Inizia una collaborazione fra Merck Serono e la società no profit Fast Forward per la selezione e lo sviluppo dei candidati farmaci più promettenti per la cura della sclerosi multipla. L'accordo prevede un contributo massimo di 19 milioni. Fast Forward è una società no profit che fa parte della National Multiple Sclerosis Society e che la lo scopo di favorire la collaborazione tra enti di ricerca pubblici e privati e società farmaceutiche, al fine di accelerare la disponibilità di nuove cure per la SM.

L'accordo, della durata di18 mesi, rinnovabili per latri 3 anni, è focalizzato nell'identificazione dei farmaci in discovery più promettenti e nel fornire i fondi per il loro sviluppo. Un team delle due società analizzerà i candidati farmaci più promettenti per la loro selezione. Merck Serono avrà il diritto di non partecipare allo sviluppo di farmaci nei quali non crede e Fast Forward in questi casi potrà cercare altri partner.