Altri Studi

VIDEO

HIV: due farmaci efficaci quanto tre, risultati degli studi GEMINI


HIV, soppressione virale equivale a nessuna trasmissione dell'infezione


Terapie avanzate nelle malattie rare: sono costo-efficaci?


Talassemie trasfusione dipendenti: terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Talassemie trasfusione dipendenti: cosa sono, quanto sono frequenti, come si arriva alla diagnosi


Adrenoleucodistrofia: come si cura con le terapie attuali e che prospettive apre la terapia genica


Terapie avanzate per le malattie rare: serve un fondo nazionale


Malattie rare e terapie avanzate: come si è organizzata Regione Lombardia?


Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


ARTICOLI

Acido ascorbico ad alto dosaggio inutile nella malattia di Charcot-Marie-Tooth

Nonostante i risultati promettenti ottenuti nel modello murino, il trattamento con acido ascorbico ad alto dosaggio sembra non offrire alcun beneficio ai pazienti affetti dalla malattia di Charcot-Marie-Tooth di tipo 1A (CMT1A), una patologia neurode[...]

Nuove linee guida sull'uso degli antidepressivi nel disturbo bipolare

In occasione dell'International Conference on Bipolar Disorders, terminata da poco a Miami, la International Society for Bipolar Disorders (ISBD) Task Force ha diffuso le sue raccomandazioni, attese da tempo, sull'uso degli antidepressivi nei disturb[...]

Linagliptin: dal congresso americano conferme sulla sicurezza cardiovascolare

Linagliptin: nuovi dati presentati all'ADA sugli eventi cardiovascolari e sulla sicurezza ed efficacia nei pazienti affetti da diabete di tipo 2 con insufficienza renale da moderata a grave

Meno ipoglicemie notturne con U300, nuova formulazione di insulina glargine

U300, una versione migliorata di insulina glargine (Lantus), l'insulina blockbuster di Sanofi, a parità di efficacia nel controllo glicemico si è dimostrata migliore della versione convenzionale nel controllare le ipoglicemie notturne (un effetto col[...]

Diabete tipo 2, meglio iniziare con tre farmaci che un approccio a gradini

Nei pazienti con diabete di tipo 2 di nuova diagnosi, un approccio del tutto nuovo, consistente nel dare subito una combinazione di tre agenti in contemporanea (nello specifico metformina, pioglitazone e il GLP1-agonista exenatide) invece del tradizi[...]

SLA, positivi i primi test con le staminali

Sono considerati positivi (senza effetti avversi) i primi test di trapianto di cellule staminali cerebrali su sei pazienti affetti da Sclerosi laterale amniotica. Lo ha annunciato il professor Angelo Vescovi, coordinatore degli studi, in un convegno [...]

Antipsicotici atipici, effetti sull'insulina prima che sull'aumento di peso

Stando ai risultati di uno studio su volontari sani appena presentato al congresso dell'American Diabetes Association, a Chicago, gli antipsicotici atipici hanno un impatto sul rischio metabolico indipendente dai loro effetti noti sul peso.

Diabete di tipo 2: conferme in fase III per empagliflozin anche in pazienti con insufficienza renale

In occasione della 73^ Edizione del Congresso dell'American Diabetes Association (ADA), sono stati presentati i risultati di quattro studi di fase III che hanno messo in evidenza la sicurezza e l'efficacia di empagliflozin[1], con due differenti dosa[...]

Diabete: nuova insulina degludec migliora la qualità di vita e riduce le ipoglicemie

L'insulina degludec ha dimostrato di migliorare significativamente il benessere fisico e la qualità di vita della persona con diabete di tipo 2, rispetto all'insulina glargine. Nello stesso studio, oltre ad una migliore qualità di vita, rispetto all[...]

Papillomavirus, dall'introduzione del vaccino prevalenza dimezzata nelle teenager Usa

La prevalenza dell'infezione da papillomavirus umano (HPV) tra le adolescenti americane è diminuita in modo significativo dall'introduzione del vaccino quadrivalente anti-HPV (Gardasil, Merck), avvenuta nel 2006, ad oggi. Lo rivela un nuovo studio de[...]

Diabete tipo 2, terapia con testosterone migliora la sensibilità all'insulina negli ipogonadici

Negli uomini con diabete di tipo 2 con ipogonadismom una terapia sostitutiva con testosterone può migliorare la sensibilità all'insulina. A evidenziarlo è uno studio appena presentato al congresso annuale dell'Endocrine Society, terminato di recente [...]

Terapia anti-H. pylori può migliorare i sintomi del Parkinson

Uno studio appena presentato all'International Congress on Parkinson's Disease and Movement Disorders, a Sydney, mostra che un gruppo di pazienti con malattia di Parkinson ha ottenuto un miglioramento di diversi sintomi della malattia dopo essere sta[...]

Lurasidone sicuro ed efficace come terapia add-on nel disturbo bipolare

Lurasidone, un nuovo antipsicotico approvato dalla Food and Drug Administration (Fda) nel 2010 come monoterapia per gli episodi acuti di schizofrenia negli adulti, è sicuro ed efficace come terapia aggiuntiva per i pazienti con disturbo bipolare di q[...]

Abiraterone promettente nell'iperplasia surrenalica congenita con deficit di 21-idrossilasi

La somministrazione di abiraterone acetato in contemporanea con dosi normali di corticosteroidi ha ridotto in modo significativo la sintesi di androgeni in un gruppo di donne con deficit della 21-idrossilasi (21OH) in un piccolo studio proof-of-conce[...]

Donepezil utile anche nel Parkinson associato a compromissione cognitiva

I pazienti con malattia di Parkinson che mostrano una compromissione cognitiva sembravano beneficiare del farmaco anti-Alzheimer donepezil, senza effetti dannosi sulle capacità motorie, stando ai risultati di una metanalisi di quattro studi appena pr[...]

Distonia, tossina botulinica efficace a lungo termine

Dopo almeno 10 anni di trattamento, i pazienti affetti da distonia in trattamento con la tossina botulinica (Botox o Dysport) continuano ad avere un sollievo sintomatologico della stessa entità rispettoa quello ottenuto all'inizio della cura e pratic[...]

Da mix di due farmaci nuova arma contro Alzheimer

Dalla combinazione di due farmaci già esistenti nasce una nuova molecola, la Nitro-Memantina, in grado di combattere i danni provocati dal morbo di Alzheimer ripristinando le connessioni nervose danneggiate. Lo studio coordinato dall'istituto di rice[...]

Aids: arsenico 'sveglia' virus Hiv e lo rende vulnerabile

L'arsenico può 'risvegliare' il virus Hiv dormiente nel sangue e renderlo attaccabile dai farmaci. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Cell Host and Microbe del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie (Icgeb) di Triest[...]

Alzheimer, alt a studio su inibitore della beta-secretasi di Eli Lilly

Eli Lilly ha annunciato di aver interrotto il suo studio di fase II sull'inibitore sperimentale della beta secretasi (BACE), LY2886721, sviluppato come trattamento once daily contro l'Alzheimer per le sue potenzialità di rallentare la progressione de[...]

Tenofovir once-daily efficace nel prevenire il contagio HIV tra i tossicodipendenti

Tenofovir preso una volta al giorno può prevenire la trasmissione dell'HIV tra coloro che assumono droghe endovena, stando ai risultati di uno studio tailandese di fase III appena pubblicato su The Lancet.