Business

VIDEO

Quali sono le richieste dei pazienti con Hiv circa i nuovi farmaci?


Infezione da Hiv, nuove possibilità di trattamento con la dual therapy


Hiv, con fostemsavir nuove possibilità di cura per i pazienti altamente pretrattati


Infezione da Hiv, nuove opportunità di cura per i pazienti pediatrici


Biosimilari: governance regionale per mantenere sostenibilità e concorrenzialità


Biosimilari e sostenibilità a lungo termine del mercato, i dati del progetto CERM


Coniugare biosimilari e innovazione, l’esempio dalla ricerca di Amgen


Biosimilari, cosa ne pensano i pazienti?


Biosimilari, una risorsa in più per la sostenibilità economica


Biosimilari in Reumatologia, quali sono i vantaggi?


Conoscenza e impatto dei biosimilari sui pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali


Biosimilari, qual è l'impatto economico?


Malattie infiammatorie croniche intestinali, i vantaggi dell'uso dei biosimilari


Sandoz lancia due nuovi biosimilari al servizio di pazienti, clinici e Sistema Sanitario Nazionale


Farmacovigilanza e gestione dei sistemi qualità nelle aziende del farmaco e dei dispositivi medici


Ispezioni GCP, obiettivi e criticità riscontrate nei laboratori di analisi


Registrazione di un dispositivo medico, cosa prevede il nuovo regolamento europeo?


Studi clinici di fase I, documenti da produrre ed esperti che si interfacciano


Alla scoperta della SIMeF: cos'è, cosa fa, iniziative formative


Gli studi adattativi nella ricerca clinica, sfide e opportunità


Gli studi adattativi nella ricerca clinica: vantaggi e potenziali limiti


Le linee guida del Ministero sulla sperimentazione clinica con integratori/nutraceutici


ARTICOLI

Per la prima volta in Usa cala la spesa farmaceutica

L'anno scorso, per la prima volta, la spesa farmaceutica negli Stati Uniti ha subito un calo. Una buona notizia per i budget sanitari; non altrettanto buona per le aziende farmaceutiche, ma forse nemmeno per i pazienti.

Farmafactoring, vola utile 2012 (+40%) a 56,4 mln

Bilancio 2012 tutto in positivo quello di Farmafactoring che ha chiuso l'anno con il miglior risultato dalla sua costituzione, segnando un utile di 56,4 milioni di euro, in aumento del 40% rispetto all'esercizio precedente.

Fallisce in fase III anti linfoma di Eli Lilly

La multinazionale Eli Lilly ha reso noto di aver interrotto lo sviluppo di enzastaurina, un farmaco sperimentale, già arrivato alla fase III, che veniva studiato per la cura del linfoma diffuso a grandi cellule B. Il farmaco veniva testato in pazient[...]

Pfizer, in Usa al via vendita online del Viagra per combattere i falsi

È una vera e propria rivoluzione nei modelli di distribuzione dei farmaci: Pfizer ha annunciato che negli Usa inizierà a vendere il Viagra (sildenafil) direttamente ai consumatori tramite internet. Esattamente come i tanti store online che smerciano [...]

E-detailing, investimenti di Big Pharma su del 74%

Le aziende farmaceutiche stanno investendo sempre di più nelle strategie di sensibilizzazione degli operatori sanitari attraverso canali digitali. Lo dimostra un audit organizzato con i medici dalla società di ricerche di mercato Cegedim Strategic Da[...]

Diabete, Eli Lilly punta a una fetta più ampia di mercato

Eli Lilly, il quarto produttore mondiale di farmaci contro il diabete, è decisa ad ampliare la propria pipeline per conquistare una fetta più ampia di questo mercato, che raggiungerà i 53 miliardi di dollari nel 2016 e diventerà la seconda area terap[...]

Bayer si espande nell'area della contraccezione

Bayer, il gruppo tedesco della chimica e farmaceutica, ha annunciato di avere siglato un accordo per acquisire la società americana produttrice di dispositivi contraccettivi Conceptus per una cifra pari a 1,1 miliardi di dollari (pari a circa 852 mil[...]

Biotech, serve più focus sulle evidenze dei farmaci. Nuovo report di Ernst & Young

Le aziende biotech, già nelle fasi precoci dello sviluppo di un farmaco, devono concentrarsi sul possibile valore dei loro medicinali per i pazienti e per i payors, anziché limitarsi agli aspetti puramente scientifici delle loro ricerche finalizzati [...]

