Business

VIDEO

Quanto investe in ricerca e innovazione l’Unione Europea?


Quali sono le sfide nella gestione dell’innovazione di un’azienda ospedaliera?


Come decidere sulla rimborsabilità dei farmaci in situazioni di incertezza


I quarant'anni del Servizio sanitario nazionale italiano: conquiste, problemi e prospettive


Conosciamo da vicino il gruppo AXSIS, ex alumni di Ca Foscari appassionati di economia sanitaria


Le sigarette con tabacco riscaldato sono meno nocive? Il punto di vista dell'azienda produttrice


Patients' Digital Health Awards: i pazienti premiano le soluzioni digitali più utili


Patients’ Digital Health Award: i 3 vincitori della categoria progetti realizzati


Le nuove tecnologie porteranno a un nuovo #umanesimodigitale? La parola ai pazienti


Perchè siamo #impazienti rispetto alle innovazioni? Le applicazioni per i bambini


Come rendere umana la tecnologia digitale. MSD supporta il Patients' Digital Health Award


Come si informano i pazienti oncologici sul web?


La tecnologia può aiutare il paziente oncologico nel percorso di cura?


Gilead premia 53 progetti per la ricerca scientifica e nel sociale


27° edizione del Premio Galeno, assegnati i "Nobel" dei farmaci


Premio Galeno 2019 a Novartis Oncology per le CAR-T e per terapia contro il cancro al seno avanzato


Premio Galeno 2019 a Novartis per la prima terapia genica per le distrofie retiniche


Premio Galeno 2019 a Roche per il suo impegno nell'emofilia A con emicizumab


Premio Galeno 2019 ad Alnylam per patisiran, farmaco che sfrutta la tecnologia del silenziamento genico


Terapie avanzate, pubblico e privato insieme per facilitare l'accesso


L'Italia può fare di più nell'accesso alle terapie innovative?


Per la gestione delle terapie avanzate servono centri accreditati a livello europeo


ARTICOLI

Nestlé in pole position per il consumer health di Merck KGaA

Secondo quanto riporta la testata Bloomberg, Nestlé sarebbe in prima linea per assicurarsi l'acquisizione delle attività consumer di Merck KGaA per un importo vicino ai 5 miliardi di dollari dopo che altri potenziali acquirenti, tra cui Perrigo e le [...]

Shire si divide in due. Cessione delle neuroscienze in vista?

Shire ha deciso di creare due divisioni, neuroscienze e malattie rare, con conti economici ben separati e dunque di fatto due realtà ben distinte. In futuro, queste due realtà potrebbero essere mantenute sotto un unico tetto o diventare entità indipe[...]

Ablynx respinge le avances da $3,1 mld di Novo Nordisk

La danese Novo Nordisk, il più grande produttore di insulina al mondo, ha offerto $ 3,1 mld (2,6 miliardi di euro) per il gruppo biotecnologico belga Ablynx, alla ricerca di una nuova fonte di crescita e per differenziarsi dal tradizionale business d[...]

Sanofi e Alnylam rivedono l'alleanza: a Sanofi va fitusiran (emofilia) ad Alnyam patisiran (amiloidosi)

In una revisione della sua partnership con la statunitense Alnylam Pharmaceuticals, il gruppo farmaceutico francese Sanofi ha dichiarato di aver ottenuto il diritto di sviluppare e vendere in tutto il mondo fitusiran, un nuovo farmaco per l'emofilia [...]

Celgene si rafforza in ematologia e acquisisce Impact Biomedicines. Affare da $7 mld

Celgene ha annunciato la firma dell'accordo di acquisizione della biotech americana Impact Biomedicines, che sta sviluppando il farmaco fedratinib per mielofibrosi e policitemia vera. Inizialmente, Celgene sborserà $1,1 mld, ma nella migliore delle i[...]

Pfizer esce dalle neuroscienze e rinuncia alla ricerca su Alzheimer e Parkinson

Pfizer ha comunicato la decisione di interrompere la ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci per Alzheimer e Parkinson. La rinuncia comporterà il licenziamento di 300 ricercatori nel settore delle neuroscienze, soprattutto delle strutture di Cambridg[...]

Takeda, in 24 ore doppio investimento su Crohn e Alzheimer

Nella stessa giornata, Takeda ha annunciato l’acquisizione di TiGenix, una società belga che ha sviluppato un farmaco a base di cellule staminali indicato per curare fistole complesse che possono svilupparsi in pazienti con malattia di Crohn e un acc[...]

Allergan annuncia una ristrutturazione globale. A rischio 1000 posti.

