Business

VIDEO

Quanto investe in ricerca e innovazione l’Unione Europea?


Quali sono le sfide nella gestione dell’innovazione di un’azienda ospedaliera?


Come decidere sulla rimborsabilità dei farmaci in situazioni di incertezza


I quarant'anni del Servizio sanitario nazionale italiano: conquiste, problemi e prospettive


Conosciamo da vicino il gruppo AXSIS, ex alumni di Ca Foscari appassionati di economia sanitaria


Le sigarette con tabacco riscaldato sono meno nocive? Il punto di vista dell'azienda produttrice


Patients' Digital Health Awards: i pazienti premiano le soluzioni digitali più utili


Patients’ Digital Health Award: i 3 vincitori della categoria progetti realizzati


Le nuove tecnologie porteranno a un nuovo #umanesimodigitale? La parola ai pazienti


Perchè siamo #impazienti rispetto alle innovazioni? Le applicazioni per i bambini


Come rendere umana la tecnologia digitale. MSD supporta il Patients' Digital Health Award


Come si informano i pazienti oncologici sul web?


La tecnologia può aiutare il paziente oncologico nel percorso di cura?


Gilead premia 53 progetti per la ricerca scientifica e nel sociale


27° edizione del Premio Galeno, assegnati i "Nobel" dei farmaci


Premio Galeno 2019 a Novartis Oncology per le CAR-T e per terapia contro il cancro al seno avanzato


Premio Galeno 2019 a Novartis per la prima terapia genica per le distrofie retiniche


Premio Galeno 2019 a Roche per il suo impegno nell'emofilia A con emicizumab


Premio Galeno 2019 ad Alnylam per patisiran, farmaco che sfrutta la tecnologia del silenziamento genico


Terapie avanzate, pubblico e privato insieme per facilitare l'accesso


L'Italia può fare di più nell'accesso alle terapie innovative?


Per la gestione delle terapie avanzate servono centri accreditati a livello europeo


ARTICOLI

Celgene, accordo con Evotec per espandere la pipeline oncologica nei tumori solidi

Celgene ha siglato un accordo di collaborazione a lungo termine con la biotech tedesca Evotec per la scoperta di nuovi farmaci oncologici a fronte di un anticipo di $65 mln, oltre a future royalties e pagamenti a raggiungimento di obiettivi di svilup[...]

Un nuovo target per il cancro, piccole molecole che modificano l'RNA. La ricerca della neonata Accent Therapeutics

Grazie a un investimento iniziale di 40 milioni di dollari, è stata lanciata in questi giorni una nuova startup, Accent Therapeutics. L’azienda ha l’obiettivo di creare una pipeline di candidati terapeutici che prendono di mira le proteine in grado d[...]

Affare Takeda-Shire, in vista ridimensionamento della ricerca e sviluppo

Christophe Weber, CEO della giapponese Takeda, adesso deve pensare a come riorganizzare la compagnia farmaceutica che si è indebitata per oltre 30 miliardi di dollari per acquisire Shire. A fare le spese dei tagli sarà sicuramente la ricerca e svilu[...]

New entry in IQVIA Italia: arriva Daniela Sica Associate Director, Emerging Biopharm

IQVIA ha potenziato il proprio organico con l'ingresso di Daniela Sica che ricopre la nuova posizione di Associate Director, Emerging Biopharm Italy. Sarà la prima figura in Italia responsabile dello sviluppo del Business integrato di IQVIA, della ve[...]

Distrofie muscolari dei cingoli, Sarepta implementa la pipeline con cinque terapie geniche della biotech Myonexus

La biotech statunitense Sarepta Therapeutics ha siglato una partnership esclusiva con Myonexus Therapeutics per cinque terapie geniche per le distrofie muscolari dei cingoli (LGMD, Limb Girdle Muscular Dystrophy).

Kite (gruppo Gilead) produrrà le CAR-T cell anche in Europa

Kite, società del gruppo Gilead, ha annunciato di aver dato il via alla realizzazione di una nuova struttura dedicata all'ingegnerizzazione di terapie cellulari in Europa. L'impianto di quasi 11.000 mq di estensione, si trova nei pressi di Amsterdam [...]

Terapia genica antitumorale, Bluebird scommette sulla tecnologia TCR-T di Medigene

Bluebird bio e la biotech tedesca Medigene hanno annunciato l’ampliamento della partnership già avviata nel 2016, in modo da includere nella collaborazione ulteriori progetti di sviluppo di immunoterapie basate sulla piattaforma tecnologica TCR-T (T [...]

