Business

VIDEO

Quali sono le richieste dei pazienti con Hiv circa i nuovi farmaci?


Infezione da Hiv, nuove possibilità di trattamento con la dual therapy


Hiv, con fostemsavir nuove possibilità di cura per i pazienti altamente pretrattati


Infezione da Hiv, nuove opportunità di cura per i pazienti pediatrici


HIV, con i nuovi farmaci long-acting basta un'iniezione al mese


HIV, i messaggi chiave del congresso ICAR


I sieropositivi in terapia antiretrovirale non trasmettono il virus, lo dice lo studio PARTNER


HIV, le novità terapeutiche in arrivo sotto i riflettori al congresso ICAR


Epatite C, problemi aperti il sommerso e la coinfezione da HCV/HIV


Epatite B, gonorrea e sifilide, a che punto siamo?


Biosimilari: governance regionale per mantenere sostenibilità e concorrenzialità


Biosimilari e sostenibilità a lungo termine del mercato, i dati del progetto CERM


Coniugare biosimilari e innovazione, l’esempio dalla ricerca di Amgen


Biosimilari, cosa ne pensano i pazienti?


Biosimilari, una risorsa in più per la sostenibilità economica


Biosimilari in Reumatologia, quali sono i vantaggi?


Conoscenza e impatto dei biosimilari sui pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali


Biosimilari, qual è l'impatto economico?


Malattie infiammatorie croniche intestinali, i vantaggi dell'uso dei biosimilari


Sandoz lancia due nuovi biosimilari al servizio di pazienti, clinici e Sistema Sanitario Nazionale


Farmacovigilanza e gestione dei sistemi qualità nelle aziende del farmaco e dei dispositivi medici


Ispezioni GCP, obiettivi e criticità riscontrate nei laboratori di analisi


ARTICOLI

Corte Suprema Usa dà ragione a Teva sul brevetto di glatiramer acetato

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che il Teva Pharmaceutical Industries può ancora beneficiare di una protezione brevettuale per glatiramer acetato, il farmaco più venduto al mondo per la terapia della sclerosi multipla. Si tratta di un[...]

Accordo UCB e Neuropore per lo sviluppo di nuove terapie contro il Parkinson

UCB e la società americana Neuropore hanno firmato un accordo di collaborazione del valore di 480 milioni di dollari per lo sviluppo di nuove terapie contro il Parkinson, incluso il farmaco sperimentale NPT200-11 che ha come target la proteina patolo[...]

Roche compra Trophos e si espande nelle malattie neuromuscolari

Roche ha annunciato di aver firmato un accordo da 540 milioni di dollari per acquisire la società biotecnologica francese Trophos e accaparrarsi i diritti di olesoxime (TRO19622), un farmaco sperimentale per il trattamento dell'atrofia muscolare spin[...]

Janssen vende a Depomed i diritti Usa su tapentadolo, affare da $1,05 mld

Janssen Pharmaceuticals ha raggiunto un accordo per la cessione alla società farmaceutica Depomed dei diritti in Usa sul farmaco analgesco tapentadolo. Si tratta di un affare da $1,05 miliardi, tutto in cash, che si chiuderà nel secondo trimestre de[...]

Fabio Presutti nuovo Direttore Medico di Leo Pharma Italia

Dal 7 gennaio Fabio Presutti è il nuovo Direttore Medico di Leo Pharma Italia. Laureato in Medicina e Chirurgia, specialista in Chirurgia Generale e membro di numerose società scientifiche nazionali ed internazionali, Presutti entra a far parte del M[...]

Accordo Merck/Moderna per nuovi vaccini basati sull'mRNA contro infezioni virali

Merck ha firmato un accordo di collaborazione della durata di tre anni con la biotech americana Moderna Therapeutics per lo sviluppo di vaccini basati sull'mRNA e di terapie basate sull'immunità passiva per il trattamento di alcune infezioni virali.

Sanofi si fa produrre i biologici da Boehringer

Sanofi ha firmato un accordo con Boehringer Ingelheim per la produzione di anticorpi monoclonali per rafforzare la propria capacità manifatturiera a supporto del lancio dei suoi nuovi prodotti.

Boehringer Ingelheim vende la sua unità di generici?

La società farmaceutica tedesca Boehringer Ingelheim starebbe pensando di vendere Roxane Laboratories, la sua divisione dedicata ai farmaci generici, il cui valore potrebbe aggirarsi intorno ai 2 miliardi di euro. Lo hanno fatto sapere alcune persone[...]

