L’azienda farmaceutica svizzera ADC Therapeutics (ADCT) e Cancer Research Technology (CRT), la parte commerciale dell'associazione benefica britannica per la ricerca in campo oncologico Cancer Research UK hanno firmato un accordo per lo sviluppo di anticorpi coniugati a farmaci per il trattamento del cancro. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.

In base all’accordo verranno testati anticorpi e peptidi identificati dai ricercatori dell’associazione britannica Cancer Research UK e un anticorpo sviluppato in modo congiunto con l’Università di Copenhagen. Questi anticorpi verranno coniugati a molecole sviluppate da Spirogen Ltd, i cui diritti sono stati concessi ad ADC Therapeutics lo scorso marzo. In particolare, ADCT utilizzerà le pirrolobenzodiazepine (PBD) sviluppate da Spirogen contro 10 target specifici, coinvolti nella patogenesi del cancro. Le PBD coniugate agli anticorpi verranno rilasciate in corrispondenza del proprio bersaglio molecolare una volta che l’anticorpo verrà internalizzato dalla cellule.

Gli studi preclinici sugli anticorpi coniugati alle PBD verranno finanziati da ADC Therapeutics e saranno condotti nei laboratori della Queen Mary University di Londra.