Altri Studi

VIDEO

Telemedicina applicata alla dialisi peritoneale: come funziona e quali sono i vantaggi


Dialisi peritoneale domiciliare: che cos'è e quali sono i vantaggi


Malattia renale cronica: Piano Nazionale Cronicità promuove deospedalizzazione e personalizzazione cure


Dialisi domiciliare personalizzata terapia di prima scelta secondo la SIN


Dialisi peritoneale domiciliare, cosa ne pensano i pazienti?


Dialisi peritoneale domiciliare controllata a distanza: studio di HTA ne dimostra il vantaggio economico


Psoriasi: come funziona apremilast e come impatterà sulla pratica clinica


Dermatoscopia: principali campi di applicazione in pediatria


Dermatoscopia nei disturbi del cuoio capelluto e dei capelli, ultime novità


Amiloidosi da transtiretina: studi di fase III aprono nuove prospettive per i pazienti


Orticaria cronica spontanea: come si fa la diagnosi?


La terapia dell'orticaria cronica spontanea


Orticaria cronica spontanea: epidemiologia e caratteristiche principali


Nuove linee guida per la cura dell'HIV presentate al congresso EACS di Milano


Hiv, dove sta andando la ricerca farmacologica?


HIV: associazione a dose fissa a base di darunavir efficace nei pazienti naive


Iperparatiroidismo secondario: arriva in Italia etelcalcetide, un nuovo calcio mimetico


Iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica: che cos'è e conseguenze


Iperparatiroidismo secondario alla malattia renale cronica, il punto di vista dei pazienti


Psoriasi, con secukinumab efficacia mantenuta anche dopo 5 anni


Rene policistico: nuove prospettive di cura con il tolvaptan


Rene policistico: descrizione, cause, sintomi e diagnosi


ARTICOLI

Diabete tipo 1: Italia all'avanguardia per assistenza e cure

Presentata al 6° Convegno nazionale del Centro Studi e Ricerche e Fondazione dell'Associazione Medici Diabetologi (AMD), inaugurato oggi a Napoli, la prima fotografia del diabete di tipo 1 in Italia. L'analisi è stata possibile grazie alla banca dati[...]

HIV, inutile aumentare le dosi degli integratori multivitaminici

Un ampio studio realizzato in Tanzania, appena pubblicato su JAMA, mostra che l'assunzione di integratori multivitaminici ad alto dosaggio non migliora gli outcome nei pazienti sieropositivi che iniziano la terapia antiretrovirale altamente attiva (H[...]

SM, aggiunta di contraccettivi orali all'interferone riduce l'attività della malattia

L'aggiunta di contraccettivi orali alla terapia con interferone non aumenta gli eventi avversi e riduce l'attività della malattia misurata attraverso risonanza magnetica nei pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente. E' quanto emerso da u[...]

Daclizumab, efficace fino a 2 anni nella sclerosi multipla, ma con alcuni rischi

Daclizumab high-yield process (DAC HYP), una formulazione per somministrazione sottocutanea dell'anticorpo monoclonale anti-interleuchina 2 daclizumab, ha dimostrato di essere efficace per almeno 2 anni nello studio SELECTION, che rappresenta l'esten[...]

Zonisamide potrebbe essere utile come antiobesità

L'anticonvulsivante zonisamide, associato a cambiamenti nella dieta e nello stile di vita, può aiutare gli obesi a dimagrire, stando ai risultati di uno studio della Duke University di Durham, appena pubblicato online su Archives of Internal Medicine[...]

Sclerosi multipla, si prova con le cellule staminali neurali iniettate nel cervello

Al via il primo studio clinico internazionale di fase II mirato a studiare la sicurezza e l'efficacia dell'uso delle cellule staminali mesenchimali contro la sclerosi multipla (Sm), malattia autoimmune del sistema nervoso centrale che solo in Italia [...]

Epatite C, bene la fase II per nuova combinazione orale “interferon free” di Abbott

Abbott ha annunciato i risultati preliminari dello studio AVIATOR, un trial di fase IIb che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di un regime anti HCV senza interferone, costituito dalla combinazione dell'inibitore della proteasi ABT-450/r (potenzi[...]