Bayer, alt a studio di fase III su nuovo antiemofilia

Per ragioni principalmente legate alla sicurezza della terapia, la tedesca Bayer ha interrotto uno studio di fase I/III denominato TRUST finalizzato a studiare un nuovo farmaco antiemofilia sperimentale noto con la sigla BAY 86-6150. Il farmaco è una[...]

Allergan ritarda la fase III del nuovo anti-VEGF

Dopo i risultati non soddisfacenti della fase II, Allergan ha deciso di ritardare l'inizio degli studi di fase avanzata condotti sull'anticorpo monoclonale anti-VEGF AGN150998 (DARP-in) per la terapia dei pazienti con degenerazione maculare legata a[...]

Accordo Merck/Abidie per nuove molecole contro malattie metaboliche

La biotech americana Abide Therapeutics, focalizzata sullo sviluppo di molecole che hanno come target una classe di enzimi chiamata serina-idrolasi, ha firmato un accordo con Merck (MSD al di fuori Stati Uniti e Canada) per la ricerca e lo sviluppo d[...]

Accordo Merck e Pfizer per nuovo antidiabetico

Pfizer e Merck & Co hanno stretto un accordo per lo sviluppo congiunto di ertugliflozin, un nuovo antidiabetico appartenente alla classe degli inibitori del co-trasportatore sodio/glucosio di tipo 2. Le due aziende svilupperanno congiuntamente il far[...]

Valeant compra Actavis?

Secondo un articolo pubblicato sul Wall Street Journal, la canadese Valeant starebbe trattando l'acquisizione di Actavis, terza società al mondo nel settore dei farmaci generici. Si tratterebbe di un accodo che prevede uno scambio azionario che valut[...]

Da Gsk e Astellas nuovi antianemici che simulano l'alta quota

ibroGen e Astellas Pharma, da un lato, e GlaxoSmithKline, dall'altro sono in competizione per lo sviluppo di un nuovo tipo di farmaco che stimola la produzione di globuli rossi in un certo senso ‘ingannando' l'organismo, facendogli pensare di essere [...]

Il mercato degli integratori alimentari continua a crescere

Secondo i dati emersi dalla ricerca Nielsen Market Track Healthcare per FederSalus, presentati oggi a Cosmofarma, nel periodo marzo 2012-febbraio 2013 sono state vendute in Italia 142 milioni di confezioni (+4,2% rispetto allo stesso periodo dell'ann[...]

Pharmintech, Italia prima nell'indotto farmaceutico

Le industrie di Pharmintech sono un elemento competitivo dell'Italia che funziona, con un export medio del 90%: qualcosa di straordinario – ha dichiarato Sergio Dompé, a capo dell'omonimo gruppo biofarmaceutico e presidente dell'edizione 2013 di Pha[...]

Bristol-Myers Squibb sceglie Quintiles come laboratorio centrale preferenziale

Quintiles ha annunciato di essere stata selezionata come fornitore preferenziale da Bristol-Myers Squibb per la fornitura di assistenza globale per le attività di laboratorio centrale, analisi con biomarcatori e sviluppo di test di Bristol-Myers Squi[...]

Lilly si rafforza nella diagnostica per l'Alzheimer

Eli Lilly ha acquistato da Siemens Medical Solutions Usa due traccianti sperimentali impiegati per la PET (tomografia a emissione di positroni) in grado di evidenziare i grovigli di proteina tau, detti anche grovigli neurofibrillari, indicatori tipic[...]

Cipla lancia in India il primo etanercept biosimilare

Cipla, la società indiana produttrice di farmaci generici con sede a Mumbai, ha lanciato in India il primo biosimilare dell'antireumatico etanercept. L'azienda commercializzerà la sua versione del farmaco con il nome Etacept e il medicinale sarà prod[...]

Brevettare i geni sì può? La decisione passa alla Corte suprema Usa

La Corte suprema degli Stati Uniti ha cominciato ad ascoltare le argomentazioni delle parti in causa in un caso in cui è coinvolta la biotech Myriad Genetics e che riguarda la possibilità di brevettare i geni umani. Un caso a cui si guarda con molta [...]