A Chiesi Farmaceutici il premio Tagliacarne 2012 per "il coraggio di credere nel futuro"

Business
Alberto Chiesi, Presidente Chiesi Farmaceutici, ha ritirato oggi il prestigioso Premio Tagliacarne 2012, assegnato dall’Associazione Italiana Marketing (AISM) a persone, Enti o imprese che hanno saputo distinguersi nel campo del Marketing in Italia.

La motivazione del Premio a Chiesi Farmaceutici, sintetizzata nella frase “Il Coraggio di credere nel futuro”, è anche il titolo della Lectio Magistralis che Alberto Chiesi ha tenuto oggi, presso la Sala Falck di Assolombarda a Milano, di fronte ad una platea che ha visto tra i presenti il sen. Daniele Bosone, Vice Presidente XII Commissione Igiene e Sanità Senato della Repubblica, Massimo Scaccabarozzi, AD Janssen Cilag e Presidente Farmindustria, e Marina Salamon, imprenditrice.

"Ritirare il Premio Tagliacarne, – ha dichiarato il Alberto Chiesi, Presidente di Chiesi Farmaceutici e Coordinatore del Gruppo Grandi Aziende Farmaceutiche Italiane – è motivo di grande orgoglio. Questo riconoscimento valorizza la dedizione e l’impegno che, nel marketing come in altri ambiti, guidano le nostre scelte  per garantire la crescita dell’azienda, a cui la mia famiglia, il management e tutte le persone dell’organizzazione  contribuiscono in modo costante. In questo Premio vedo la conferma di uno dei valori che guidano il Gruppo: coniugare lo sviluppo del business con la centralità della persona, a cominciare dalla tutela della salute dei pazienti. È anche l’occasione per ribadire la nostra volontà di svilupparci a livello internazionale e di continuare a investire sulla innovazione per promuovere la nostra crescita come azienda italiana, così come dimostrato dall’apertura del Centro Ricerche Chiesi, con un investimento di oltre 90 milioni di euro. Tuttavia, ribadisco con forza la necessità che l’industria farmaceutica operante in Italia sia correttamente apprezzata da parte del Governo nazionale come contributore sia alla salute, sia all’economia del Paese.” 

Commentando la scelta di Chiesi Farmaceutici quale impresa meritevole di ricevere questo riconoscimento, il Prof. Ing. Franco Giacomazzi, Presidente AISM, ha affermato: “Consegnando per la prima volta il Premio Tagliacarne ad un’azienda farmaceutica, AISM ha voluto riconoscere l’impegno che, da sempre, il Gruppo Chiesi profonde per favorire la crescita del settore farmaceutico italiano. L’Azienda ha saputo rispecchiare i valori fondanti del Premio, attraverso le scelte strategiche di marketing che, nel corso di decenni, hanno saputo adattarsi al mercato e alle sue caratteristiche contingenti, guardando al futuro, senza mai dimenticare il passato. Nata nella provincia di Parma, e cresciuta per diventare una multinazionale presente a livello mondiale, Chiesi è un esempio di eccellenza tutta italiana.”

Premio Tagliacarne
Il Prenio Tagliacarne ricorda la figura di Guglielmo Tagliacarne, figura eminente di scienziato e manager che per diversi anni presiedette l'Associazione italiana per gli studi di mercato e che fu anche direttore della scuola di sviluppo economico.

Tagliacarne fu Professore di statistica all'Università di Pisa, Macerata, Parma e Roma. In seguito fu segretario generale della Camera di Commercio di Milano, capo dei servizi economici della Confederazione dei Commercianti, direttore dell'Unione Italiana delle Camere di commercio, presidente dell'Associazione italiana per gli studi di mercato e direttore della scuola di sviluppo economico. Nel 1955 collaborò con Giordano Dell'Amore nella creazione della Scuola di perfezionamento in economia aziendale per la formazione dei quadri direttivi di azienda, che successivamente si sarebbe trasformata in SDA Bocconi School of Management. Diresse i periodici: Sintesi economica, Studi di Mercato e Calcolo annuale del reddito per provincie e regioni.


SEZIONE DOWNLOAD