Business

VIDEO

Gilead investe in ricerca, innovazione e comunità: assegnati 66 premi per 1,7 mln


Dove sta andando la ricerca di Gilead? Lo abbiamo chiesto al capo della ricerca virologica


Hiv, prodotto in Italia il fostemsavir una nuova opzione di cura per i pazienti multitrattati


Impegno di ViiV per la cura dell'Hiv. Ce ne parla l'amministratore delegato della filiale italiana


GlaxoSmithKline produrrà a Parma nuovo farmaco anti HIV per tutto il mondo


A Parma prodotto per tutto il mondo il nuovo farmaco anti HIV per le forme più difficili


Impatto dell’intelligenza artificiale nella ricerca clinica


Come entra in gioco l'intelligenza artificiale nelle varie fasi della ricerca clinica


Ricerca clinica ed empatia: come dialogare meglio con le macchine


Artificial intelligence per la ricerca medica: storia di una start up italiana nata a San Francisco


Intelligenza artificiale in medicina spiegata da un esperto


La ricerca clinica di una Big Pharma: come viene utilizzata l'intelligenza artificiale


Intelligenza artificale e ricerca biomedica: esempi applicativi pratici


Adozione dell'intelligenza artificiale nel settore farmaceutico


Leo Pharma, un modo innovativo di fare ricerca in dermatologia


La programmazione in Sanità: serve un’ottica di sistema


Cosa vuol dire valore in Sanità?


Cure integrate: cosa sono e perché è indispensabile che si affermino


Invecchiamento della popolazione: la nuova sfida della Sanità in Italia


Value Academy, un nuovo percorso formativo rivolto al management sanitario


Come può la RWE orientare le politiche del farmaco a livello regionale?


Studi di efficacy e di effectiveness, quali differenze?


ARTICOLI

Cosmo lancia un'offerta per l'italiana BioXell

L'italiana Cosmo Pharmaceuticals intende acquisire BioXell, società anch'essa italiana. Cosmo, un gruppo con sede a Lainate (Milano), quotato in Svizzera, come BioXell, propone 7,68 franchi per ogni azione BioXell: un premio del 17% rispetto al corso[...]

Merck Serono si espande in Cina

Merck KGaA ha reso noto di aver messo a punto un piano di espansione delle attività di ricerca e sviluppo sul territorio cinese. Nei prossimi quattro anni, l'azienda tedesca ha intenzione di investire 150 milioni di euro per creare un nuovo centro d[...]

Chiesi, prima in Italia per la ricerca farmaceutica

Il Gruppo Chiesi è al primo posto tra gli investitori italiani in Ricerca e Sviluppo del comparto farmaceutico, all'ottavo posto nella classifica dei maggiori gruppi nazionali di ogni settore, al tredicesimo tra le multinazionali farmaceutiche in Eur[...]

Bristol annuncia lo scorporo di Mead Johnson

Bristol-Myers Squibb (Bms) ha reso noto di aver deciso di scorporare la sua quota (83%) delle azioni di Mead Johnson Nutrition Company, una società dedicata alla nutrizione.

Gsk accordo per un vaccino contro la dipendenza da nicotina

GlaxoSmithKline ha siglato un accordo del valore potenziale di 500 milioni di dollari con la società americana Nabi Biopharmaceuticals per lo sviluppo di un vaccino per il trattamento della dipendenza da nicotina. L'accordo concede a Gsk i diritti su[...]

Anticorpi monoclonali, accordo fra Sanofi e Regeneron

Sanofi Aventis ha rafforzato una collaborazione con la biotech Regeneron iniziata nel 2007 . Da qui al 2017 finanzierà con 160 milioni di dollari l'anno la ricerca su nuovi anticorpi monoclonali. Cosa porta a casa Sanofi con questo accordo? Anticorp[...]

Nuovo anticorpo contro l'artrite per Bristol

Bristol-Myers Squibb ha siglato con la biotech Alder Biopharmaceuticals un accordo del valore massimo di un miliardo di dollari per l'acquisizione dei diritti mondiali di un nuovo anticorpo monoclonale. Il farmaco, che per ora è noto con la sigla ADL[...]

