Business

VIDEO

Alla scoperta della SIMeF: cos’è, cosa fa, iniziative formative


Gli studi adattativi nella ricerca clinica, sfide e opportunità


Gli studi adattativi nella ricerca clinica: vantaggi e potenziali limiti


Le linee guida del Ministero sulla sperimentazione clinica con integratori/nutraceutici


La contraffazione negli integratori alimentari e nei loro ingredienti: come risolverla?


La pubblicità degli integratori nella giurisprudenza del Giurì


La qualità nella progettazione, produzione e sperimentazione degli integratori alimentari


Gli studi clinici sugli integratori alimentari, quali sono gli hot topics?


Sofar e Kilometro Rosso in partnership, al via nuovo centro ricerche per studiare i probiotici


L'impegno di Mundipharma nel diabete ed in altre aree terapeutiche


L'impegno di Italfarmaco per la salute della donna. Una novità in arrivo


Generici e biosimilari, nuova normativa europea favorirà produzione ed export


Farmaci generici e biosimilari, buone prospettive di crescita con la nuova normativa europea


Principi attivi dei farmaci: nuove opportunità in un settore in cui l'Italia è leader mondiale


Lotta alla mortalità materno infantile, al via in Etiopia un progetto CUAMM sostenuto da MSD


Aggiornamento del medico di famiglia sulle malattie croniche, Novartis dà il via al progetto EMBRACE


80 giovani advisor per parlare di cronicità al medico di famiglia. Progetto EMBRACE di Novartis


Salute globale: istituzioni, aziende e pazienti riuniti a "Inventing for life"


Presente e futuro del business farmaceutico di Bayer


Conosciamo da vicino UCB Pharma: focus della ricerca su fratture da fragilità, malattie infiammatorie e neurologiche


Gilead investe in ricerca, innovazione e comunità: assegnati 66 premi per 1,7 mln


Dove sta andando la ricerca di Gilead? Lo abbiamo chiesto al capo della ricerca virologica


ARTICOLI

Roche, accordo per terapie cellulari mirate

Pochi giorni fa, Roche ha annunciato un accordo con la biotech Aileron Therapeutics per lo sviluppo di terapie mirate in cui farmaci combinati con sostanze di natura peptidica raggiungono con maggiore facilità I target cellulari ("stapled peptides").[...]

Teva completa acquisizione di ratiopharm per 3,6 mld euro

Poche settimane fa, il 10 agosto, l'israeliana Teva, il più grande produttore mondiale di farmaci generici, ha completato l'acquisizione della tedesca ratiopharm. L'operazione, del valore di 3,6 miliardi di euro, consentirà a Teva di conquistare anch[...]

Shire compra Movetis per 428 milioni di euro

La britannica Shire ha reso noto di aver deciso l'acquisizione della società belga Movetis per una somma pari a 528 milioni di euro. Movetis è nata nel 2006 come spin off di Johnson & Johnson ed è specializzata in farmaci per l'apparato gastrointest[...]

Astellas rafforza l'accordo con Regeneron per nuovi anticorpi

Per continuare la collaborazione con la biotech americana Regeneron, Astellas dovrà sborsare 295 milioni di dollari, di cui 165 subito e in cash e 130 nel 2018 alla scadenza del nuovo accordo. Nel 2007, le due aziende avevano iniziato una collaborazi[...]

Charles River e Wuxi Pharmatech, l'accordo non s'ha da fare

Alla fine Charles River Laboratories si è tirata indietro e ha deciso di non concludere l'acquisizione di WuXi PharmaTech annunciata circa 3 mesi fa. Per l'opposizione degli azionisti di Charles River l'accordo da 1,6 miliardi di dollari è saltato e[...]

Sanofi-aventis, avanti tutta per Genzyme

Secondo quanto riporta Bloomberg, il board di sanofi-aventis avrebbe dato il via libera alla presentazione di un'offerta formale per l'acquisizione della biotech Genzyme per un massimo di 70 dollari per azione, pari a18,7 miliardi di dollari.

Sanofi-Aventis compra Genzyme?

Secondo un'indiscrezione pubblicata sul Wall Street Journal, Sanofi Avenstis avrebbe lanciato un'offerta per 20 miliardi di dollari per acquisire Genzyme, la biotech di Boston specializzata in farmaci per le malattie rare. Secondo quanto trapelato, i[...]

