Assobiotec, l'Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie, aderente a Federchimica, Innovhub, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano per l'innovazione e Intesa Sanpaolo, il maggiore gruppo bancario italiano, hanno siglato un accordo di collaborazione e di cobranding per unire BioInItaly Investment Forum, l'evento ideato e organizzato da Assobiotec e Innovhub allo scopo di fare incontrare le imprese biotech e nanobiotech italiane con gli investitori di tutto il mondo, e la terza edizione di Start-up Initiative, il percorso end-to-end di Intesa Sanpaolo dedicato alle start-up e agli investitori pronti a sostenerle.

BioInItaly Investment Forum 2010 Intesa Sanpaolo Start-up initiative, che ha aperto oggi i lavori a Palazzo Affari ai Giureconsulti a Milano, con la presenza di Roberto Gradnik, presidente di Assobiotec, Gaetano Micciché, direttore generale e responsabile della divisione Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, e Alessandro Spada, presidente di Innovhub, è l'evento interamente dedicato alle start-up biotech in cerca di investitori.

In totale, 11 progetti early stage e 10 start-up si sono presentati agli investitori, dopo un'accurata selezione realizzata da una commissione di valutazione costituita ad hoc. In apertura - a testimoniare il forte interesse di big pharma verso il partnering con le giovani aziende biotech - si è tenuta una sessione che ha visto intervenire tra gli altri Philippe Lopes-Fernandes, direttore del business development globale di Merck Serono, e Lubor Gaal, capo delle strategie europee di Bristol-Myers Squibb.

"Si tratta di una sinergia molto importante - ha spiegato Roberto Gradnik, presidente di Assobiotec - perché consente di mettere insieme patrimoni di conoscenze e relazioni differenti per raggiungere un obiettivo comune: l'attrazione di investimenti stranieri per sostenere un settore economico altamente innovativo qual è il biotech. I risultati che le prime due edizioni di BioInItaly hanno generato ci dimostrano che siamo sulla buona strada con un evento di grande concretezza che mette a contatto idee e progetti innovativi con il mondo dei potenziali investitori. Il dato più rilevante è che a seguito delle edizioni passate sono stati conclusi 4 deals tra investitori e imprese e altri sono in fase di trattativa. Con il supporto prezioso di Intesa Sanpaolo questi dati non potranno che migliorare".