Vaccino anti-HPV non da il via libera al sesso facile nelle adolescenti

Non pare esserci alcuna differenza nei comportamenti sessuali delle adolescenti che sono state sottoposte alla vaccinazione contro il papillomavirus umano (HPV) e le loro coetanee non vaccinate. Infatti, le prime non hanno più probabilità di contrarr[...]

Secukinumab promettente contro la sclerosi multipla

L'anticorpo monoclonale anti IL-17 secukinumab (AIN457), già al vaglio dei ricercatori come trattamento per la psoriasi e l'artrite reumatoide, sembra essere promettente anche contro la sclerosi multipla. A evidenziarlo è un piccolo studio presentato[...]

Sclerosi multipla, sembra promettente il nuovo modulatore della sfingosina ONO-4641

Un nuovo agonista del recettore 1 e 5 della sfingosina 1 fosfato da somministrarsi per via orale, noto per ora con la sigla ONO-4641, in uno studio presentato all'ECTRIMS ha dimostrato di essere efficace per tutte le variabili di risonanza magnetica [...]

Sclerosi multipla recidivante remittente, azatioprina come interferone beta

L'azatioprina è ben tollerata ed efficace almeno quanto l'interferone beta-1a e beta-1b nei pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente. E' quanto emerso da uno studio presentato in occasione dell'ECTRIMS, il Congresso del Committee for Tre[...]

Sclerosi multipla, non serve l'aggiunta di atorvastatina all'interferone

L'aggiunta di atorvastatina alla terapia con interferone beta-1b è risultata sicura e ben tollerata, ma non ha fornito ulteriori benefici per quanto riguarda l'atrofia cerebrale, l'attività della malattia o la progressione, nei pazienti con sclerosi [...]

Natalizumab meno efficace negli anziani che soffrono di SM avanzata

L'anticorpo monoclonale natalizumab risulta meno efficace nei pazienti anziani che soffrono di sclerosi multipla recidivante remittente in stadio avanzato. Lo dimostra uno studio presentato in occasione dell'ECTRIMS, il Congresso del Committee for Tr[...]

Sclerosi multipla, non esiste correlazione con la CCSVI

Dal congresso europeo di sclerosi multipla arriva una bocciatura netta per il metodo Zamboni. Lo studio CoSMo, appena concluso e presentato alla stampa in occasione di ECTRIMS (European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis) , ev[...]

Sclerosi multipla, effetto precoce di fingolimod

Presentati al 28° congresso dell'European Committee for Treatment and Research in Multiple Sclerosis (ECTRIMS) nuovi dati che confermano la rapidità d'azione di fingolimod, prima terapia orale in monosomministrazione giornaliera approvata per le form[...]

Sclerosi multipla, in nuovo studio di fase III teriflunomide riduce la disabilità

In occasione del congresso ECTRIMS, sono stati annunciati i dati principali dello studio TOWER nel quale teriflunomide in monosomministrazione giornaliera per via orale ha ridotto significativamente il tasso di recidive annualizzato e ha rallentato l[...]

Sclerosi multipla, glatiramer acetato efficace tre volte alla settimana

Annunciati all’ECTRIMS, il congresso europeo sulla sclerosi multipla, i dati dello studio clinico di fase III GALA (Glatiramer Acetate Low-Frequency Administration). Lo studio GALA è stato disegnato per valutare l’efficacia, sicurezza e la tollerabil[...]

Sclerosi multipla, nuovi dati a conferma della terapia orale con dimetil fumarato

Presentati al 28° Congresso del Comitato Europeo per il Trattamento e la Ricerca sulla Sclerosi Multipla (ECTRIMS) a Lione, Francia, i risultati Preliminari dallo studio di estensione ENDORSE che confermano il profilo di sicurezza degli studi registr[...]

Conferme dall'ECTRIMS per natalizumab nelle forme recidivanti di sclerosi multipla

In occasione del 28° Congresso del Comitato Europeo per la Ricerca e il Trattamento della Sclerosi Multipla (ECTRIMS) sono stati presentati nuovi dati a supporto dell'efficacia di natalizumab nel ridurre il tasso annuale di recidive (ARR).

Sclerosi multipla, simvastatina può frenare la progressione della disabilità

Il trattamento con simvastatina ad alto dosaggio ha ridotto in modo significativo l'atrofia cerebrale e rallentato la progressione della disabilità per 2 anni in pazienti con sclerosi multipla secondaria progressiva nello studio di fase II MS-STAT, p[...]