Ana Garcia-Cebrian nuova General Manager della divisione diabete e cardiovascolare di Sanofi Italia

Sanofi annuncia la nomina di Ana-Garcia Cebrian a General Manager della divisione Diabete e Cardiovascolare per l'Italia. Garcia-Cebrian entra così nel Country Council, la squadra di Hubert De Ruty, Presidente e Amministratore Delegato di Sanofi in I[...]

Nomine ai vertici di Ibsa Italia: entrano Luca Crippa (Ceo e Dg) e Giuseppe Celiberti (Direttore Commerciale)

IBSA Farmaceutici Italia ha annunciato l'ingresso ai suoi vertici di due manager già noti nel mondo farmaceutico, Luca Crippa assume la carica di CEO e Direttore Generale, mentre Giuseppe Celiberti è il nuovo Direttore Commerciale.

Per il futuro Pfizer punta sui vaccini

Durante la presentazione agli analisti della performance del primo trimestre, il CEO di Pfizer Ian Read ha commentato i programmi di ricerca e sviluppo che sosterranno la crescita dell’azienda negli anni a venire, dedicando un particolare focus sui v[...]

Eli Lilly si rafforza in immunologia e compra la biotech ARMO BioSciences per $1,6mld

Eli Lilly ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per acquisire la biotech ARMO BioSciences per $50 per azione in contanti, con un esborso totale pari a circa $ 1,6 miliardi.

JLAB, l'incubatore d'impresa di Johnson & Johnson apre le porte alla ricerca italiana

Startupper, legali attivi in ambito brevetti e diritto societario e esperti in technology transfer e venture capital, si sono riuniti a Milano in occasione dell'evento “Innovation in Italy” organizzato da Janssen, farmaceutica del Gruppo Johnson & Jo[...]

Valeant Pharma cambia nome e diventa Bausch Health. Innalzati anche i target per il 2018

Valeant Pharmaceuticals cambia nome e diventa Bausch Health Companies prendendo il nome della sua unità di prodotti per la visione (Baush e Lomb) che è anche quella che ha le migliori perfomance aziendali e anche, aggiungiamo noi, la migliore immagi[...]

Shire e Takeda, matrimonio fatto. Affare da €52 mld

Takeda Pharmaceutical ha raggiunto un accordo preliminare per ottenere il controllo di Shire con un esborso complessivo di 52 miliardi di euro. L'accordo è già stato approvato dai board di entrambe le aziende e adesso sarà soggetto alla due diligence[...]

Aurobindo offre $1,6 mld per i generici dermatologici di Novartis

Secondo quanto riferiscono alcune testate giornalistiche internazionali, l'indiana Aurobindo Pharma avrebbe presentato una prima offerta per acquistare i farmaci generici per la dermatologia di Novartis per circa 1,6 miliardi di dollari.

SIFI sbarca in Francia

SIFI, azienda italiana leader nello sviluppo di soluzioni per le patologie oculari, ha inaugurato la filiale francese situata a Rueil Malmaison nelle vicinanze di Parigi.

La ristrutturazione di Teva comincia a dare i primi risultati, azioni in risalita e risultati in linea con gli obiettivi

Teva dà segnali di ripresa. Il rialzo azionario degli ultimni mesi sembra indicare che il massiccio piano di ristrutturazione presentato lo scorso novembre comincia a dare i primi frutti. Grazie anche alla tenuta di Copaxone (glatiramer acetato), il [...]

Virus oncolitici per annientare i tumori, Janssen acquisisce Benevir. Affare da oltre $1 mld

Janssen, l'unità farmaceutica di Johnson & Johnson, ha stipulato un accordo per l'acquisizione della biotech BeneVir Biopharm per espandere ulteriormente il suo potenziale di ricerca in immuno-oncologia, in un affare dal valore potenziale di oltre 1 [...]

Vaccini antitumorali basati su mRNA, MSD e Moderna espandono la collaborazione

MSD e Moderna Therapeutics hanno annunciato l'ampliamento della partnership avviata nel 2016, focalizzata sullo sviluppo di nuovi vaccini personalizzati per il cancro basati sull'RNA messaggero (mRNA). Nell'ambito del nuovo accordo, MSD pagherà a Mod[...]

Daniela Cianciulli a capo del Market Access e delle Relazioni istituzionali di Baxter

Daniela Cianciulli è il nuovo Direttore del Market Access e delle Relazioni istituzionali di Baxter Italia. Le donne rappresentano il 49% dei dipendenti Baxter in Italia con una percentuale di donne manager di poco inferiore al 40%.