ViiV nei paesi più poveri apre i propri farmaci ai generici

ViiV Healthcare ha reso nota una decisione molto importante a favore di un utilizzo più allargato dei farmaci anti HIV nei paesi in via di sviluppo. La società renderà i brevetti dei propri farmaci disponibili senza oneri alle aziende di farmaci gene[...]

Alt allo sviluppo clinico di vicriviroc

Merck and Co. ha deciso di abbandonare lo sviluppo clinico dell'anti HIV vicriviroc. La decisione è scaturita in seguito ai risultati complessivi degli studi di fase III su pazienti pre-trattati con farmaci antiretrovirali e su uno studio di fase II [...]

Alt alla sperimentazione di vipadenant nel Parkinson

A seguito di una revisione degli studi di tossicità in fase preclinica, Vernalis e Biogen Idec hanno interrotto lo sviluppo di vipadenant, un farmaco sperimentale giunto già alla fase II e studiato per la cura del morbo di Parkinson.

Novartis, fatturato in crescita dell'11%

Buona la performance di Novartis nel secondo trimestre del 2010. L'azienda ha raggiunto un fatturato di 11,7 miliardi di dollari, in crescita dell'11% (+12% in valuta corrente) sull'anno precedente. I prodotti del Gruppo di recente lancio contribuisc[...]

Mylan si rafforza nei farmaci iniettivi

Il produttore americano di farmaci generici Mylan ha concluso l'acquisizione di Bioniche Pharma, una società irlandese a capitale privato specializzata nella produzione di farmaci iniettivi. L'acquisizione, del valore di 550 milioni di dollari in cas[...]

Actavis cerca casa, fuori dall'Islanda

Come si fa a gestire dall'Islanda una grande multinazionale leader nel settore dei generici? Si tratta di una domanda che di frequente è stata posta al management di Actavis e certamente si tratta di una gestione non facile. La riprova è che l'aziend[...]

GlaxoSmithKline si accorda per le cause legali su rosiglitazone

La testata finanziaria Bloomberg ha reso noto che GlaxoSmithKline avrebbe deciso di pagare 460 milioni di dollari per la risoluzione di circa 10mila cause legali intentate all'azienda in relazione ai presunti danni a seguito dell'assunzione di rosig[...]

Cladribina approvata in Russia per la sclerosi multipla

La ex Unione Sovietica sta dando a Merck Serono le soddisfazioni che per ora gli stati Uniti le hanno negato. La Russia è infatti il primo paese al mondo ad aver approvato cladribina, un nuovo farmaco orale sviluppato per la terapia della sclerosi m[...]

L'Italia ridurrà il prezzo di alcuni farmaci antitumorali

In un'intervista rilasciata al Financial Times, il Prof. Guido Rasi, Direttore Generale di Aifa, ha affermato che entro il 2011 l'Italia intende ridurre in maniera significativa il prezzo di alcune terapie antitumorali.

Merck & Co chiude 16 centri nel mondo, uno in Italia

Che ci sarebbero stati dei tagli era già stato ampiamente anticipato lo scorso anno quando fu annunciata la fusione tra Merck & Co e Schering-Plough. Adesso però la notizia è ufficiale e ci si deve scontrare con la realtà dei fatti, che non è piacevo[...]

AstraZeneca, nuova partnership per facilitare la ricerca

AstraZeneca e MRC Technology hanno recentemente annunciato una nuova collaborazione per condividere l'accesso ai loro data base di molecole allo scopo di facilitare la ricerca di nuovi trattamenti per gravi malattie. Si verrà così a formare una libre[...]

Lilly stabilisce il centro finanziario europeo in Irlanda

Sarà basato in Irlanda, a Cork, il nuovo "European Financial Services Centre" di Eli Lilly. A regime occuperà circa 100 persone e gestirà reattività finanziarie per tutte le filiali europee. Sarà pienamente operativo dal 2011. Nelle vicinanze di Cork[...]

Eli Lilly accordo per nuovi enzimi pancreatici

L'americana Eli Lilly ha siglato un accordo per l'acquisizione di Alnara Pharmaceuticals, una piccola biotech a capitale privato che sta sviluppando nuovi farmaci di natura proteica per la cura di malattie metaboliche tra cui un enzima pancreatico. I[...]