Business

VIDEO

Forum Pharma: Highlight del convegno 2019


12° Forum Nazionale Pharma: i take home messages


12° Forum Nazionale Pharma: tre parole chiave per raccontare il convegno


Le sfide per sviluppare e commercializzare le terapie avanzate


Equivalenza terapeutica e categorie terapeutiche omogenee: il punto di vista dei pazienti


Equivalenza terapeutica e categorie terapeutiche omogenee: il punto di vista delle aziende


Equivalenza terapeutica e categorie terapeutiche omogenee: il punto di vista dei Payors


Quale valore dare alla Real World evidence?


Nuovi modelli di pricing per le terapie innovative a elevata incertezza terapeutica


Intelligenza artificiale in medicina: alcune applicazioni pratiche


Ricerca e sviluppo dei Digital Therapeutics


Quali sono le richieste dei pazienti con Hiv circa i nuovi farmaci?


Infezione da Hiv, nuove possibilità di trattamento con la dual therapy


Hiv, con fostemsavir nuove possibilità di cura per i pazienti altamente pretrattati


Infezione da Hiv, nuove opportunità di cura per i pazienti pediatrici


HIV, con i nuovi farmaci long-acting basta un'iniezione al mese


HIV, i messaggi chiave del congresso ICAR


I sieropositivi in terapia antiretrovirale non trasmettono il virus, lo dice lo studio PARTNER


HIV, le novità terapeutiche in arrivo sotto i riflettori al congresso ICAR


Epatite C, problemi aperti il sommerso e la coinfezione da HCV/HIV


Epatite B, gonorrea e sifilide, a che punto siamo?


Biosimilari: governance regionale per mantenere sostenibilità e concorrenzialità


ARTICOLI

Bayer, concluso il merger il marchio Monsanto sparirà. Fine di 117 anni di storia

Bayer è alla vigilia della chiusura dell’accordo da $63,5 miliardi che la porterà ad acquisire Monsanto diventando il numero uno al mondo nell’agro business. L’azienda tedesca ha già fatto sapere che il marchio Monsanto non sarà più utilizzato, ponen[...]

Drago Vuina, nuovo General Manager di Novo Nordisk Italia

Drago Vuina è il nuovo General Manager & Corporate Vice President di Novo Nordisk Italia. Vuina, 50 anni, croato, laureato presso la facoltà di farmacia e biochimica dell’università di Zagabria, con un master in biochimica medica, ha accettato questa[...]

Trattamento dei tumori, terapie cellulari in forte espansione a livello globale. Rapporto del Cancer Research Institute

Il Cancer Research Institute (CRI), organizzazione no-profit americana dedicata esclusivamente al miglioramento dell'assistenza ai malati di cancro, ha appena pubblicato un nuovo rapporto sul panorama globale delle terapie cellulari sviluppate per il[...]

Mieloma multiplo, anche Janssen entra nelle CAR-T cell

Dopo aver ottenuto il via libera dell’Fda, Janssen ha annunciato l'avvio di un programma di sviluppo clinico di Fase Ib/II per il candidato CAR-T denominato JNJ-68284528, una terapia cellulare diretta contro l’antigene di maturazione delle cellule B [...]

Bayer riorganizza la ricerca e sviluppo, timori per possibili 1000 esuberi

Un portavoce di Bayer ha confermato che la società sta valutando i siti in cui la società tedesca effettua la R&S per il suo settore farmaceutico, senza però fornire ulteriori dettagli. Il portavoce ha osservato che Bayer esamina regolarmente le sue [...]

Nasce Healthcare Hub, un punto di incontro per la ricerca farmacologica che guarda ai pazienti

Un vero e proprio Healthcare Hub per la ricerca e la condivisione di idee innovative, nato dalla collaborazione tra due realtà apparentemente distanti: un’azienda farmaceutica, la Pfizer, e la piattaforma di innovazione H-FARM. Con un duplice obietti[...]

Allergan pianifica la vendita di women’s health e malattie infettive per concentrarsi in 4 aree

Nel tentativo di porre fine al forte calo del prezzo delle sue azioni verificatosi nell'ultimo anno, Allergan prevede la cessione delle sue attività nel campo della salute della donna e delle malattie infettive. Supponendo un premio del 30% per le az[...]

Nozze Bayer Monsanto sempre più vicine, via libera anche dell'antitrust americano

Dopo l'Europa oggi anche il Dipartimento di Giustizia americano ha dato il via libera all'operazione da 66 miliardi di dollari dalla quale nasce il colosso mondiale dell'agrochimica. Querllo americano era l'ultimo importante ostacolo regolatorio alla[...]

