Business

VIDEO

27° edizione del Premio Galeno, assegnati i "Nobel" dei farmaci


Premio Galeno 2019 a Novartis Oncology per le CAR-T e per terapia contro il cancro al seno avanzato


Premio Galeno 2019 a Novartis per la prima terapia genica per le distrofie retiniche


Premio Galeno 2019 a Roche per il suo impegno nell'emofilia A con emicizumab


Premio Galeno 2019 ad Alnylam per patisiran, farmaco che sfrutta la tecnologia del silenziamento genico


Terapie avanzate, pubblico e privato insieme per facilitare l'accesso


L'Italia può fare di più nell'accesso alle terapie innovative?


Per la gestione delle terapie avanzate servono centri accreditati a livello europeo


Modalità di rimborso e sostenibilità sul lungo periodo tra i nodi da sciogliere delle ATMP


Dall'ATMP Forum indicazioni sullo stato dell'arte delle terapie avanzate in Italia


Le terapie avanzate arrivano anche in ambito gastroenterologico


Inaugurato a Segrate stabilimento Leo Pharma, esporterà in tutto il mondo


Lo stabilimento di Segrate di Leo Pharma, eccellenza in italiana nel mondo


Regione Lombardia attrattiva per le aziende del settore farmaceutico


Beckton Dikinson, un impegno per la sicurezza delle cure in ospedale


Emofilia A, un sondaggio per capire i bisogni del paziente


Vaccini, Seqirus inaugura a Siena la nuova sede italiana


Conosciamo VisMederi, società italiana di servizi per l'industria dei vaccini


Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


ARTICOLI

Prima terapia genica contro la cecità: costa 850mila dollari, nuovo record

Spark Therapeutics ha rivelato che il costo del suo farmaco Luxturna per la terapia genica di una rara malattia che porta alla cecità sarà di 425.000 dollari per occhio o 850.000 dollari per paziente. Anche se l'azienda si rende disponibile a formule[...]

Il centro ricerche di Nerviano passa ai cinesi, investiti €300 ml

Con un esborso di 300 milioni di euro la società Hefei SARI V-Capital Management Co. con sede a Shangai ha rilevato il 90% del capitale del Nerviano Medical Sciences, il più grande centro di ricerca e drug discovery in oncologia in Italia. La Fondazi[...]

Ricerca farmacologica e progetti per i pazienti, i traguardi di Celgene

Nel corso di un incontro con la stampa svoltosi a Milano presso la sede di Celgene, Jean-Yves Chatelan, amministratore delegato di Celgene Italia, e Gianni De Crescenzo, direttore medico, hanno tratteggiato l'evoluzione della pipeline di ricerca e i [...]

Roche si rafforza in oncologia, accordo da $1,7 miliardi per farmaco scoperto in Italia

Roche ha annunciato di aver stipulato un accordo per l'acquisizione della biotech californiana Ignyta per un valore totale di 1,7 miliardi di dollari. Il farmaco è stato scoperto nei laboratori del Nerviano Medical Center e fu ceduto a Ignyta nel 201[...]

Investimenti in Ricerca e Sviluppo, Chiesi al primo posto per la farmaceutica italiana

Prima tra le aziende farmaceutiche italiane, seconda tra le manifatturiere, quinta tra tutte le aziende italiane e quindicesima tra le multinazionali farmaceutiche europee: sono questi i risultati ottenuti dal Gruppo Chiesi secondo l'edizione 2017 de[...]

4 aziende biotech da tenere d'occhio, possibili obiettivi di acquisizione nel 2018

La società di investimenti Zacks ha esaminato quattro possibili obiettivi di acquisizione per il 2018 in campo biofarmaceutico, basandosi sui principali parametri che possono rendere appetibile un'azienda e cioè l'andamento attuale dei sui farmaci, l[...]

Teva riduce del 25% la forza lavoro globale, previsti 14mila tagli

Teva ha annunciato che nei prossimi due anni ridurrà la propria forza lavoro di 14mila unità, pari a circa il 25% della sua forza lavoro globale. La decisione, molto più drastica di quanto previsto, fa parte di un piano di ristrutturazione destinato [...]

Due nuovi ingressi in IQVIA Italia: Isabella Cecchini e Alice Pisapia

Due importanti new entries in IQVIA, la società nata dalla fusione di IMS Health e Quintiles: Isabella Cecchini che andrà a ricoprire il ruolo di responsabile Primary Market Research, e Alice Pisapia in qualità di Data Privacy Officer.

