Business

VIDEO

Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Emofilia A, un sondaggio per capire i bisogni del paziente


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


Managed Entry Agreements in Italia: cosa ne pensano le aziende farmaceutiche


Accordi di rimborso condizionato: cosa succede in giro per l’Europa?


Sclerosi multipla: valutazione economica dell’impatto sociale e previdenziale


Ruolo della politica nella gestione delle terapie avanzate


Terapia genica della beta talassemia: esperienza di un paziente italiano


Terapia avanzate, come vengono valutate dell'ente regolatorio europeo


ARTICOLI

Gruppo Chiesi, fatturato 2014 a €1,32 mld (+8,4%) e intestimenti a 237 mln

Il Gruppo Chiesi Farmaceutici ha chiuso l'esercizio 2014 con un fatturato di 1.342 milioni di euro e una crescita dell'8,4% rispetto al 2013 - superiore di circa due punti rispetto all'andamento del mercato globale. L'EBITDA ha raggiunto 363 milion[...]

Biogen Idec accorcia il nome in Biogen, leader nella SM punta alle malattie neurodegenerative

D'ora in avanti si chiamerà semplicemente Biogen, dopo che per 12 anni l'azienda si era chiamata Biogen Idec, nascendo nel 2003 dalla fusione fra due società che si chiamavano per l'appunto Biogen (fondata a Ginevra nel 1978) e la californiana Idec P[...]

Leucemia, Istituto Europeo di Oncologia sigla accordo per nuovi farmaci epigenetici

L'Istituto Europeo di Oncologia (IEO), attraverso la propria società di trasferimento tecnologico, TTFactor srl, ha concluso un importante accordo di collaborazione con la società inglese Rasna Therapeutics Ltd per la ricerca, sviluppo e commercializ[...]

Da una start-up italiana un aiuto per la gestione delle terapie complesse

Promuovere un self-management più consapevole e informato, facilitare la comunicazione sia con il medico che con chiunque abbia a cuore la salute del paziente, migliorare l'outcome clinico. Tutto grazie a un sistema integrato di web app, app native p[...]

Accordo da €34 milioni tra GSK e MolMed per nuove terapie geniche

La biotech italiana MolMed annuncia di aver firmato un accordo strategico con GlaxoSmithKline in base al quale MolMed fornirà servizi di sviluppo, produzione e trasferimento tecnologico finalizzati alla applicazione clinica di terapie geniche basate [...]

Valeant contrattacca e fa sua Salix

E' una vera lotta al coltello quella che si è innescata per acquisire la società americana Salix specializzata nella vendita di farmaci gastrointestinali tra cui la molecola italiana rifaximina. Dopo essersi vista scavalcata dalla proposta di Endo, [...]

Nuove nomine in Teva: entra Luigi Burgio, promossi Leonardo Gabrieli e Mariagrazia Sturniolo

Teva Italia annuncia la nomina di Luigi Burgio nuovo direttore del Market Access & Business Intelligence, di Leonardo Gabrieli Quality Assurance & Regulatory Affairs Director e di Mariagrazia Sturniolo promossa Customer Operations Director.

GlaxoSmithKline cede metà della sua quota di Aspen e porta a casa $890 milioni

GlaxoSmithKline ha fatto sapere che venderà la metà della quota in suo possesso della società farmaceutica sudafricana Aspen Pharmacare, pari al 12,4 per cento, con un realizzo di circa $890 milioni.

Endo International (forse) soffia Salix a Valeant

Valeant pensava di avercela fatta a conquistare Salix, con un esborso giudicato da molti analisti troppo. Dalle ultime voci che girano, invece, l'irlandese Endo potrebbe fare sua Salix con un offerta di $11 miliardi, circa il 10% in più di quanto off[...]

Bayer alza le stime di vendita grazie ai "fantastici cinque"

Sono cinque i prodotti di punta del colosso tedesco Bayer che ne stanno trainando le vendite: l'anticoagulante Xarelto, il prodotto oftalmico Eylea, i farmaci per la cura del cancro Stivarga e Xofigo e quello per il trattamento dell'ipertensione arte[...]

Un successo del venture capital italiano, Baxter compra biotech tedesca partecipata da ZCube

Il mestiere del venture capitalist è uno di quelli più difficili e rischiosi, perché il tasso di fallimento dei progetti farmaceutici e biotecnologici è altissimo. Ogni tanto però riserva agli investitori grandi soddisfazioni. E' questo il caso di Su[...]

Nerviano Medical Sciences, ricavi a €71 mln, società in equilibrio finanziario

Dopo un decennio in rosso, finalmente arriva l'equilibrio finanziario con un leggero attivo per Nerviano Medical Sciences, il più grande centro italiano di ricerca oncologica e uno dei più importanti a livello europeo. La società registra nel bilanci[...]

Unione di Alfa Wassermann e Sigma-Tau, nasce gruppo da €900 milioni di fatturato

Alfa Wassermann e Sigma-Tau, due tra i più importanti gruppi farmaceutici italiani con una forte presenza anche a livello internazionale, annunciano di aver siglato un accordo per un progetto di aggregazione industriale che prevede la costituzione di[...]

AbbVie fa sua Pharmacyclics, affare da $21 miliardi

Tra i due contendenti ne è spuntato un terzo che ha vinto la preda. Quest'ultima è l'americana Pharmacyclics, poco nota se non agli addetti ai lavori ma specializzata nella ricerca e sviluppo di farmaci oncologici, primo fra tutti ibrutinib, farmaco [...]

Bristol, accordo con Bavarian Nordic per nuovo vaccino anticancro

Nuovo accordo per l'immunoterapia del cancro che sempre di più appare come la nuova frontiera dell'oncologia. Bristol-Myers Squibb ha siglato un accordo con la società farmaceutica Bavarian Nordic incentrato sul nuovo vaccino anticancro noto come Pro[...]

GSK perfeziona l'accordo con Novartis

GSK ha annunciato oggi il perfezionamento dell'accordo su tre punti con Novartis in base al quale GSK ha acquisito a livello mondiale le attività nei vaccini di Novartis (influenza esclusa) per un importo di 5, 25 miliardi di dollari, creato una join[...]

A Nerviano Actavis investe 18 milioni per nuovo laboratorio di Controllo Qualità e R&S

Con la posa della prima pietra, il gruppo farmaceutico Actavis oggi a Nerviano ha inaugurato i lavori del nuovo Laboratorio di Ricerca. Un polo scientifico di eccellenza che vedrà la luce su una superficie complessiva di 4.549 metri quadrati per un i[...]

Pharmacyclics in vendita, interesse di J&J e Novartis

La società americana Pharmacyclics, poco nota se non agli addetti ai lavori ma specializzata nella ricerca e sviluppo di farmaci oncologici, avrebbe deciso di mettersi in vendita e starebbe esplorando le possibili offerte. Secondo quanto riporta Bloo[...]

Sosei compra Heptares, affare da 400 milioni di dollari

La società giapponese Sosei ha firmato un accordo da 400 milioni di dollari per acquisire Heptares Therapeutics e avere i diritti di una serie di farmaci sperimentali diretti contro i recettori accoppiati a proteine G e della piattaforma StaR per l'i[...]

Accordo Merck/NGM per lo sviluppo di nuovi farmaci in diverse aree terapeutiche

Merck ha firmato un accordo da 450 milioni di dollari con la società americana NGM Biopharmaceuticals per lo sviluppo e la commercializzazione di farmaci biologici in diverse aree terapeutiche, come il diabete, i disordini metabolici e i tumori.