Nuovo antidolorifico per Abbott

Abbott ha annunciato di aver concluso un accordo del valore di 190 milioni di dollari (di cui 170 milioni in cash) con la società Pangenetics per l'acquisizione dei diritti mondiali per un farmaco antidolorifico ancora in fase iniziale di sviluppo (f[...]

Gsk chiude impianto in Irlanda

GlaxoSmithKline ha comunicato che entro il 2013 intende chiudere l'impianto produttivo situato a Sligo in Irlanda. Costruito nel 1975, lo stabilimento occupa 250 persone ed è dedicato alla produzione di lozioni, creme, gel e farmaci in polvere (busti[...]

Ratiopharm, i pretendenti non mancano

E' da poco terminato il primo giro di consultazioni per le aziende interessate all'acquisizione di ratiopharm, la società tedesca quarto produttore mondiale di farmaci equivalenti e biosimilari. Secondo quanto è trapelato sulla stampa internazionale[...]

Monsanto si riprende da Pfizer il centro ricerche di Chesterfield

Dopo tanti passaggi di mano, i ricercatori di Pfizer impiegati nel centro di Chesterfield Village, sono tornati all'azienda di partenza, cioè Monsanto. Il centro sarà dedicato a ricerche sui prodotti per l'agricoltura, come semi di soia resistenti al[...]

Abbott Italia, intesa sulla vertenza per gli esuberi

Trovato un accordo sulla procedura di mobilità aperta da Abbott, che prevedeva l'esubero di 200 Informatori Scientifici del Farmaco nella sola Primary Care. UGL-Chimici e Abbott hanno raggiunto un'intesa a sostegno della salvaguardia dei posti di la[...]

Sigma tau si espande in Usa nelle malattie rare

Enzon Pharmaceuticals, società quotata alla borsa americana del Nasdaq, ha annunciato oggi il raggiungimento di un accordo definitivo per la vendita del suo business farmaceutico al Gruppo sigma-tau per 327 milioni di dollari. Il ramo d'azienda cedu[...]

Pfizer riorganizza la ricerca in cinque grandi centri

E' la prima decisione importante della nuova Pfizer dopo la fusione con Wyeth. L'azienda americana ha comunicato la nuova organizzazione della ricerca e sviluppo che adesso livello mondiale sarà condotta in 5 grandi centri di ricerca e in 9 unità spe[...]

Nasce polo svedese per le malattie rare

La società svedese Biovitrum ha acquisito per circa mezzo miliardo di dollari Swedish Orphan, realizzando un polo svedese per le malattie rare. Swedish Orphan ha un fatturato annuo di circa 115 milioni di dollari, è dotata di una buona rete commerci[...]

IMS venduta per oltre 5 miliardi di dollari

IMS Health è stata venduta per la somma di 5,2 miliardi di dollari. Gli acquirenti sono il fondo di investimento texano TPG Capital e il Canada Pension Plan Investment Board. Operante in oltre 100 paesi, IMS Health è la più importante società di serv[...]

Nasce la nuova Merck, al via la fusione con Schering-Plough

A partire da mercoledì 4 Novembre, Schering Plough confluirà in Merck and Co. per formare la seconda azienda del mercato farmaceutico mondiale. Con un fatturato di circa 47 miliardi di dollari, sarà seconda solo alla nuova Pfizer (Pfizer più Wyeth).

Nasce ViiV, alleanza di GSK e Pfizer contro l'HIV

Prende il via ufficialmente ViiV Healthcare, la nuova azienda creata da GlaxoSmithKline (GSK) e Pfizer per farvi confluire i rispettivi farmaci per la lotta contro il virus dell'HIV. GSK detiene l'85% del capitale di ViiV Healthcare mentre il restant[...]

Johnson & Johnson riduce del 6-7% la forza lavoro

La multinazionale americana Johnson & Johnson ha annunciato un piano di ristrutturazione globale che la porterà a ridurre del 6-7% la forza lavoro: nella riorganizzazione verranno persi circa 7-8mila posti di lavoro. A partire dal 2011, una volta ch[...]

Astellas, accordo per farmaco per il carcinoma alla prostata

La giapponese Astellas ha siglato un accordo che potrebbe valere fino a un massimo di 765 milioni di dollari per acquisire dalla società Medivation i diritti mondiali su un nuovo farmaco sperimentale per la terapia del tumore alla prostata. Una volt[...]