidepressivo

I pazienti con disturbo bipolare che stanno facendo una monoterapia con un antidepressivo sono esposti a un aumento del rischio di entrare in una fase maniacale. Lo conferma un nuovo studio osservazionale di autori svedesi appena pubblicato sul Journ[...]

HIV, sopravvivenza maggiore posticipando la ART nei pz con meningite cripotococcica

I pazienti con infezione da HIV e meningite criptococcica sopravvivono di più se l'inizio della terapia antiretrovirale (ART) è differito a 5 settimane dopo la diagnosi. A evidenziarlo sono i risultati dello studio COAT (Cryptococcal Optimal ART Timi[...]

Diabete, nessun legame tra metformina e riduzione del rischio cancro

Non sembra esserci alcuna associazione tra l'uso di metformina e rischio di cancro tra i pazienti con diabete di tipo 2. A suggerirlo è un analisi di uno studio retrospettivo di coorte pubblicato di recente online sulla rivista Diabetes Care.

Mesotelioma, i carciofi la nuova arma contro il tumore

Italia e Canada guidano il primo studio clinico al mondo Il dott. Blandino: “L'Istituto Regina Elena di Roma e la McMaster University dell'Ontario sono partiti con la sperimentazione su un estratto del vegetale, realizzato nel nostro Paese. I risulta[...]

Insulina glargine biosimilare di Lilly e Boehringer Ingelheim simile all'originator

Per la prima volta, Eli Lilly and Company e Boehringer Ingelheim Pharmaceuticals hanno divulgato i dati relativi a LY2963016, la nuova insulina glargina sperimentale nata dalla collaborazione tra le due aziende, da cui emerge un profilo di sicurezza [...]

Diabete: l'insulina degludec riduce le ipoglicemie notturne

Nuovi dati presentati alle 74th Scientific Sessions della American Diabetes Association (ADA) dimostrano che l'insulina basale degludec - rispetto all'insulina glargine - riduce significativamente gli episodi di ipoglicemia notturni nelle persone con[...]

Patologie urologiche: un maschio su due non si cura

L'iperplasia prostatica benigna, tra i fastidi più frequenti, colpisce l'80% degli over 50. Il presidente Graziotti: “Disciplina in costante evoluzione grazie a tecnologia, multidisciplinarietà e nuove evidenze scientifiche”. Tra i temi trattati anch[...]

Schizofrenia, paliperidone iniettabile non batte aloperidolo iniettabile

Le iniezioni di paliperidone palmitato a lunga durata d'azione non sono più efficaci di quelle di aloperidolo decanoato a lunga durata d'azione per prevenire le ricadute nei pazienti schizofrenici o con un disturbo schizoaffettivo. A dimostrarlo sono[...]

Paracetamolo potrebbe proteggere i reni nella sepsi

Un trattamento con paracetamolo della durata di tre giorni ha permesso di abbassare i livelli di creatinina in pazienti gravemente settici in uno studio randomizzato di fase II presentato all'ultimo congresso dell'American Thoracic Society, a San Die[...]

Dati positivi in fase III per ataluren contro la fibrosi cistica con mutazione nonsenso

Il farmaco sperimentale ataluren ha dato risultati incoraggianti nel trattamento di alcuni pazienti con fibrosi cistica portatori di una mutazione nonsenso in uno studio multicentrico internazionale di fase III, appena pubblicato su Lancet Respirator[...]

Vescica iperattiva, promettente il trattamento con la tossina botulinica

Una singola instillazione intravescicale di una formulazione liposomiale di tossina botulinica ha migliorato in modo significativo i sintomi della vescica iperattiva refrattaria ai trattamenti in un piccolo studio randomizzato presentato in occasione[...]

Warfarin potrebbe essere utile come antipsicotico

Il ‘vecchio' anticoagulante warfarin è risultato associato a una diminuzione dei sintomi psicotici e anche a una remissione a lungo termine nei pazienti affetti da schizofrenia in uno studio preliminare presentato in occasione del congresso annuale d[...]

Acromegalia, bene in fase III pasireotide a lento rilascio

Durante lo European Congress of Endocrinology (ECE), sono stati presentati i dati dello studio registrativo di fase III PAOLA che dimostrano come pasireotide a lento rilascio (LAR) sia più efficace degli analoghi della somatostatina di prima generazi[...]

Degenerazione maculare senile, sirolimus non migliora l'atrofia geografica

Uno studio di fase I/II presentato al Congresso dell'Association for Vision and Research in Ophthalmology (ARVO) mostra che l'uso intravitreale di sirolimus non offre alcun beneficio anatomico o funzionale nei pazienti con atrofia geografica associat[...]

Trattamento precoce con ESA nei prematuri migliora le performance cognitive

Stando ai risultati di uno studio prospettico randomizzato, i neonati prematuri che vengono trattati con agenti stimolatori dell'eritropoiesi (ESA) nelle prime 60 ore di vita ottengono punteggi dei test cognitivi significativamente più alti all'età d[...]

Depressione bipolare, lurasidone sicuro ed efficace anche in terapie prolungate

L'uso a lungo termine del nuovo antipsicotico atipico lurasidone, in monoterapia o come terapia aggiuntiva da usarsi in concomitanza con litio o valproato, risulta sicuro ed efficace nei pazienti adulti affetti da episodi di depressione maggiore asso[...]

Emesi gravidica, ondansetron non migliore di metoclopramide

Uno studio appena pubblicato online su Obstetrics & Gynecology mostra che ondansetron non è più efficace di metoclopramide nel combattere le nausee mattutine nelle donne incinte.

Nuove prospettive di trattamento delle ulcere corneali

Cheratite Neurotrofica: presentati in occasione dell'ARVO Annual Meeting i primi dati dello studio REPARO volto a valutare sicurezza e potenziale efficacia di rhNGF nel trattamento della patologia, rara e attualmente orfana di cura

Candida, 8 italiane su 10 colpite rinunciano al sesso

Un fungo comune, ma insidioso se sottovalutato, può rovinare la serenità di coppia e il benessere fisico. È la Candida Albicans, responsabile della candidosi, uno dei più diffusi disturbi ginecologici: colpisce il 70% delle donne. L'infezione, a caus[...]