Business

VIDEO

Emofilia A, un sondaggio per capire i bisogni del paziente


Vaccini, Seqirus inaugura a Siena la nuova sede italiana


Conosciamo VisMederi, società italiana di servizi per l'industria dei vaccini


Research to care, 5 premi Sanofi Genzyme alla ricerca farmaceutica indipendente


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo i 5 vincitori


Premio Sanofi Genzyme “Research to care” conosciamo il vincitore assoluto


Eli Lilly Italia compie 60 anni, all'avanguardia per tecnologia e gestione delle risorse umane


Lo stabilimento di Eli Lilly di Sesto Fiorentino, all'avanguardia nel mondo per le insuline


Conosciamo i farmaci in sviluppo di Eli Lilly


Bluebird bio, protagonista della rivoluzione nella cura della talassemia e altre malattie genetiche


Mundipharma, storia di un cambiamento organizzativo con focus su nuove aree terapeutiche


Alnylam, conosciamo la ricerca dell'azienda leader nei farmaci che sfruttano la RNA interference


Come si valuta l'innovatività dei farmaci per le malattie rare?


Come si giudica l'innovazione in medicina? Ruolo del metodo GRADE


Managed Entry Agreements: ruolo attuale e futuro


Ricerche in Italia sulla terapia genica, ruolo del San Raffaele di Milano


Le criticità del Fondo per i farmaci oncologici innovativi


Farmaci per le malattie rare: come si registrano e come si mettono a disposizione dei pazienti


Managed Entry Agreements in Italia: cosa ne pensano le aziende farmaceutiche


Accordi di rimborso condizionato: cosa succede in giro per l’Europa?


Sclerosi multipla: valutazione economica dell’impatto sociale e previdenziale


Ruolo della politica nella gestione delle terapie avanzate


ARTICOLI

Sanofi-aventis si rafforza in oncologia

Nuovo accordo per Sanofi-aventis. Dopo quello di pochi giorni fa con la biotech Regulus Therapeutics nell'area dei microRNA, arriva adesso la sigla di un affare con la biotech TargeGen che potrebbe valere fino a 560 milioni di dollari.

Crestor, il brevetto è valido fino al 2016

Una recente decisione di un tribunale americano ha confermato fino al 2016 la validità dei brevetti depositati da AstraZeneca su rosuvastatina (Crestor). Una boccata di ossigeno per la multinazionale britannica che entro il 2014 dovrà affrontare la s[...]

La Germania taglia il prezzo dei farmaci

Il Governo tedesco ha approvato una serie di misure volte al contenimento della spesa farmaceutica. Gli enti assicurativi, che gestiscono l'assistenza farmaceutica, d'ora in avanti potranno negoziare direttamente con le aziende farmaceutiche i prezzi[...]

Abbott vuol dismettere il business dei vaccini

Secondo quanto riporta il The Wall Street Journal, Abbott starebbe cercando di dismettere il business dei vaccini che è entrato a far parte delle attività aziendali attraverso l'acquisizione di Solvay, costa complessivamente circa 7 miliardi di dolla[...]

Siglato l'accordo per il centro ricerche Glaxo di Verona

GlaxoSmithKline e Aptuit hanno presentato al Governo l'accordo definitivo per la cessione delle attività di ricerca svolte nel centro stesso con la piena salvaguardia dei livelli occupazionali e professionali in Italia.

Celgene compra Abraxis per 3 miliardi di dollari

La società farmaceutica americana Celgene ha reso noto di aver siglato un accordo definitivo del valore di 2,9 miliardi di dollari per l'acquisizione Abraxis BioScience. Il prezzo che verrà pagtao corrisponde a un premium price del 17% sull'ultimo va[...]

Gilead entra nelle chinasi e acquisisce CGI Pharmaceuticals

Gilead ha siglato un accordo del valore di 120 milioni di dollari che la porterà ad acquisire CGI Pharmaceuticals. La maggior parte della somma verrà pagata in cash, una parte sulla base del raggiungimento dei milestones pre determinate. Fondata nel[...]

