Business

VIDEO

Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


Managed Entry Agreements in Italia: cosa ne pensano le aziende farmaceutiche


Accordi di rimborso condizionato: cosa succede in giro per l’Europa?


Sclerosi multipla: valutazione economica dell’impatto sociale e previdenziale


Ruolo della politica nella gestione delle terapie avanzate


Terapia genica della beta talassemia: esperienza di un paziente italiano


Terapia avanzate, come vengono valutate dell'ente regolatorio europeo


Le ricerche della Fondazione Telethon per nuove terapie geniche


Lo sviluppo di terapie avanzate: una storia di sconfitte, successi e tanta determinazione


Le sfide nello sviluppo di una terapia avanzata: l’impegno italiano


Le sfide nella registrazione delle terapie avanzate: ruolo dei Payors


ARTICOLI

Janssen scommette sull'interferenza dell'RNA con un accordo da $ 3.75 miliardi potenziali

Janssen ha firmato un contratto di licenza da 3,75 miliardi di dollari potenziali per ottenere i diritti su quattro terapie di interferenza dell'RNA della biotech californiana Arrowhead Pharmaceuticals. Alla chiusura dell'affare, Arrowhead riceverà s[...]

Immuno-oncologia, Roche si inserisce nel settore acquisendo biotech britannica. Affare (potenziale) da $750 mln

Roche ha acquisito la compagnia immuno-oncologica britannica Tusk Therapeutics per aggiudicarsi un anticorpo sperimentale diretto contro le cellule T regolatorie. L'azienda svizzera lo vorrebbe combinare con atezolizumab per il trattamento del cancro[...]

10 biotech da tenere d’occhio

Le aziende biotech hanno dato un forte impulso alla ricerca e allo sviluppo di terapie innovative, tanto nelle patologie più gravi come il settore dell’oncologia quanto nei segmenti di nicchia meno presidiati dalle grandi compagnie farmaceutiche, com[...]

Benedetta Sica entra in AstraZeneca Italia con il ruolo di Head of Government Affairs

Benedetta Sica assume il ruolo di Head of Government Affairs di AstraZeneca Italia.

Ma Provider fa sua la maggioranza di Argon Healthcare Italia

MA PROVIDER, società di consulenza specializzata nel market access e public affairs nel mondo lifescience, investe in attività di marketing, medical education e comunicazione, acquisendo l’80% di Argon Healthcare Italia.

Diabete, Eli Lilly acquisisce i diritti per un GLP-1 agonista sperimentale attivo per via orale

Eli Lilly ha stipulato un accordo con Chugai Pharmaceutical per lo sviluppo del GLP-1 agonista orale non peptidico OWL833 per il trattamento del diabete di tipo 2. La big pharma di Indianapolis ha ottenuto i diritti di sviluppo e commercializzazione [...]

Novartis si riorganizza, in Svizzera e Regno Unito 2mila esuberi

La multinazionale svizzera Novartis oggi ha comunicato di aver deciso di avviare un piano di riorganizzazione che comporterà 1500 esuberi, concentrati in Svizzera, sua terra di origine dove oggi conta circa 13.000 dipendenti. A farne le spese una par[...]

Leo Pharma, quando la ricerca farmaceutica diventa collaborativa

Leo Pharma ha messo a punto un sistema innovativo di far ricerca. Grazie al progetto Open Innovation, attraverso una serie di test in vitro e altri tipi di analisi, l'azienda valuta gratuitamente la potenziale efficacia in dermatologia di molecole in[...]

Abiogen sceglie l'intelligenza artificiale di IQVIA per ridisegnare le relazioni commerciali

Abiogen Pharma ha scelto la soluzione Orchestrated Customer Engagement (OCE) di IQVIA per ridisegnare la gestione del rapporto con i medici, potenziare la capacità di comunicazione su canali fisici e virtuali e creare nuove opportunità di mercato. L'[...]

