L'utilizzo di una vaccino anti-epatite B ad alto dosaggio dovrebbe restare un'opzione di seconda linea nei pazienti con infezione da HIV non responder alla dose standard di vaccino. Tuttavia, la soppressione virologica mediata dalla terapia antiretrovirale altamente attiva (HAART) può migliorare la risposta al vaccino ad alto dosaggio, rendendolo dunque un'opzione di prima linea nei pazienti HIV-positivi. È questa la conclusione di uno studio del North Manchester Hospital, presentato da poco al secondo congresso congiunto della British HIV Association (BHIVA) e della British Association for Sexual Health and HIV (BASHH), proprio a Manchester.

Lo studio ha confrontato l'efficacia della vaccinazione anti-HBV ad alto dosaggio (40 mcg) e di quella standard ( 20 mcg) in pazienti con infezione da HIV, non vaccinati in precedenza contro l'epatite B e negativi agli anticorpi contro l'antigene del core virale (HBcAg).
Tre mesi dopo la somministrazione della dose di vaccino sono stati effettuati i test di positività agli anticorpi contro l'antigene di superficie dell'HBV (HBsAb), riconosciuti come indicatori dell'immunità al virus.
Un'analisi ad interim ha mostrato che il 18,1% dei 33 pazienti a cui è stata somministrata la dose standard di vaccino ha raggiunto livelli di HBsAb superiori a 100 IU/l contro il 46,5% dei 43 trattati con il vaccino ad alto dosaggio.

I ricercatori hanno quindi riesaminato l'impatto dei due diversi vaccini in funzione della conta dei linfociti CD4 e della carica virale al momento della vaccinazione. La carica virale variava da meno di 40 a più di un milione di copie/ml di HIV RNA.
I pazienti con conte dei CD4 superiori a 200 hanno mostrato una migliore risposta protettiva anticorpale rispetto a quelli con conte più basse di questo valore. Dei 34 pazienti con una carica virale inferiore a 40 copie/ml al momento della vaccinazione, il 44,1% ha raggiunto livelli di HBsAb superiori a 100 IU/l. Aggiutando l'analisi di regressione in modo da tenere conto della conta dei CD4 e della caric virale, l'odds ratio a favore del vaccino ad alto dosaggio è risultati pari a 2,77.

An Open-Label Randomised Study to Compare the Efficacy of Engerix B 20 Microgram Vaccine With HBVaxPro (40 Microgram/mL) Vaccine in HIV-Infected Patients. Abstract P67