Business

VIDEO

Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


Managed Entry Agreements in Italia: cosa ne pensano le aziende farmaceutiche


Accordi di rimborso condizionato: cosa succede in giro per l’Europa?


Sclerosi multipla: valutazione economica dell’impatto sociale e previdenziale


Ruolo della politica nella gestione delle terapie avanzate


Terapia genica della beta talassemia: esperienza di un paziente italiano


Terapia avanzate, come vengono valutate dell'ente regolatorio europeo


Le ricerche della Fondazione Telethon per nuove terapie geniche


ARTICOLI

Cladribina approvata in Russia per la sclerosi multipla

La ex Unione Sovietica sta dando a Merck Serono le soddisfazioni che per ora gli stati Uniti le hanno negato. La Russia è infatti il primo paese al mondo ad aver approvato cladribina, un nuovo farmaco orale sviluppato per la terapia della sclerosi m[...]

L'Italia ridurrà il prezzo di alcuni farmaci antitumorali

In un'intervista rilasciata al Financial Times, il Prof. Guido Rasi, Direttore Generale di Aifa, ha affermato che entro il 2011 l'Italia intende ridurre in maniera significativa il prezzo di alcune terapie antitumorali.

Merck & Co chiude 16 centri nel mondo, uno in Italia

Che ci sarebbero stati dei tagli era già stato ampiamente anticipato lo scorso anno quando fu annunciata la fusione tra Merck & Co e Schering-Plough. Adesso però la notizia è ufficiale e ci si deve scontrare con la realtà dei fatti, che non è piacevo[...]

AstraZeneca, nuova partnership per facilitare la ricerca

AstraZeneca e MRC Technology hanno recentemente annunciato una nuova collaborazione per condividere l'accesso ai loro data base di molecole allo scopo di facilitare la ricerca di nuovi trattamenti per gravi malattie. Si verrà così a formare una libre[...]

Lilly stabilisce il centro finanziario europeo in Irlanda

Sarà basato in Irlanda, a Cork, il nuovo "European Financial Services Centre" di Eli Lilly. A regime occuperà circa 100 persone e gestirà reattività finanziarie per tutte le filiali europee. Sarà pienamente operativo dal 2011. Nelle vicinanze di Cork[...]

Eli Lilly accordo per nuovi enzimi pancreatici

L'americana Eli Lilly ha siglato un accordo per l'acquisizione di Alnara Pharmaceuticals, una piccola biotech a capitale privato che sta sviluppando nuovi farmaci di natura proteica per la cura di malattie metaboliche tra cui un enzima pancreatico. I[...]

Servier, accordo da €300 mio per farmaci anti artrosi

La società farmaceutica francese Laboratoires Servier ha siglato un accordo di collaborazione con la biotech belga Galapagos per lo sviluppo di nuovi farmaci anti artrosi.

Nuovi farmaci, vendite scarse e investimenti in calo

In un report pubblicato da CMR International, una società specializzata in ricerche di mercato che fa parte del gruppo Thomson Reuters, si legge che le vendite mondiali dei farmaci lanciati negli ultimi cinque anni nel 2009 hanno contribuito ai ricav[...]

Sanofi-Aventis contro il diabete giovanile

Sanofi-Aventis ha annunciato una collaborazione iniziale con la Juvenile Diabetes Research Foundation per identificare nuovi approcci per combattere il diabete di tipo 1.

Nasce Boehringer Ingelheim Research Italia

Dal 1 luglio è diventata operativa Boehringer Ingelheim Research Italia. Il moderno centro chimico di Milano, cuore della ricerca di Boehringer Ingelheim Italia, sarà da oggi una società autonoma di ricerca del gruppo tedesco.

Attività anti trust su omeprazolo

Una corte europea ha stabilito che AstraZeneca ha abusato della propria posizione dominate e ha fatto un uso non corretto di alcuni brevetti al fine di impedire o ritardare l'ingresso di farmaci generici di omeprazolo nel periodo compreso fra il 19[...]

GlaxoSmithKline e Genmab, nuovo accordo su ofatumumab

Meglio l'uovo oggi che la gallina domani. E' quanto devono aver pensato i manager della biotech danese Genmab che hanno concordato con GlaxoSmithKline una revisione degli accordi per lo sviluppo congiunto e la commercializzazione di ofatumumab (Arze[...]

Eli Lilly, accordo per nuovo glucagone in penna preriempita

Eli Lilly amplia il suo listino nell'area diabetologica acquisendo da Marcadia Biotech i diritti su una nuova tecnologia riguardante una penna preriempita contenente farmaci analoghi del glucagone e a rapida attività sviluppato per il controllo delle[...]

AstraZeneca collabora con Medicines for Malaria Venture

Sulla scia di simili partnership già siglate da Pfizer e Merck, Medicines for Malaria Venture ha siglato un accordo con AstraZeneca che le fornirà libero accesso ai propri data base di circa 500mila molecole per valutare una loro potenziale attivit[...]

Sanofi-aventis si rafforza in oncologia

Nuovo accordo per Sanofi-aventis. Dopo quello di pochi giorni fa con la biotech Regulus Therapeutics nell'area dei microRNA, arriva adesso la sigla di un affare con la biotech TargeGen che potrebbe valere fino a 560 milioni di dollari.

Crestor, il brevetto è valido fino al 2016

Una recente decisione di un tribunale americano ha confermato fino al 2016 la validità dei brevetti depositati da AstraZeneca su rosuvastatina (Crestor). Una boccata di ossigeno per la multinazionale britannica che entro il 2014 dovrà affrontare la s[...]

La Germania taglia il prezzo dei farmaci

Il Governo tedesco ha approvato una serie di misure volte al contenimento della spesa farmaceutica. Gli enti assicurativi, che gestiscono l'assistenza farmaceutica, d'ora in avanti potranno negoziare direttamente con le aziende farmaceutiche i prezzi[...]

Abbott vuol dismettere il business dei vaccini

Secondo quanto riporta il The Wall Street Journal, Abbott starebbe cercando di dismettere il business dei vaccini che è entrato a far parte delle attività aziendali attraverso l'acquisizione di Solvay, costa complessivamente circa 7 miliardi di dolla[...]

Siglato l'accordo per il centro ricerche Glaxo di Verona

GlaxoSmithKline e Aptuit hanno presentato al Governo l'accordo definitivo per la cessione delle attività di ricerca svolte nel centro stesso con la piena salvaguardia dei livelli occupazionali e professionali in Italia.

Celgene compra Abraxis per 3 miliardi di dollari

La società farmaceutica americana Celgene ha reso noto di aver siglato un accordo definitivo del valore di 2,9 miliardi di dollari per l'acquisizione Abraxis BioScience. Il prezzo che verrà pagtao corrisponde a un premium price del 17% sull'ultimo va[...]