Oncologia, dove vanno la ricerca e la spesa farmaceutica? Ce lo dice il report 2018 di IQVIA

Il report annuale sui farmaci anticancro pubblicato da IQVIA, leader mondiale nella raccolta ed elaborazione di dati nel settore farmaceutico, fa il punto sulla recente esplosione della ricerca contro il cancro, sulle numerose terapie innovative in f[...]

Celgene, accordo con Evotec per espandere la pipeline oncologica nei tumori solidi

Celgene ha siglato un accordo di collaborazione a lungo termine con la biotech tedesca Evotec per la scoperta di nuovi farmaci oncologici a fronte di un anticipo di $65 mln, oltre a future royalties e pagamenti a raggiungimento di obiettivi di svilup[...]

Un nuovo target per il cancro, piccole molecole che modificano l'RNA. La ricerca della neonata Accent Therapeutics

Grazie a un investimento iniziale di 40 milioni di dollari, è stata lanciata in questi giorni una nuova startup, Accent Therapeutics. L’azienda ha l’obiettivo di creare una pipeline di candidati terapeutici che prendono di mira le proteine in grado d[...]

Affare Takeda-Shire, in vista ridimensionamento della ricerca e sviluppo

Christophe Weber, CEO della giapponese Takeda, adesso deve pensare a come riorganizzare la compagnia farmaceutica che si è indebitata per oltre 30 miliardi di dollari per acquisire Shire. A fare le spese dei tagli sarà sicuramente la ricerca e svilu[...]

New entry in IQVIA Italia: arriva Daniela Sica Associate Director, Emerging Biopharm

IQVIA ha potenziato il proprio organico con l'ingresso di Daniela Sica che ricopre la nuova posizione di Associate Director, Emerging Biopharm Italy. Sarà la prima figura in Italia responsabile dello sviluppo del Business integrato di IQVIA, della ve[...]

Distrofie muscolari dei cingoli, Sarepta implementa la pipeline con cinque terapie geniche della biotech Myonexus

La biotech statunitense Sarepta Therapeutics ha siglato una partnership esclusiva con Myonexus Therapeutics per cinque terapie geniche per le distrofie muscolari dei cingoli (LGMD, Limb Girdle Muscular Dystrophy).

Kite (gruppo Gilead) produrrà le CAR-T cell anche in Europa

Kite, società del gruppo Gilead, ha annunciato di aver dato il via alla realizzazione di una nuova struttura dedicata all'ingegnerizzazione di terapie cellulari in Europa. L'impianto di quasi 11.000 mq di estensione, si trova nei pressi di Amsterdam [...]

Terapia genica antitumorale, Bluebird scommette sulla tecnologia TCR-T di Medigene

Bluebird bio e la biotech tedesca Medigene hanno annunciato l’ampliamento della partnership già avviata nel 2016, in modo da includere nella collaborazione ulteriori progetti di sviluppo di immunoterapie basate sulla piattaforma tecnologica TCR-T (T [...]

Ana Garcia-Cebrian nuova General Manager della divisione diabete e cardiovascolare di Sanofi Italia

Sanofi annuncia la nomina di Ana-Garcia Cebrian a General Manager della divisione Diabete e Cardiovascolare per l'Italia. Garcia-Cebrian entra così nel Country Council, la squadra di Hubert De Ruty, Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi in I[...]

Nomine ai vertici di Ibsa Italia: entrano Luca Crippa (Ceo e Dg) e Giuseppe Celiberti (Direttore Commerciale)

IBSA Farmaceutici Italia ha annunciato l'ingresso ai suoi vertici di due manager già noti nel mondo farmaceutico, Luca Crippa assume la carica di CEO e Direttore Generale, mentre Giuseppe Celiberti è il nuovo Direttore Commerciale.

Per il futuro Pfizer punta sui vaccini

Durante la presentazione agli analisti della performance del primo trimestre, il CEO di Pfizer Ian Read ha commentato i programmi di ricerca e sviluppo che sosterranno la crescita dell’azienda negli anni a venire, dedicando un particolare focus sui v[...]

Eli Lilly si rafforza in immunologia e compra la biotech ARMO BioSciences per $1,6mld

Eli Lilly ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per acquisire la biotech ARMO BioSciences per $50 per azione in contanti, con un esborso totale pari a circa $ 1,6 miliardi.