Business

VIDEO

Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Emofilia A, un sondaggio per capire i bisogni del paziente


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


Managed Entry Agreements in Italia: cosa ne pensano le aziende farmaceutiche


Accordi di rimborso condizionato: cosa succede in giro per l’Europa?


Sclerosi multipla: valutazione economica dell’impatto sociale e previdenziale


Ruolo della politica nella gestione delle terapie avanzate


Terapia genica della beta talassemia: esperienza di un paziente italiano


Terapia avanzate, come vengono valutate dell'ente regolatorio europeo


ARTICOLI

Allergan cede i generici a Teva (che rinuncia a Mylan), affare da $40,5 mld

Come avevamo anticipato ieri, oggi Allergan ha reso noto di aver siglato un accordo del valore di $40,5 miliardi con Teva Pharmaceutical Industries per la cessione dei farmaci generici di proprietà dell'azienda americana. Allergan riceverà $33,75 m[...]

AstraZeneca cede anticancro a Sanofi per $300 mln

Continuano le dismissioni di AstraZeneca per attività considerate non strategiche nello sviluppo della società. Oggi, l'azienda britannica ha comunicato la cessione dell'anticancro vandetanib indicato per la terapia del carcinoma midollare della tiro[...]

Teva in trattative per i generici di Allergan

Secondo quanto riporta il Financial Times, Teva sarebbe in trattative per acquisire l'unità di farmaci generici di Allergan. Le fonti hanno indicato che un accordo per il business, valutato tra i $40 e i 45 miliardi, potrebbe essere raggiunto già il[...]

Gemma Saccomanni a capo della comunicazione di Gilead Italia

Gemma Saccomanni entra nel team di Gilead Italia come Associate Director Public Affairs. Proveniente da Amgen e prima ancora da Eli Lily, Saccomanni ha una ampia esperienza nella gestione della comunicazione interna ed esterna nel settore delle Life [...]

Lupin compra Gavis per $880 mln e si espande nei generici

La società farmaceutica indiana Lupin Pharmaceuticals ha firmato un accordo definitivo per acquisire Gavis Pharmaceuticals per un importo di 880 milioni di dollari. L'acquisizione permetterà a Lupin di rafforzarsi nel mercato dei generici negli Stati[...]

La banca dati dell'italiana Merqurio acquisita da Veeva Systems

Passa di mano la banca dati della società italiana Merqurio, attiva nei servizi per il settore farmaceutico. L'acquirente è l'americana Veeva Systems, specializzata in soluzione web based per la sales force effectiveness e altri servizi rivolti alle [...]

Sanofi si fa in cinque, i farmaci specialistici vanno in Sanofi Genzyme

E' la prima decisione importante di Olivier Brandicourt, dallo scorso febbraio alla guida di Sanofi in qualità di Chief Executive Officer dell'azienda francese. Il manager, proveniente da Bayer, ha deciso di riorganizzare tutte e attività della multi[...]

Produzione farmaceutica: Italia eccellenza nel mondo

In che modo è possibile aumentare l'attrattività del nostro Paeseper qua to concerne i settore farmaceutico? Una possibile “ricetta” è emersa nel secondo Forum Future by Quality Produzioni farmaceutiche di qualità: valore ed innovazione, organizzato [...]

Impatto del pay back sulla spesa farmaceutica ospedaliera

“Una tassa ‘nascosta' sull'innovazione, che mette a rischio l'accesso alle nuove cure per i pazienti nei nostri ospedali e rende meno conveniente investire nel nostro Paese per le multinazionali che più puntano su ricerca e sviluppo di nuovi farmaci”[...]

Zambon si espande in Europa acquisendo la norvegese Nigaard

L'italiana Zambon annuncia di aver acquisito la società Nigaard, azienda farmaceutica con sede a Oslo, Norvegia. Fondato nel 2002, Nigaard è un gruppo specializzato nella distribuzione di prodotti farmaceutici focalizzato sul Respiratorio, l'Allergol[...]

Celgene si rafforza in immunologia e per $7,2 mld fa sua la biotech Receptos

Continua lo shopping di Celgene che ha reso noto di aver concluso un accordo del valore di $7,2 mld per acquisire la società americana Receptos finalizzato ad irrobustire il suo portfoglio di farmaci per l'infiammazione e l'immunologia.

Dompé inaugura la nuova sede in Albania

L'Albania, hub strategico per lo sviluppo e la diffusione dell'innovazione farmaceutica verso l'area Balcanica, ospita da oggi una sede del Gruppo biofarmaceutico italiano Dompé. La struttura, situata nel centro di Tirana, viene inaugurata oggi in oc[...]

Emicrania, MSD cede ad Allergan diritti per farmaci anti calcitonina

L'americana Merck & Co., in Europa nota come Msd, ha siglato un accordo con Allergan per la cessione dei diritti mondiali su un nuovo programma sperimentale contro l'emicrania che ha come bersaglio terapeutico il gene della calcitonina. Allergan otti[...]

Teva pensa di rilanciare di altri 2 mld per fare sua Mylan

Secondo quanto riporta la testata economica Bloomberg, Teva Pharmaceutical si starebbe preparando a rilanciare di $2 mld la sua offerta per la rivale Mylan, portandola a $43 mld.

Distrofia muscolare di Duchenne, PTC Therapeutics sbarca in Italia

PTC Therapeutics, azienda biotech americana impegnata nella ricerca, sviluppo e commercializzazione di nuove e innovative terapie orali per il trattamento di patologie gravi, invalidanti e potenzialmente letali, ha annunciato il suo ingresso in Itali[...]

Malaria, Sigma-Tau nomina Pierre Fabre distributore in 32 Paesi africani per Eurartesim

L'antimalarico Eurartesim (diidroartemisinina/piperachina), farmaco che ha ottenuto l'AIC europea nel 2011, sarà distribuito in esclusiva da Pierre Fabre in 32 Paesi africani.

Crescita della farmaceutica italiana, i dati dall'assemblea pubblica Farmindustria 2015

L'Italia è il secondo Paese europeo per export nel settore automobilistico, è ai primi posti nell'industria aerospaziale e nella produzione degli yacht, è quarta nella produzione di gioielli in oro e argento ma ancora più importante, è sul podio nell[...]

Manufatturiero farmaceutico italiano sul podio europeo,‏ ma ci sono ancora problemi da affrontare

Il primo farmaco a base di cellule staminali approvato in Europa è italiano come anche il vaccino contro l'Ebola che sta producendo risultati eccellenti. E' indubbio, il settore farmaceutico italiano va forte ed è evidente dai dati mostrati dal presi[...]

Scaccabarozzi rieletto alla guida di Farmindustria

Massimo Scaccabarozzi è stato eletto oggi all'unanimità alla Presidenza di Farmindustria per il terzo mandato consecutivo (2015-2017) dall'Assemblea dell'Associazione. Milanese, 55 anni, sposato, due figli, laureato in Farmacia – Scaccabarozzi è Pres[...]

Da Baxter nasce Baxalta specializzata in farmaci per malattie rare

Oggi 1 luglio, una parte di Baxter diventa Baxalta. Come già anticipato mesi fa, la multinazionale americana ha deciso di conferire a una nuova società che ha preso il nome di Baxalta le sue attività nella farmaceutica e soprattutto nelle malattie ra[...]