Business

VIDEO

Inaugurato a Segrate stabilimento Leo Pharma, esporterà in tutto il mondo


Lo stabilimento di Segrate di Leo Pharma, eccellenza in italiana nel mondo


Regione Lombardia attrattiva per le aziende del settore farmaceutico


Beckton Dikinson, un impegno per la sicurezza delle cure in ospedale


Emofilia A, un sondaggio per capire i bisogni del paziente


Vaccini, Seqirus inaugura a Siena la nuova sede italiana


Conosciamo VisMederi, società italiana di servizi per l'industria dei vaccini


Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


ARTICOLI

Accordo fra Novo e ZymoGenetics per interleukina 21

Novo Nordisk ha stretto un accordo con ZymoGenetics, una biotech con sede a Seattle, per ottenere i diritti mondiali in esclusiva su un anticorpo anti interleukina 21 interamente umanizzato. Il candidato farmaco, ancora in preclinica, potrebbe essere[...]

Alt alla collaborazione in oncologia fra Lilly e Isis

Stop alla collaborazione che durava da 5 anni fra Lilly e Isis relativa a LY2275796, un farmaco "antisense" di seconda generazione che ha come target il fattore 4E dell'iniziazione degli eucarioti. Il composto ha da poco completato un trial di fase I[...]

Genentech, fine dell'accordo per dacetuzumab

Nell'ambito della riorganizzazione delle proprie attività di ricerca, Genentech (oggi parte di Roche) ha deciso di concludere la collaborazione con Seattle Genetics relativa a dacetuzumab, farmaco noto anche con la sigla SGN-40. Quest' ultimo è un a[...]

GSK collabora con Intercell per nuovi vaccini

GlaxoSmithKline e Intercell hanno annunciato di aver siglato un accordo del valore massimo di 117,6 milioni di euro per lo sviluppo di nuovi vaccini che potranno essere somministrati attraverso cerotti e non per via iniettiva. Si tratta di una tecnol[...]

Raddoppiato in 10 anni il prezzo dei farmaci americani

Nel periodo tra il 1996 e il 2006 il prezzo dei farmaci su prescrizione venduti in Usa è raddoppiato. Lo dice una ricerca della Agency for Healthcare Research and Quality (AHRQ) secondo la quale il costo medio per una singola prescrizione in pazienti[...]

GSK, fine dell'accordo con Cytokinetics

Dopo aver interrotto lo sviluppo di due programmi oncologici, adesso GSK e Cytokinetics hanno deciso di non proseguire nemmeno con il terzo,ed ultimo progetto comune di ricerca in oncologia.

Genzyme riprende la distribuzione di Cerezyme

La biotech americana Genzyme ha annunciato di aver ripreso la distribuzione di imiglucerase (Cerezyme). Entro il primo trimestre del 2010 l'azienda dovrebbe essere nuovamente in grado di far fronte alla domanda mondiale di prodotto. Inizialmente il [...]

Celgene si rafforza in ematologia e fa sua Gloucester

La biotech americana Celgene ha reso noto di aver concluso un accordo per l'acquisizione di Gloucester Pharmaceuticals per la somma complessiva di 640 milioni di dollari, dei quali 340 quale pagamento immediato e il resto al raggiungimento di milesto[...]

Nuovo antidepressivo per AstraZeneca

Siglato con un pagamento record di 200 milioni di dollari l'accordo fra AstraZeneca e Targacept per un nuovo farmaco in sviluppo per i disordini depressivi maggiori. Oltre a questa ingente somma iniziale, Targacept potrà ricevere fino a 1,04 miliard[...]

Biogen alza l'offerta per Facet Biotech

Biogen Idec ha deciso di aumentare la sua offerta d'acquisto per la biofarmaceutica americana Facet Biotech a $17,50 per azione in contanti, e ha spedito una lettera agli azionisti di Facet Biotech per descrivere la sua migliore offerta finale (Best-[...]

Chiesi, accordo con Phenomix per nuovo antidiabetico

L'americana Phenomix ha ceduto a Chiesi i diritti europei su dutogliptin, un nuovo antidiabetico orale noto anche con la sigla PHX1149. Oltre all'Europa, l'accordo si estende anche a Brasile, Russia e altri paesi della ex Unione Sovietica (CIS). Il f[...]

Sanofi, in Usa tagli per 750 informatori

Dopo alcuni giorni di attesa, è stato ufficializzato il numero di informatori di sanofi aventis che verranno allontanati dall'azienda. Si tratta di circa 750 persone, tra personale di vendita e di staff, appartenenti alle General and Specialized Ther[...]

Accordo fra Pfizer e Protalix per la malattia di Gaucher

Come anticipato qualche settimana fa, Pfizer ha siglato un accordo con la biotech israeliana Protalix Biotherapeutics finalizzato allo sviluppo e alla commercializzazione di taliglucerase alfa, una nuova terapia per la malattia di Gaucher. Il farmac[...]

Farmaceutica italiana, sviluppo in tempi di crisi

“Le imprese del farmaco italiane dal 2001 ad oggi hanno dimostrato la capacità di eccellere a livello internazionale anche in un periodo di crisi economica”. Così il Presidente di Farmindustria, Sergio Dompè, ha esordito nel convegno tenutosi oggi ne[...]

AstraZeneca, materie prime in outsourcing

Un portavoce di Astra Zeneca ha dichiarato alla rivista Times Online che, con l'intento di ridurre i costi, l'azienda intende esternalizzare la produzione dei principi attivi dei propri farmaci, i cosiddetti "active pharmaceutical ingredients (APIs)"[...]

Sanofi-aventis collabora con la Russia

Continua l'espansione di sanofi-aventis nei cosiddetti mercati emergenti, Adesso è la volta della ex Unione Sovietica dove l'azienda francese ha stretto un accordo con Prominvest, una società farmaceutica locale che fa parte del gruppo Rostekhnologii[...]

Novartis, accordo in oncologia con Incyte

La svizzera Novartis ha siglato un accordo di licenza con la biotech americana Incyte inerente lo sviluppo e la commercializzazione di due farmaci in sviluppo per la cura per disordini ematologici e l'oncologia. L'accordo prevede un pagamento immedia[...]

Novartis, primo impianto Usa di vaccini cellulari

Alla presenza dell'amministratore delegato di Novartis Daniel Vasella, è stato inaugurato il primo impianto americano per la produzione di vaccini influenzali attraverso le culture cellulari. L'impianto, che ha sede a Holly Springs nel North Carolina[...]

Amgen premiata per la migliore pipeline

La rivista specializzata Scrip ha insignito Amgen del premio per la migliore pipeline e per il miglior nuovo farmaco, romiplostim. Il premio alla miglior pipeline è un riconoscimento alla dimensione, alla qualità e alla novità dei farmaci attualmente[...]

Cosmo lancia un'offerta per l'italiana BioXell

L'italiana Cosmo Pharmaceuticals intende acquisire BioXell, società anch'essa italiana. Cosmo, un gruppo con sede a Lainate (Milano), quotato in Svizzera, come BioXell, propone 7,68 franchi per ogni azione BioXell: un premio del 17% rispetto al corso[...]