Altri Studi

VIDEO

Psoriasi, con secukinumab efficacia mantenuta anche dopo 5 anni


Rene policistico: nuove prospettive di cura con il tolvaptan


Rene policistico: descrizione, cause, sintomi e diagnosi


Dermatite atopica: cos'è, le cause e come si presenta


Nuove possibilità di cura per la dermatite atopica


Come si fa ad applicare sulla cute la giusta quantità di cortisonico?


Orticaria cronica: le più moderne strategie di cura


Orticaria cronica: cosa è, come si presenta, i problemi per i pazienti


Ginecologia della terza età, verso una nuova menopausa


Contraccezione in perimenopausa, come comportarsi


Come proteggere l’osso durante la terapia antitumorale nella donna


Arriva anche in Italia ospemifene, nuova arma per combattere l'atrofia vulvo-vaginale


Atrofia vulvo-vaginale: che cos'è e come sconfiggere questo killer dell'intimità di coppia


Rachitismo, problema superato o ancora attuale?


Deficit di vitamina D nei bambini, quali sono i cut off


Ruolo della vitamina D nelle diverse fasi dell'età pediatrica


Ruolo della vitamina D sul sistema immunitario e nelle malattie dermatologiche


Vitamina D, cosa deve sapere il pediatra


Quali sono i livelli di vitamina D dei bambini italiani


Ruolo della vitamina D nel primo anno di vita del bambino


Novità nella contraccezione a lunga durata d'azione


Metodi contraccettivi a lunga durata d'azione, quali sono e vantaggi


ARTICOLI

Bronchiolite, azitromicina non riduce la durata dell'ossigenoterapia

L'azitromicina non riduce la durata della terapia con ossigeno nei pazienti pediatrici ospedalizzati per bronchiolite, uni'nfezione virale acuta delle basse vie respiratorie. E' quanto emerso da uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics.

Sicura ed efficace la profilassi anti-HIV con antiretrovirali, studio della Cochrane

L'utilizzo di farmaci antiretrovirali per prevenire l'infezione da HIV è efficace e - almeno a breve termine - sicura, stando ai risultati di una nuova revisione sistematica della Cochrane Library.

Sclerosi multipla, dubbi sui benefici dell’interferone beta

Stando ai risultati di uno studio di popolazione canadese uscito oggi su JAMA, il trattamento con interferone beta di pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente (RRMS) non si è associato a una minore progressione della disabilità.

Obesità e deficit di vitamina D aumentano il rischio di resistenza all’insulina

La combinazione di obesità e deficit di vitamina D aumenta il rischio di sviluppare resistenza all’insulina rispetto ai due fattori di rischio presi singolarmente. E’ quanto emerso da uno studio pubblicato su Diabetes Care.

Epatite C, vitamina B12 migliora il tasso di risposta

L'aggiunta di vitamina B12 al trattamento standard per le infezioni da Hcv migliora il tasso di risposte virologiche sostenute. E' quanto emerso da uno studio pilota pubblicato sulla rivista Gut.

Il ferro riduce l'affaticamento nelle donne non anemiche, ma con ferritina bassa

La supplementazione con ferro riduce l'affaticamento di quasi la metà nelle donne non anemiche. A dirlo è uno studio multicentrico, randomizzato e controllato con placebo, appena pubblicato online sul Canadian Medical Association Journal.

Sclerosi multipla, fecondazione in vitro aumenta il tasso di recidiva

La fecondazione in vitro (IVF) potrebbe essere associata a un aumento del tasso di recidiva nelle donne con sclerosi multipla (SM). E’ quanto emerso da uno studio pubblicato sul Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry.