Business

VIDEO

Conosciamo da vicino UCB Pharma: focus della ricerca su fratture da fragilità, malattie infiammatorie e neurologiche


Gilead investe in ricerca, innovazione e comunità: assegnati 66 premi per 1,7 mln


Dove sta andando la ricerca di Gilead? Lo abbiamo chiesto al capo della ricerca virologica


Hiv, prodotto in Italia il fostemsavir una nuova opzione di cura per i pazienti multitrattati


Impegno di ViiV per la cura dell'Hiv. Ce ne parla l'amministratore delegato della filiale italiana


GlaxoSmithKline produrrà a Parma nuovo farmaco anti HIV per tutto il mondo


A Parma prodotto per tutto il mondo il nuovo farmaco anti HIV per le forme più difficili


Impatto dell’intelligenza artificiale nella ricerca clinica


Come entra in gioco l'intelligenza artificiale nelle varie fasi della ricerca clinica


Ricerca clinica ed empatia: come dialogare meglio con le macchine


Artificial intelligence per la ricerca medica: storia di una start up italiana nata a San Francisco


Intelligenza artificiale in medicina spiegata da un esperto


La ricerca clinica di una Big Pharma: come viene utilizzata l'intelligenza artificiale


Intelligenza artificale e ricerca biomedica: esempi applicativi pratici


Adozione dell'intelligenza artificiale nel settore farmaceutico


Leo Pharma, un modo innovativo di fare ricerca in dermatologia


La programmazione in Sanità: serve un’ottica di sistema


Cosa vuol dire valore in Sanità?


Cure integrate: cosa sono e perché è indispensabile che si affermino


Invecchiamento della popolazione: la nuova sfida della Sanità in Italia


Value Academy, un nuovo percorso formativo rivolto al management sanitario


Come può la RWE orientare le politiche del farmaco a livello regionale?


ARTICOLI

Pfizer dismette le ricerche sulla Apo A-1 Milano

Comprare a 100 e vendere a 1. In settori a così alto rischio come quello farmaceutico può anche succedere. Ed è capitato a Pfizer che ha venduto alla società The Medicine Company il farmaco derivato dalla Apolipoproteina A-1 Milano che era entrato a [...]

Pay-for-delay, indagini in Europa e Usa

Quasi contemporaneamente, la Commissione Europea e la Federal Trade Commission (FTC) americana hanno rilasciato dei comunicati per rendere nota la loro intenzione di indagare in maniera approfondita sugli accordi aziendali che possono inficiare la c[...]

Teva, entro il 2015 ricavi raddoppiati

Nel corso di una presentazione agli analisti finanziari svoltasi pochi giorni fa a San Francisco, l'amministratore delegato di Teva ha dichiarato che entro il 2015 i ricavi dell'azienda israeliana dovrebbero raddoppiare, passando dagli attuali 13,9 [...]

Pfizer e Debiopharm sviluppano insieme tremelimumab

Pfizer e la svizzera Debiopharm hanno siglato un accordo attraverso il quale quest'ultima realizzerà uno studio in cui tremelimumab verrà valutato in certe sottopopolazioni di pazienti con melanoma in fase IV e non resecabile selezionati attraverso n[...]

Accordo fra AstraZeneca e Teva sui brevetti di Nexium e Prilosec

AstraZeneca ha siglato un accordo con Teva per dirimere una disputa sui bretetti di Nexium (esomeprazolo) e Prilosec (omeprazolo). Secondo l'accordo, AstraZeneca concederà a Teva il diritto a commercializzare Nexium sul mercato nordamericano a parti[...]

Lilly, accordo con Kowa per l'anticolesterolo pitavastatina

Eli Lilly e la giapponese Kowa hanno siglato un accordo relativo all'anticolesterolo Livalo (pitavastatin) che sul mercato nordamericano e nei i paesi dell'America Latina il farmaco verrà promosso dalla multinazionale americana.

Merz Pharma si rafforza nella medicina estetica

La tedesca Merz Pharma ha siglato un accordo del valore di 253 milioni di dollari per l'acquisizione della società BioForm Medical. Quest'ultima è una società a capitale privato con sede a San Mateo, in California, specializzata in farmaci per la med[...]

Sanofi-aventis, vendite di vaccini a 4 miliardi di euro

Nel corso di una presentazione agli analisti finanziari, sanofi-aventis ha reso noto che nel 2010 prevede di raggiungere un fatturato di circa 4 miliardi di dollari con la propria divisione Sanofi Pasteur, interamente dedicata alla ricerca sviluppo e[...]

Amgen vince la battaglia con Roche sui farmaci antianemici

Lo scorso 22 dicembre, un tribunale americano di Boston ha stabilito che il farmaco antianemico Mircera, sviluppato da Roche, infrange cinque brevetti depositati da Amgen e ha rilasciato un'ingiunzione permanente affinchè Roche non metta in vendita i[...]

Francesco Granata a capo delle operazioni commerciali di Biogen Idec

Un italiano ai vertici di una delle aziende biotech più importanti al mondo, Biogen Idec. Si tratta di Francesco Granata che, dopo una lunga esperienza in grandi aziende farmaceutiche multinazionali, adesso è diventato "Executive Vice President of Gl[...]

Novartis sale al 77% di Alcon e punta al controllo totale

Novartis ha deciso di esercitare l'opzione prevista dall'accordo con Nestè e, con un esborso di 28 miliardi di dollari, ha acquisito da quest'ultima il 52% di Alcon, società svizzera specializzata nei farmaci per la salute dell'occhio. Adesso Novarti[...]

Takeda compra i diritti su brentuximab

La giapponese Takeda Pharmaceutical ha reso noto che pagherà a Seattle Genetics 60 milioni di dollari per i diritti mondiali su brentuximab vedotin (SGN-35), un nuovo farmaco in sviluppo per il linfoma di Hodgkin e il linfoma anaplastico a grandi ce[...]

Pfizer co-promuoverà Actos in Cina

Passare in un sol colpo da 170 a 3mila informatori e senza investire in costi fissi. Questo, in sintesi, il senso dell'accordo appena siglato fra Pfizer e Takeda e relativo alla promozione congiunta di Actos (pioglitazione) sul territorio cinese dove[...]

Pool di brevetti per facilitare l'accesso ai farmaci anti AIDS

In quello che è un passo decisivo per migliorare l'accesso ai farmaci nei paesi poveri del mondo, il consiglio direttivo dell'UNITAID, l'agenzia internazionale per l'acquisto dei farmaci, ha approvato la creazione di un "patent pool" per una serie di[...]

Accordo fra Novo e ZymoGenetics per interleukina 21

Novo Nordisk ha stretto un accordo con ZymoGenetics, una biotech con sede a Seattle, per ottenere i diritti mondiali in esclusiva su un anticorpo anti interleukina 21 interamente umanizzato. Il candidato farmaco, ancora in preclinica, potrebbe essere[...]

Alt alla collaborazione in oncologia fra Lilly e Isis

Stop alla collaborazione che durava da 5 anni fra Lilly e Isis relativa a LY2275796, un farmaco "antisense" di seconda generazione che ha come target il fattore 4E dell'iniziazione degli eucarioti. Il composto ha da poco completato un trial di fase I[...]

Genentech, fine dell'accordo per dacetuzumab

Nell'ambito della riorganizzazione delle proprie attività di ricerca, Genentech (oggi parte di Roche) ha deciso di concludere la collaborazione con Seattle Genetics relativa a dacetuzumab, farmaco noto anche con la sigla SGN-40. Quest' ultimo è un a[...]

GSK collabora con Intercell per nuovi vaccini

GlaxoSmithKline e Intercell hanno annunciato di aver siglato un accordo del valore massimo di 117,6 milioni di euro per lo sviluppo di nuovi vaccini che potranno essere somministrati attraverso cerotti e non per via iniettiva. Si tratta di una tecnol[...]

Raddoppiato in 10 anni il prezzo dei farmaci americani

Nel periodo tra il 1996 e il 2006 il prezzo dei farmaci su prescrizione venduti in Usa è raddoppiato. Lo dice una ricerca della Agency for Healthcare Research and Quality (AHRQ) secondo la quale il costo medio per una singola prescrizione in pazienti[...]

GSK, fine dell'accordo con Cytokinetics

Dopo aver interrotto lo sviluppo di due programmi oncologici, adesso GSK e Cytokinetics hanno deciso di non proseguire nemmeno con il terzo,ed ultimo progetto comune di ricerca in oncologia.