Altri Studi

VIDEO

Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


Hiv, dove sta andando la ricerca farmacologica?


HIV: associazione a dose fissa a base di darunavir efficace nei pazienti naive


Iperparatiroidismo secondario: arriva in Italia etelcalcetide, un nuovo calcio mimetico


Iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica: che cos'è e conseguenze


Iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica, il punto di vista dei pazienti


Psoriasi, con secukinumab efficacia mantenuta anche dopo 5 anni


Rene policistico: nuove prospettive di cura con il tolvaptan


Rene policistico: descrizione, cause, sintomi e diagnosi


ARTICOLI

HIV, possibile legame tra uso degli anti-impotenza e rischio di sifilide

Uno studio osservazionale indipendente appena presentato alla Interscience Conference on Anti-Microbial Agents and Chemotherapy (ICAAC), a Denver, mostra che, tra gli uomini sieropositivi, coloro che assumono farmaci contro la disfunzione erettile ha[...]

HIV, regime Quad efficace negli over 50 come nei più giovani

Il regime Quad, cioè la combinazione in dose fissa degli antiretrovirali elvitegravir, cobicistat, emtricitabina e tenofovir (Striblid), funziona bene nei pazienti anziani come in quelli sotto i 50 anni. Lo evidenzia una ricerca appena presentata all[...]

Bpco, conferme dal congresso europeo per efficacia e sicurezza di tiotropio

Dal congresso europeo di pneumologia ERS in corso a Barcellona arriva una importante conferma in termini di efficacia e sicurezza per la nuova formulazione di tiotropio somministrata attraverso il device Respimat. I risultati dello studio, durato 3 a[...]

HIV, con il nuovo tenofovir virus soppresso per almeno un anno

La nuova versione dell'antiretrovirale tenofovir, tenofovir alafenamide (TAF), si conferma ugualmente efficace sul fronte della soppressione del virus HIV, ma più sicura rispetto alla precedente tenofovir disoproxil fumarato (TDF) anche dopo un anno [...]

Bpco, nuove conferme dall’ERS per l’associazione LAMA / LABA di Novartis

Novartis ha annunciato oggi nuove analisi dei dati per QVA149, l’associazione precostituita di un LAMA (glicopirronio 43 mcg, antagonista muscarinico a lunga durata d’azione) e di un LABA (indacaterolo 85 mcg, agonista beta 2 -adrenergico a lunga [...]

Infezioni della cute, oritavancina bene come vancomicina con meno infusioni

Nei pazienti con gravi infezioni della cute e delle strutture cutanee che necessitano di un trattamento antibiotico endovena, una sola infusione dell'antibiotico sperimentale oritavancina sembra poter dare gli stessi benefici di vancomina, trattament[...]

Zonisamide promettente contro le apnee ostruttive notturne

L'antiepilettico zonisamide ha alleviato, seppure in modo modesto le apnee ostruttive notturne (OSA) in un gruppo di pazienti adulti obesi o sovrappeso in uno studio pilota randomizzato e controllato, appena presentato al congresso della European Res[...]

BPCO, roflumilast migliora la qualità di vita, specie nei casi con riacutizzazioni frequenti

Il trattamento con roflumilast, in combinazione con la terapia con broncodilatatori, può migliorare in modo significativo sia dal punto di vista statistico sia da quello clinico lo stato di salute nei pazienti affetti da BPCO, sia quelli che hanno ri[...]

Tubercolosi, sviluppati nuovi test per la diagnosi rapida delle infezioni resistenti

I risultati di un nuovo studio presentato all' ERS suggeriscono che tre nuovi test per l'identificazione dei pazienti resistenti ai farmaci contro la tubercolosi possono individuare più rapidamente i soggetti che hanno bisogno di un trattamento alter[...]

Perché i pazienti con asma severo rispondono meno agli steroidi?

Le persone che soffrono di asma grave, anche se spesso descritte come “dipendenti dagli steroidi”, rispondo meno alla terapia con questi farmaci rispetto ai soggetti con asma non grave. Per comprendere le motivazioni di questo fenomeno è in corso un[...]

Supplementazione con vitamina D3 più efficace di quella con vitamina D2

La supplementazione con vitamina D3 aumenta la concentrazione totale di 25(OH)D in misura superiore alla supplementazione con vitamina D2. Inoltre, la supplementazione con vitamina D2 si associa ad una riduzione dei livelli di 25(OH)D3: ciò potrebbe [...]

Finasteride, possibili effetti negativi, ma reversibili, sulla fertilità maschile

Cercare di combattere la calvizie potrebbe avere riflessi negativi, ma per fortuna reversibili, sulla fertilità dell'uomo. A suggerirlo è uno studio retrospettivo monocentrico pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility, nel quale si è visto che[...]

Asma grave con scarso controllo, utili le statine

Tra i pazienti affetti da asma grave già in terapia inalatoria di controllo (associazione cortisonico/beta2 agonista a lunga durata d'azione), quelli che utilizzano statine ottengono un migliore controllo dell'asma rispetto a chi non le assume. Il da[...]

Fare attività sportiva da giovani protegge dall'epilessia

Fare attività sportiva da giovani riduce fino al 79% il rischio di incorrere in attacchi epilettici più avanti con gli anni. Lo dimostra uno studio condotto all'università di Gothenburg, Svezia, pubblicato su Neurology.

Vaccino pneumococcico, stessa efficacia per diversi schemi di immunizzazione

Uno studio che ha valutato quattro schemi di immunizzazione con il vaccino antipneumococcico 13-valente (PCV13) in neonati sani non ha mostrato differenze significative tra i diversi schemi nei livelli anticorpali per quasi tutti i 13 sierotipi di pn[...]

HIV, persistenza carica virale aumenta rischio fallimento virologico

Nelle persone sottoposte a terapia antiretrovirale per l'infezione da HIV, una persistente carica virale osservabile, a qualsiasi livello, risulta associata a un aumento del rischio di fallimento virologico. Lo dimostra uno studio pubblicato su Clini[...]

Nessuna associazione tra antipsicotici e aumento della mortalità

L'uso di farmaci psichiatrici non aumenta la mortalità associata a patologie mentali. Lo dimostra un nuovo studio pubblicato su JAMA Psychiatry.

Encefalopatia epatica, risultati positivi per rifaximina e lattulosio

L'aggiunta dell'antibiotico rifaximina al lattulosio migliora gli outcome dei pazienti con encefalopatia epatica. Lo dimostra uno studio condotto in India, pubblicato sull'American Journal of Gastroenterology.

Degenerazione maculare senile, positiva la fase II per nuovo anticorpo di Roche

Nello studio di fase II MAHALO, il farmaco sperimentale di Roche lampalizumab ha ridotto del 20,4% a 18 mesi l'area di atrofia geografica in pazienti con la forma avanzata di degenerazione maculare secca legata all'età (AMD), senza particolari eventi[...]

Schizofrenia, attesa per bitopertin, primo farmaco efficace contro i sintomi negativi

L'inibitore del trasportatore di tipo 1 della glicina, bitopertin, potrebbe essere il primo trattamento approvato contro i sintomi negativi della schizofrenia. Sviluppato da Roche e Chugai, il medicinale dovrebbe essere lanciato in Usa ed Europa nel [...]