Merck accelera tempi a deposito domanda in Usa per pembrolizumab e la combinazione anti HCV

Merck ha deciso di accelerare i tempi al deposito della domanda di registrazione di alcuni suoi farmaci contro l'epatite C e il tumore del polmone e portarsi in vantaggio rispetto ai competitor in due aree terapeutiche che potrebbero generare grandi [...]

Mundipharma, Purdue ed Esteve, alleanza a tre per nuovi antidolorifici

Mundipharma Laboratories GmbH e la sua consociata indipendente Purdue Pharmaceuticals LP hanno annunciato di aver siglato con Laboratorios Esteve S.A. un accordo globale di collaborazione, articolato in più programmi, per la scoperta, lo sviluppo e l[...]

J&J sigla accordo per farmaci anti Crohn e colite ulcerosa che agiscono sul micriobioma

Johnson & Johnson ha siglato un accordo di licenza con Vedanta Biosciences per ottenere i diritti su un farmaco sperimentale che agisce sul microbioma e che verrà studiato per la cura del Crohn e della colite ulcerosa. L'affare, che prevede un pagame[...]

Biogen entra nella cura del dolore neuropatico e compra Convergence Pharmaceuticals

Non solo sclerosi multipla nel futuro di Biogen. L'azienda americana ha annunciato di aver concluso l'accordo per l'acquisizione dell'azienda biofarmaceutica britannica Convergence Pharmaceuticals per acquisire il suo portfolio di farmaci sperimental[...]

Eli Lilly firma accordo con BMS e Merck per valutare regimi combinati con anti PD-1

Eli Lilly ha annunciato la collaborazione con Bristol Myers Squibb e Merck per lo studio di nuove combinazioni di farmaci contenenti inibitori del check point immunitario PD-1 per il trattamento di alcuni tipi di tumore.

Roche firma accordo con Meiji e Fedora per nuovo antibiotico contro infezioni multiresistenti

Roche ha annunciato di aver firmato un accordo con la società giapponese Meiji Seika Pharma e la canadese Fedora per lo sviluppo e la commercializzazione dell'antibiotico sperimentale inibitore delle beta lattamasi OP0595.

Celgene, per il 2020 obiettivo $20 mld di fatturato

Oggi la biotech Celgene ha sorpreso un po' tutti gli analisti di Wall Street comunicando di essere già in grado di delineare le sue previsioni finanziarie fino al 2020, quando l'azienda prevede di aggiungere 20 miliardi di dollari di vendite nette e [...]

Roche, accordo da $ 1 mld per test genomici per lo sviluppo di nuovi antitumorali

Roche ha annunciato di aver raggiunto un accordo da più di un miliardo di dollari per rilevare una quota di maggioranza pari al 56,7% della società Foundation Medicine. La collaborazione permetterà a Roche di accedere ai test genomici per lo screenin[...]

Janssen firma accordo per vaccino anti Alzheimer

Janssen ha annunciato di aver firmato un accordo con la biotech svizzera AC Immune del valore massimo di 509 milioni di dollari per lo sviluppo di un vaccino anti proteina TAU e rafforzare il proprio impegno nel campo dei trattamenti contro l'Alzheim[...]

Shire si espande nelle malattie rare e compra NPS Pharma, affare da $5,2 mld

L'affare sfumato con AbbVie non ha certo demoralizzato Shire che ha appena siglato un affare da $5,2 miliardi di dollari comprandosi la NPS Pharmaceutical, una piccola società americana specializzata nello sviluppo di terapie innovative per disordini[...]

Oncologia, anche Amgen entra nel settore delle terapie con linfociti T ingegnerizzati

Amgen e la biotech californiana Kite Pharma hanno siglato un accordo che consente alla multinazionale americana di entrare nel promettente settore delle terapie con linfociti T ingegnerizzati (“chimeric antigen receptor (CAR) T cell immunotherapies”[...]

Epatite C, Gilead risponde alla mossa di AbbVie e sigla accordo esclusivo con CVS Health

Gilead Sciences ha contrattaccato rispondendo alla rivale AbbVie nella guerra commerciale per affermare i costosi farmaci epatite C. Lunedì scorso la società califorrniana ha ottenuto l'accesso esclusivo ai pazienti le cui prescrizioni sono gestite [...]