Business

VIDEO

Inaugurato a Segrate stabilimento Leo Pharma, esporterà in tutto il mondo


Lo stabilimento di Segrate di Leo Pharma, eccellenza in italiana nel mondo


Regione Lombardia attrattiva per le aziende del settore farmaceutico


Beckton Dikinson, un impegno per la sicurezza delle cure in ospedale


Emofilia A, un sondaggio per capire i bisogni del paziente


Vaccini, Seqirus inaugura a Siena la nuova sede italiana


Conosciamo VisMederi, società italiana di servizi per l'industria dei vaccini


Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


ARTICOLI

AstraZeneca rifiuta la nuova offerta di Pfizer, $106 mld non bastano

Oggi AstraZeneca ha respinto la nuova proposta di Pfizer di acquisire la società britannica per £ 50 per azione (84,47 dollari), dicendo che è "inadeguata ". A inizio giornata, Pfizer aveva ufficializzato una nuova proposta per comprare la società b[...]

AstraZeneca, Pfizer porta l'offerta a $106mld

Pfizer ha ufficialmente alzato la sua offerta per AstraZeneca portandola a circa 50 sterline per azione, dalle attuali 46. L'offerta globale diventa così di oltre 63 miliardi di sterline pari a $106 miliardi di dollari. Inoltre, stamane Read ha scrit[...]

Biosimilari, in 12 mesi i progetti di sviluppo aumentati del 40%

A livello globale, negli ultimi 12 mesi il numero di progetti di sviluppo dei biosimilari sono aumentati di oltre il 40%. Lo evidenzia una ricerca ad hoc realizzata da Decisione Resourse, società specializzata in analisi del mercato farmaceutico che [...]

Shire corteggiata da Allergan e AstraZeneca

Si parla insistentemente di un possibile interesse per la britannica Shire da parte di Allergan e AstraZeneca, che vedono l'azienda britannica come possibile oggetto di una strategia finalizzata a resistere a chi, a sua volta, le vuole comprare. Alle[...]

Bayer mette in campo anche un'alleanza strategica per prendersi i farmaci OTC di Merck

Secondo quanto riporta a testata Bloomberg, Bayer potrebbe fare un'offerta per la divisione consumer di Merck in cui, altre al cash metterebbe in campo anche possibili alleanze con la stessa Merck in alcuni settori terapeutici in cui l‘azienda tedesc[...]

Forest compra Furiex Pharmaceuticals per $1,5 miliardi

Nuova fusione in terra Usa. Forest Laboratories ha reso noto di aver finalizzato l'acquisizione di Furiex Pharmaceuticals per un valore massimo di 1,46 miliardi di dollari. L'acquisizione è principalmente finalizzata a entrare in possesso di eluxadol[...]

Pfizer conferma di voler acquisire AstraZeneca

Dopo le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, oggi con una nota il gruppo statunitense Pfizer fa sapere di aver approcciato una prima volta il rivale anglo-svedese il 5 gennaio e di averlo ricontattato il 26 aprile. In entrambe le occasioni Astr[...]

Merck, vicina la vendita della divisione consumer care per $14 miliardi

L'americana Merck & Co è nella fase finale delle trattative per la cessione della sua divisione consumer. A contendersi l'affare sarebbero rimaste Bayer e Reckitt Benckiser entrambe disposte a sborsare una somma vicina 14 miliardi di dollari. Secondo[...]

Mylan torna all'attacco di Meda e offre $9 miliardi

Febbre da merger nel farmaceutico. Dopo gli accordi dei giorni scorsi fra Novartis, Gsk e Lilly e l'offerta di Valeant per acquisire Allergan, adesso Mylan torna alla carica per la conquista di Meda. L'azienda americana si era già fatta sotto un mese[...]

AstraZeneca valuta spin off di asset non strategici per 15 mld $

Non ci sta a finire preda di Pfizer. AstraZeneca sta invece valutando la possibile vendita, o in alternativa una partnership, per i suoi business nelle neuroscienze e nei trattamenti delle infezioni, considerati non strategici e valutati dagli analis[...]

Accordo Pfizer e Actavis per il generico di Celebrex

Pfizer e Actavis hanno siglato un accordo che consentirà al produttore di generici di poter mettere in commercio il celecoxib generico entro la fine del 2014, forse anche prima. L'accordo con Actavis pone fine a una causa giudiziaria che vedeva contr[...]

Accordo Celgene e Nogra Pharma per nuovo farmaco contro malattia di Crohn

Celgene ha annunciato di aver firmato un accordo, il cui valore complessivo potrebbe superare 2,5 miliardi di dollari, con la società irlandese Nogra Pharma per acquisire i diritti di sviluppo e commercializzazione del farmaco sperimentale GED-0301 p[...]

Allergan, “pillola avvelenata” per contrastare il takeover di Valeant

Conquistare Allergan, l'azienda del Botox non sarà tanto facile per Valeant, l'azienda canadese che per impossessarsi della società produttrice del Botox, ieri ha lanciato un'offerta ostile da 48,1 miliardi di dollari. Il produttore del noto antirugh[...]

Valeant propone ad Allergan la fusione delle due società

La canadese Valeant Pharmaceuticals ha annunciato di aver proposto ad Allergan una fusionedel valore complessivo di 47 miliardi di dollari, parte in zioni e parte in cash. La componente cash non dovrebbe essere inferiore a 15 miliardi di dollari. Val[...]

Waldo Mossi nuovo general manager di Helsinn Advanced Synthesis

Waldo Mossi, 48 anni, è dal 1 aprile 2014 il nuovo General Manager di Helsinn Advanced Synthesis, il polo chimico di Biasca (Canton Ticino) del Gruppo farmaceutico elvetico Helsinn. Il Dr. Mossi, già Deputy General Manager del sito, sostituirà Paolo [...]

Novartis cede a Gsk la divisione vaccini e l'animal health a Lilly

Il colosso farmaceutico svizzero Novartis ha ceduto al gruppo britannico GlaxoSmithKline la divisione vaccini (esclusi quelli influenzali) per 7,1 miliardi di dollari e ne ha acquisito le attività oncologiche per 16 miliardi di dollari. La notizia [...]

Pfizer interessata ad AstraZeneca?

Secondo quanto riporta il quotidiano britannico The Sunday Times, che cita fonti industriali e di banche di investimento, nelle scorse settimane vi sarebbero stati contatti informali tra le società Pfizer e AstraZeneca, per ora conclusi con un nulla [...]

Spesa farmaceutica Usa, nel 2013 aumentata del 3,2%

Nel 2013, la spesa farmaceutica negli Stati Uniti è aumentata del 3,2% raggiungendo i 329,2 miliardi di dollari, dopo il calo dell'1% osservato nel 2012. Una buona notizia per le aziende farmaceutiche, un po' meno per budget sanitari, anche se, secon[...]

La divisione farmaceutica di Reckitt Benckiser potrebbe diventare uno spin-off

Reckitt Benckiser, l'azienda britannica di prodotti per la cura della persona e della casa, ha annunciato che, dopo l'avvio di una revisione strategica della divisione farmaceutica iniziata lo scorso anno, questa unità potrebbe diventare uno spin-off[...]

Boehringer Ingelheim, fatturato stabile a circa 14,1 miliardi di euro. Bene l'Italia

Non è andato male il 2013 per Boehringer Ingelheim, azienda farmaceutica tedesca a capitale privato che oggi ha comunicato i dati dell'esercizio 2013. L'azienda è riuscita a far crescere l'utile operativo e la redditività netta delle vendite. L'azien[...]