In risposta alla prevista perdita di esclusività di diversi prodotti generatori di entrate nel 2018, Allergan annunciato mercoledì un piano di riduzione dei costi che prevede di ridurre la forza lavoro di oltre 1000 posizioni.

Prima terapia genica contro la cecità: costa 850mila dollari, nuovo record

Spark Therapeutics ha rivelato che il costo del suo farmaco Luxturna per la terapia genica di una rara malattia che porta alla cecità sarà di 425.000 dollari per occhio o 850.000 dollari per paziente. Anche se l'azienda si rende disponibile a formule[...]

Il centro ricerche di Nerviano passa ai cinesi, investiti €300 ml

Con un esborso di 300 milioni di euro la società Hefei SARI V-Capital Management Co. con sede a Shangai ha rilevato il 90% del capitale del Nerviano Medical Sciences, il più grande centro di ricerca e drug discovery in oncologia in Italia. La Fondazi[...]

Ricerca farmacologica e progetti per i pazienti, i traguardi di Celgene

Nel corso di un incontro con la stampa svoltosi a Milano presso la sede di Celgene, Jean-Yves Chatelan, amministratore delegato di Celgene Italia, e Gianni De Crescenzo, direttore medico, hanno tratteggiato l'evoluzione della pipeline di ricerca e i [...]

Roche si rafforza in oncologia, accordo da $1,7 miliardi per farmaco scoperto in Italia

Roche ha annunciato di aver stipulato un accordo per l'acquisizione della biotech californiana Ignyta per un valore totale di 1,7 miliardi di dollari. Il farmaco è stato scoperto nei laboratori del Nerviano Medical Center e fu ceduto a Ignyta nel 201[...]

Investimenti in Ricerca e Sviluppo, Chiesi al primo posto per la farmaceutica italiana

Prima tra le aziende farmaceutiche italiane, seconda tra le manifatturiere, quinta tra tutte le aziende italiane e quindicesima tra le multinazionali farmaceutiche europee: sono questi i risultati ottenuti dal Gruppo Chiesi secondo l'edizione 2017 de[...]

4 aziende biotech da tenere d'occhio, possibili obiettivi di acquisizione nel 2018

La società di investimenti Zacks ha esaminato quattro possibili obiettivi di acquisizione per il 2018 in campo biofarmaceutico, basandosi sui principali parametri che possono rendere appetibile un'azienda e cioè l'andamento attuale dei sui farmaci, l[...]

Teva riduce del 25% la forza lavoro globale, previsti 14mila tagli

Teva ha annunciato che nei prossimi due anni ridurrà la propria forza lavoro di 14mila unità, pari a circa il 25% della sua forza lavoro globale. La decisione, molto più drastica di quanto previsto, fa parte di un piano di ristrutturazione destinato [...]

Due nuovi ingressi in IQVIA Italia: Isabella Cecchini e Alice Pisapia

Due importanti new entries in IQVIA, la società nata dalla fusione di IMS Health e Quintiles: Isabella Cecchini che andrà a ricoprire il ruolo di responsabile Primary Market Research, e Alice Pisapia in qualità di Data Privacy Officer.

Gilead si rafforza nello sviluppo della CAR-T cell con l'acquisizione di Cell Design

Gilead pagherà 175 milioni di dollari in anticipo e fino a ulteriori 567 milioni per acquisire Cell Design Labs, azienda con sede in California, rafforzando il proprio impegno per la terapia cellulare contro il cancro. La decisione arriva solo tre me[...]

In Usa, Roche fa causa a Pfizer per bloccare il biosimilare di Herceptin

Roche ha citato in giudizio Pfizer per bloccare la vendita negli Stati Uniti di una copia del suo farmaco biologico Herceptin. Il biosimilare di Pfizer violerebbe 40 brevetti, dichiara Genentech, divisione biotech di Roche, in una denuncia presentata[...]

J&J mette le mani su farmaco per ipertensione resistente di Idorsia, spin-off di Actelion

Johnson & Johnson ha deciso di supportare lo sviluppo e la commercializzazione di un farmaco sperimentale studiato per l'ipertensione resistente sviluppato da Idorsia, la società svizzera nata a seguito dello spin off di Actelion Pharmaceuticals. Que[...]

Gioacchino D'Alò diventa Patient Advocacy Director di Takeda Italia

In Takeda Italia nasce una nuova funzione, totalmente dedicata all'ascolto delle esigenze dei pazienti. Sarà guidata da un Patient Advocacy Director di grande esperienza, il dottor Gioacchino D'Alò.