Vaccino pneumococco next-gen, corsa a due per arrivare al mercato

Lo sviluppo del vaccino antipneumococco di prossima generazione è al centro di una forte competizione tra due colossi farmaceutici, Pfizer e MSD, ognuno con un proprio candidato. L'obiettivo è raggiungere il mercato prima possibile e dimostrare di es[...]

Novo Nordisk prosegue la riorganizzazione della ricerca. 400 esuberi

Per accelerare l'espansione della sua pipeline nelle malattie croniche gravi, la danese Novo Nordisk ha annunciato di voler ristrutturare la propria attività di ricerca e sviluppo per formare quattro unità di ricerca trasformazionale, focalizzate sul[...]

Sanofi, la riorganizzazione prosegue con successo. Maggior spazio alla Cina

Dopo aver raggiunto l’obiettivo di risparmi annui di €1,5 mld con un anno di anticipo rispetto a quanto pianificato, la farmaceutica francese Sanofi intende proseguire nel programma di contenimento dei costi avviato nel 2016. In un recente incontro a[...]

AstraZeneca Italia, Chiara Gargiulo nuovo Vice President della Business Unit Respiratory, Inflammation e Autoimmunity

Chiara Gargiulo assume il ruolo di Vice President della Business Unit Respiratory, Inflammation and Autoimmunity (RIA) di AstraZeneca Italia. La manager proviene da Abbvie, dove ha ricoperto diversi ruoli nel marketing e nelle vendite e, per ultimo,[...]

Boehringer espande la pipeline immuno-oncologica grazie ai virus oncolitici di ViraTherapeutics

La farmaceutica tedesca Boehringer Ingelheim acquisirà la biotech austriaca ViraTherapeutics, impegnata nella ricerca di farmaci nell’area immuno-oncologia, per la cifra di $245 milioni, dando seguito a un’opzione che faceva parte dell’accordo di col[...]

Takeda potrebbe cedere alcune attività di Shire per ridurre il debito

Secondo quanto riporta la testata giornalistica Bloomberg, Takeda starebbe valutando la cessione delle attività di Shire in oculistica, tra cui il farmaco Xiidra (lifitegrast), un trattamento per la malattia dell'occhio secco. Ciò ovviamente potrebbe[...]

Una cura definitiva per l'epatite B? Gilead ci prova con l'editing genomico

Gilead e la biotech statunitense Precision BioSciences hanno stretto un accordo di collaborazione per lo sviluppo congiunto di terapie mirate all'eliminazione in vivo del virus dell'epatite B (HBV) utilizzando la piattaforma ARCUS di editing genomico[...]

Scott Pescatore nuovo Vice Presidente della Business Unit Oncology di AstraZeneca Italia

Dal 3 settembre 2018 Scott Pescatore assume l’incarico di Vice President Business Unit Oncology di AstraZeneca Italia, filiale locale dell’azienda biofarmaceutica globale impegnata nella ricerca, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci [...]

Laquinimod, Teva getta la spugna

Nonostante alcuni intriganti segnali di efficacia nella sclerosi multipla e nella malattia di Huntington, Teva ha deciso di abbandonare lo sviluppo di laquinimod restituendone i diritti all'azienda svedese che lo aveva sviluppato inizialmente. L'esit[...]

Gilead lascia perdere lo sviluppo di momelotinib e lo cede (per poco) a Sierra Oncology

Gilead Sciences ha venduto il suo farmaco sperimentale momelotinib a Sierra Oncology per una somma iniziale di 3 milioni di dollari, oltre a potenziali pagamenti futuri fino a 195 milioni di dollari e royalty di vendita. Gilead aveva ottenuto l'inibi[...]

Almirall punta sulla dermatologia e fa suoi gli antiacne di Allergan. Affare da $650 mln

L'azienda farmaceutica spagnola Almirall ha dichiarato venerdì di aver accettato di acquistare cinque marchi dermatologici dall'azienda statunitense Allergan per un importo massimo di 650 milioni di dollari in contanti. L'affare farà della dermatolog[...]