Nuovo antidiabetico per Sanofi-aventis

Sanofi-aventis ha reso noto di aver ottenuto i diritti mondiali per lo sviluppo e la commercializzazione di un nuovo antidiabetico noto con la sigla MBX-2982 e già in fase II messo a punto dalla società farmaceutica californiana Metabolex. Sanofi-a[...]

Merck & Co. si espande in Sud Africa

A parte i mondiali di calco, l'interesse per il Sud Africa è forte anche nel settore farmaceutico. Pochi mesi fa Gsk ha siglato un accordo con la società Aspen Pharmacare. Adesso è la volta di Merck and Co. che ha stretto un accordo commerciale con l[...]

Allo studio un vaccino universale contro il virus sinciziale

La società olandese Crucell, specializzata nello sviluppo di vaccini, ha reso noto di aver iniziato un programma di ricerca per la messa a punto di un vaccino universale per l'immunizzazione contro il virus respiratorio sinciziale (RSV). Il vaccino [...]

Sanofi-aventis, accordo nella tecnologia microRNA

Primo accordo per sanofi aventis nella promettente area di ricerca sulla tecnologia microRNA. L'azienda francese ha appena annunciato un accordo con la biotech Regulus Therapeutics, una start up la cui proprietà è condivisa fra Alnylam Pharmaceutical[...]

Chiesi compie 75 anni e guarda al futuro

Da piccola impresa familiare profondamente radicata sul territorio a grande Gruppo internazionale. È la storia di Chiesi Farmaceutici, che oggi celebra il suo 75° anniversario, guardando al futuro con rinnovato spirito imprenditoriale.

Valeant si fonde con la canadese Biovail

Valeant e Biovail hanno siglato un accordo che porterà le due società a fondersi. La società che si verrà a creare, che prenderà il nome di Valeant Pharmaceuticals, avrà un giro d'affari di 1,75 miliardi di dollari. Agli azionisti di Biovail andrà [...]

Bms restituisce a Exelixis un farmaco anticancro

Bristol-Myers Squibb ha restituito alla biotech Exelixis i diritti sull'anticancro sperimentale XL184. Le due aziende non sono riuscite a trovare un accordo circa gli scopi, l'ampiezza e i tempi dello sviluppo clinico del farmaco, un inibitore di MET[...]

Le autorità francesi rimborsano dronedarone

Sanofi-Aventis ha reso noto che le autorità sanitarie francesi hanno ritenuto che l'antiaritmico dronedarone (Multaq) è un farmaco con importante valore medico. Ciò significa che sarà rimborsato il 65% del suo costo per tutti i pazienti che lo neces[...]

Accordo per nuovo agonista della grelina

Accordo fra la biotech americana Tranzyme Pharma e la società olandese Norgine per lo sviluppo di ulimorelin, un agonista della grelina, noto con la siglaTZP-101. Il farmaco, che dovrebbe presto entrare in fase III, viene sviluppato per i disordini d[...]

Abbott, accordo per nuovo antagonista della gonadotropina

La biotech Neurocrine Biosciences ha siglato un accordo con Abbott che sarà il partner per lo sviluppo di un nuovo antagonista dell'ormone per il rilascio della gonadotropina. Il farmaco, che prende il nome di elagolix, deve entrare in fase III.

Boehringer Ingelheim, accordo per nuovo antidiabetico

Settimana impegnativa per Neurocrine che dopo l'accordo con Abbott ne ha siglato un altro con Boehringer Ingelheim per lo sviluppo di una piccola molecola agonista del recettore GPR119 ( G-Protein-coupled Receptor 119) un farmaco potenzialmente in gr[...]

Accordo fra Basilea e Almirall per alitretinoina

La società svizzera Basilea Pharmaceutica ha siglato un accordo con la spagnola Almirall cendendole i diritti per la distribuzione in esclusiva del trattamento per l'eczema alitretinoina (Toctino) in 10 paesi europeo (tra cui l'Italia) più il Messico[...]

Takeda produrrà vaccini con Baxter

Dopo oltre 10 anni di assenza, Takeda riprenderà la produzione di vaccini utilizzando la tecnologia messa a punto da Baxter. Il progetto richiederà un po' di tempo per entrare a regime e i piani dell'azienda nipponica prevedono che i primi lotti di f[...]