Gilead si rafforza nello sviluppo della CAR-T cell con l'acquisizione di Cell Design

Gilead pagherà 175 milioni di dollari in anticipo e fino a ulteriori 567 milioni per acquisire Cell Design Labs, azienda con sede in California, rafforzando il proprio impegno per la terapia cellulare contro il cancro. La decisione arriva solo tre me[...]

In Usa, Roche fa causa a Pfizer per bloccare il biosimilare di Herceptin

Roche ha citato in giudizio Pfizer per bloccare la vendita negli Stati Uniti di una copia del suo farmaco biologico Herceptin. Il biosimilare di Pfizer violerebbe 40 brevetti, dichiara Genentech, divisione biotech di Roche, in una denuncia presentata[...]

J&J mette le mani su farmaco per ipertensione resistente di Idorsia, spin-off di Actelion

Johnson & Johnson ha deciso di supportare lo sviluppo e la commercializzazione di un farmaco sperimentale studiato per l'ipertensione resistente sviluppato da Idorsia, la società svizzera nata a seguito dello spin off di Actelion Pharmaceuticals. Que[...]

Gioacchino D'Alò diventa Patient Advocacy Director di Takeda Italia

In Takeda Italia nasce una nuova funzione, totalmente dedicata all'ascolto delle esigenze dei pazienti. Sarà guidata da un Patient Advocacy Director di grande esperienza, il dottor Gioacchino D'Alò.

Bayer, ricerca e sviluppo sotto un‘unica guida per una maggiore efficienza

Bayer ha deciso di raggruppare le sue attività di ricerca e sviluppo, finora separate, per riunirle in una singola unità. La decisione riguarda tutte le cinque aree terapeutiche chiave dell'azienda tedesca: cardiologia, ginecologia, ematologia, ofta[...]

Infezione da Clostridium Difficile, stop a sviluppo vaccino di Sanofi

Sanofi ha reso noto di aver deciso di interrompere lo sviluppo di un vaccino diretto contro il Clostridium difficile, agente patogeno causa di infezioni gravi e difficili da debellare e in una quota non secondaria, anche fatali.

Terapia analgesica post-operatoria, partnership strategica tra BioQ Pharma e Sophos Biotech

L'italiana Sophos Biotech ha annunciato un accordo strategico di partnership con la statunitense BioQ Pharma nell'ambito del quale BioQ fornirà a Sophos un trattamento proprietario per la gestione del dolore post-operatorio destinato alla commerciali[...]

The Medicines Company cede gli antibiotici e punta su inclisiran (anti PCSK9 genetico)

The Medicines Company, azienda biofarmaceutica statunitense specializzata nei farmaci per la cardiologia di urgenza, ha annunciato la cessione della business unit per le malattie infettive a Melinta Therapeutics. La società vuole concentrarsi sullo s[...]

Amgen Italia: Marco Forestiere a capo della nuova business unit biosimilari

Marco Forestiere è il direttore della neonata Business Unit Biosimilari dell'affiliata italiana di Amgen. L'azienda biotech americana ha una pipeline di ben 10 biosimilari, alcuni dei quali prossimi al lancio.

Bayer svilupperà nuovi farmaci basati su peptidi macrociclici

Bayer e PeptiDream, un'azienda biofarmaceutica giapponese con sede a Kanagawa, lavoreranno insieme per identificare nuovi composti peptidici attraverso l'impiego della piattaforma Peptide Discovery Platform System (PDPS) di proprietà della società ni[...]

Sotto pressione nel diabete, Novo Nordisk intensifica il focus sui farmaci per l'obesità

La danese Novo Nordisk sta intensificando gli sforzi di ricerca per nuovi farmaci in grado di curare l'obesità, cercando di penetrare in un mercato potenzialmente enorme dato che i farmaci per il diabete, in cui è storicamente il leader mondiale, son[...]

IQVIA (ex QuintilesIMS) gestirà sviluppo nuovo farmaco oncologico di Menarini

Inizia alla grande la nuova avventura di QuintilesIMS che da pochi giorni ha cambiato nome, e anche un po' strategia. La società che adesso si chiama IQVIA e che si specializzerà sempre più nella “human data science” ha appena siglato un accordo con [...]